Level-5 Vision 2016 annunciato per il 27 luglio

Level-5-Vision-2016-Ann-Init

Level-5 organizza (quasi) ogni anno una conferenza per presentare alla stampa ed al pubblico i progetti su cui sta lavorando. Proprio in queste occasioni furono mostrate per la prima volta serie come Yo-kai WatchNi no Kuni; e giochi importanti come Professor Layton vs. Phoenix Wright. Quest’anno, Il Level-5 Vision si terrà il 27 luglio, a Tokyo, e la compagnia dà la possibilità a 500 appassionati di partecipare all’evento. 

Confermata la presenza di Yo-kai Watch, che a breve vedrà il terzo capitolo uscire in patria (il secondo arriverà in Nord America a settembre), ma anche di The Snack World, gioco per 3DS e cellulari che sfrutterà la NFC, e del ritorno di un franchise che comincia per I… Ovviamente si tratta di Inazuma Eleven.

Fonte: Gematsu

Posted in News | 3 Comments

Zero Time Dilemma per 3DS – Trailer giapponese

Mancano meno di due settimane all’uscita di Zero Time Dilemma, terzo capitolo della claustrofobica serie Zero Escape, in imminente arrivo su 3DS eShop il 28 giugno. Un po’ di tempo fa era stato pubblicato un video di gameplay di ben 10 minuti nel quale si vedono Phi, Sigma e DIana alle prese con uno dei soliti giochi dello spietato Zero. Il publisher giapponese Spike Chunsoft ha invece diffuso oggi un nuovo trailer per la versione del gioco per 3DS (oltre a quelli per PS Vita e Steam) e non c’è da sorprendersi che le prospettive dei protagonisti non siano delle più rosee.

Sebbene il video sia in giapponese, è facile intuire come i malcapitati siano messi davanti ad una scelta binaria: indovinare quale faccia della moneta sia uscita dopo il lancio di Zero. Il giocatore deve optare per faccia rossa o faccia blu e, stando a quanto detto in precedenza dagli sviluppatori, le probabilità sono reali, ovvero c’è davvero il 50% di possibilità di indovinare il colore giusto. Ovviamente non vogliamo nemmeno immaginare quale siano le terribili conseguenze in caso di errore.

Posted in News | Comments Off

Pokkén Tournament: Darkrai, Scizor ed Empoleon saranno i prossimi sfidanti?

Pokken DLC

Analizzando i dati del recente aggiornamento rispetto la versione precedente, alcuni utenti di Reddit hanno trovato indizi che fanno pensare ad un prossimo aggiornamento per Pokkén Tournament, contenente almeno tre nuovi Pokémon. Il gioco è uscito lo scorso aprile con un roster di 16 combattenti, un po’ pochi se si considera che ci sono oltre 700 Pokémon.

I dati sembrano confermare l’aggiunta di Darkrai, Scizor ed Empoleon. Il recente trailer che pubblicizza l’arrivo nella versione per sale giochi dei 3 Pokémon esclusivi della versione per Wii U conferma che almeno un altro Pokémon verrà rilasciato.

Fonte: Reddit

Posted in News | 4 Comments

Il presidente di Sony Worldwide Studios impressionato dal nuovo The Legend of Zelda

1008f79e362014a8984b1fe4d43ade18

Durante il corso della manifestazione di Los Angeles in molti hanno avuto modo di provare il nuovo capitolo di The Legend of Zelda, Breath of the Wild. Tra questi, un personaggio di spicco come Shuhei Yoshida, a capo della divisione sviluppo di Sony. Il responsabile dei prodotti della concorrenza ha avuto parole di elogio per la produzione di Aonuma, paragonandone le sensazioni a quelle di Horizon, titolo esclusivo di PS4 che, parallelamente a Zelda, ci metterà nei panni di un avatar alle prese con una natura selvaggia e ostile.

In particolare, Yoshida ha voluto congratularsi col team di sviluppo, dicendo di non vedere l’ora di poter giocare il titolo nella sua versione definitiva, dopo aver provato la demo che già di per sé ha trasmesso la sensazione di essere davanti a un prodotto epico e gigantesco.

Ci accodiamo all’entusiasmo e al desiderio di averlo al più presto tra le mani!

Posted in News | 6 Comments

Una nuova esperienza di Mario in arrivo al prossimo E3?

1383922145-7_jpg_0x0_q85

In una intervista di IGN Australia durante il corso dell’E3, il creatore di Super Mario Shigeru Miyamoto afferma che, vista la volontà di stupire e offrire qualcosa di sempre nuovo, il lavoro sul prossimo capitolo dell’idraulico baffuto procede intensamente, ma dovremo aspettare ancora un po’ prima di poter vedere il risultato di questi sforzi.

Il gioco, presumibilmente per NX, potrà vedere la luce tra uno o due anni e l’E3 2017 sembra essere il momento più papabile per un suo vero e proprio annuncio. Purtroppo, non ci resta che aspettare, nell’attesa di venire stupiti magari come accaduto da The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Posted in News | 3 Comments

Gurumin: A Monstrous Adventure annunciato per 3DS eShop

Gurumin-naptime

Gurumin: A Monstrous Adventure è un apprezzato gioco d’azione e avventura di Falcom uscito nel 2004 per PC, e poi arrivato su PSP (ad ora è anche disponibile su Steam). Un po’ The Legend of Zelda un po’ Mega Man LegendsGurumin è incentrato sull’esplorazione di aree su diversi livelli, sfoggiando quindi una natura da platform 3D, e sui combattimenti in tempo reale. Le vicende narrano di una ragazzina che si ritrova a fronteggiare mostri provenienti da un’altra dimensione.

Il gioco uscirà in Nord America il prossimo mese per 3DS eShop al costo di 14,99 dollari. Un’uscita per l’Europa non è ancora stata confermata. Di seguito, alcune immagini:

4 3

2 1

Di seguito, per avere un’idea di come sarà il gioco, il trailer della versione per PC:

fonte: Perfectly Nintendo

 

Posted in News | Comments Off

Rhythm Paradise Megamix per 3DS in Europa dal 21 ottobre

cover

Nintendo ha confermato che Rhythm Paradise Megamix uscirà in Europa il prossimo 21 ottobre in esclusiva per 3DS, sia in versione fisica che digitale. Il gioco è già disponibile in Giappone dalla scorsa estate, da in Nord America da ieri, ma solamente su eShop.

1

2

Il gioco conterrà 30 nuovi livelli musicali, da giocare con i tasti del 3DS, ed oltre 70 livelli che ritornano dai precedenti episodi; quelli da Rhythm Paradise per GBA e DS avranno una grafica ridisegnata, e saranno tutti giocabili coi tasti. Alcuni livelli avranno anche brani nuovi. Ovviamente, saranno presenti nuovi remix che mischieranno i livelli inediti a quelli precedenti.

Due novità in questo Rhythm Paradise Megamix: modalità storia e multi-giocatore fino 4 persone con una sola copia del gioco. Nella prima, si dovrà aiutare Tibby (la creaturina con i capelli afro) a tornare a casa, superando un livello dopo l’altro. Nella seconda, i giocatori si sfidano in una serie di livelli.

Di seguito, il trailer dall’E3 2016:

Posted in News | Tagged | 3 Comments

Monster Hunter Generations: demo e trailer dell’E3 2016

Monster Hunter Generations è stato uno dei giochi di Nintendo dell’E3 2016; l’hunting action di Capcom uscirà a breve nei negozi (15 luglio in Europa) e si promette di far rivivere agli appassionati della serie alcuni dei momenti più memorabili della serie, con il ritorno di alcuni celebri mostri e villaggi; in più, permetterà di personalizzare lo stile di combattimento, cosicché chiunque possa trovare una sfida più adatta ai propri gusti.

Come ricordato dal sito ufficialeè disponibile una demo del gioco da scaricare collegandosi al 3DS eShop con il proprio Nintendo Network ID. Di seguito, il trailer ufficiale dalle fiera:

Posted in News, Video | Tagged | 9 Comments

Dragon Quest VII per 3DS uscirà il 16 settembre in Europa

Dopo ben sedici di anni attesa, Dragon Quest VII: Frammenti di un Mondo Dimenticato arriva finalmente in Europa con il suo remake per 3DS; il gioco, infatti, uscì originariamente su PlayStation nel 2000 in Giappone, e nel 2001 in Nord America, e non è mai approdato sui lidi europei. La versione per 3DS, invece, uscì in patria a febbraio 2013. Dragon Quest VII sarà disponibile a partire dal 16 settembre, giorno d’uscita anche per i videogiocatori nordamericani.

DQVII3DS_-_Hero_v.2

Il sistema di gioco offre combattimenti a turni in pieno stile Dragon Quest, con una mappa di gioco enorme e liberamente esplorabile. Il gioco è rinomato per avere una trama principale che sfiora le 100 ore di gioco, ed una serie di storie secondarie che allungano di molto l’avventura; il settimo capitolo è anche famoso per aver introdotto un sistema di classi per i personaggi. La storia narra le vicende dell’eroe e dei suoi compagni, alla scoperta delle misteriose isole che circondano la loro città natale, Estard. Durante le esplorazioni, si ritroveranno in alcune antiche rovine, attraverso le quali potranno viaggiare nel tempo.

Il remake per 3DS offre le seguenti novità:

  • motore grafico completamente tridimensionale;
  • nuova colonna sonora, con musiche orchestrate dalla Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra;
  • mostri visibili sulla mappa di gioco;
  • battaglie con inquadratura in terza persona e velocità aumentata;
  • raccolta dei frammenti facilitata da un radar ed una creatura che accompagna il party;
  • esplorazione di alcuni dungeon nei panni dei mostri, per ottenere oggetti speciali;
  • StreetPass, per scambiare oggetti e mostri con altri videogiocatori;
  • SpotPass, per ricevere DLC e contenuti gratuiti aggiuntivi.

Di seguito, il trailer dell’E3 2016:

Posted in News | Tagged | 9 Comments

Paper Mario: Color Splash arriva su Wii U il 7 ottobre

Paper Mari Color Splash

Dopo essere stato confermato lo scorso marzo a seguito di diversi rumour circa la sua esistenza, si erano perse un po’ le tracce di Paper Mario: Color Splash, che invece si viene a sapere uscirà su Wii U il 7 ottobre. I ragazzi della Treehouse gli hanno oggi dedicato un intero segmento, mostrandoci alcune spezzoni di esplorazione e combattimenti. Com’è nella tradizione della serie, l’universo in cui Mario si muove è composto completamente da carta, cartone e cartoncino, compresi gli alberi, l’acqua e gli abitanti stessi.

La storia vede il baffuto idraulico alle prese con una richiesta di soccorso da parte di Peach, preoccupata dalla presenza di loschi individui che stanno risucchiando il colore dall’Isola Prisma e che stanno mettendo a serio rischio l’incolumità dei Toad che vi ci vivono. Per riempire le chiazze bianche scolorite Mario può utilizzare uno speciale martello capace di rilasciare inchiostro, ridando colore ad oggetti e funghetti. Questo indispensabile strumento è il fulcro dell’esplorazione, considerando che alcuni enigmi ne richiedono l’utilizzo (come ad esempio per aprire un ombrellone da usare come piattaforma), ma è ancora più importante nelle fasi di combattimento.

Paper Mario Color Splash

Rispetto ai capitoli precedenti, è stato introdotto un nuovo meccanismo che vede l’utilizzo di alcune carte raffiguranti varie armi, dai più classici scarponi e martelli (da usare sempre col giusto tempismo per causare più danni), a speciali carte come mega-estintori, mega-ventilatori o mega-gatti della fortuna. La selezione delle carte avviene tramite il touchscreen del GamePad e premendo su di esse, queste si impregnano di vernice, permettendo attacchi più potenti. E’ quindi fondamentale avere sempre una buona dose di colore a propria disposizione e l’indicatore in alto a sinistra serve proprio a monitorare la situazione. Nel caso si sia in riserva, è possibile ricaricare i propri serbatoi grazie alla vernice presente un po’ ovunque: basta dare una martellata ad un fiorellino blu (di carta) perché esso rilasci delle preziose gocce di colore.

Il video sottostante mostra un po’ di esplorazione in un’arcipelago tropicale e una battaglia con Morton. Da notare come l’energia residua del nemico sia segnalata dalla quantità di colore sul suo pezzo di foglio: per ogni colpo messo a segno, la sezione bianca si allarga sempre più. In alcune sezioni si può inoltre utilizzare un paio di forbici con cui tagliare lo scenario e proseguire in uno spazio parallelo governato dalle sue leggi fisiche. E se volete vedere coi vostri occhi le novità di Color Splash, in attesa del video di dimostrazione girato poche ore fa, eccovi il nuovo trailer.

Posted in News, Video | 5 Comments

Mario Party: Star Rush – Video di gameplay dall’E3

Annunciato a sorpresa proprio oggi, il nuovo capitolo di Mario Party è sottotitolato Star Rush e sarà disponibile dal 4 novembre per 3DS. Dopo il mezzo passo falso con Island Tour (qui per la nostra tiepida recensione), Nintendo decide di puntare nuovamente sulla console portatile, ma proponendo questa volta un gameplay che si discosta notevolmente dai canoni della serie.

Mario Party Star Rush

Innanzitutto, bisogna rassicurare chi non ha apprezzato l’introduzione dei veicoli, il cui posto di guida viene occupato ad ogni turno da un giocatore diverso: niente macchinine, sottomarini o tappeti volanti per viaggi in comitiva. Ciò non significa però che ci si è limitati a riproporre i soliti tabelloni che hanno caratterizzato per anni la serie. Durante la dimostrazione della Treehouse, i partecipanti hanno giocato alla modalità principale Toad Scramble, nella quale ognuno impersona un tenero funghetto di colore diverso. La vera novità è il fatto che non si dovrà più aspettare il proprio turno per giocare, dato che tutti i partecipanti tireranno i dadi contemporaneamente e potranno scegliere autonomamente dove muoversi lungo una scacchiera piena di monete e caselle speciali.

L’obiettivo rimane sempre accumulare più stelle possibili, e per farlo sarà necessario sconfiggere alcuni boss disseminati nella mappa. Le battaglie ricordano molto gli ultimi episodi, come anche l’alternanza degli immancabili minigiochi per l’assegnazione delle monete. Nei vari spostamenti sarà anche possibile incrociare altri abitanti del Regno dei Funghi, i quali potranno entrare a far parte della nostra squadra. Ognuno ha delle caratteristiche uniche, come differenti sono i valori sulle sei facce del dado corrispondente. Ad esempio, con Donkey Kong 2 facce ci permettono di spostarci di ben 10 caselle, ma c’è il 66% di possibilità di tirare un nefasto 0.

Per ora non ci sono informazioni su altre modalità o la presenza del multiplayer online, ma nel frattempo potete dare un’occhiata al primo video di gameplay!

Posted in News, Video | Comments Off

BoxBoxBoy! arriva su 3DS eShop il 30 giugno

BoxBoxBoy!

Durante la seconda giornata di live della Treehouse alla fiera losangelina, fra un titolo blasonato e l’altro, c’è stato anche un momento per mostrare alcuni minuti di BoxBoxBoy!, il secondo capitolo della serie puzzle creata da HAL Laboratory. Anche questa volta il protagonista sarà l’adorato Qbby, la scatola capace di creare altre scatole con cui risolvere enigmi più o meno complicati. Precedentemente rilasciato solamente in Giappone, è stato annunciato che il gioco arriverà in Europa già il 30 giugno su 3DS eShop, quindi solo un paio di settimane ancora di attesa.

Diverse sono state aggiunte a questo seguito, ma la particolarità più importante è sicuramente la possibilità di creare due serie separate di scatole, generando tutta una serie di nuove combinazioni possibili per tanti nuovi livelli divertenti. Inoltre, per festeggiare l’arrivo di BoxBoxBoy!, il primo episodio riceverà uno sconto “significativo”. Qui sotto potete trovare il video della dimostrazione durante la diretta.

Posted in News | 2 Comments

Ever Oasis, un nuovo action-RPG da Nintendo e Grezzo per 3DS

Ever Oasis

Durante il live streaming di Treehouse all’E3 2016, Nintendo ha annunciato Ever Oasis, un nuovo gioco di ruolo d’azione per 3DS sviluppato da Grezzo, il team che ha realizzato Ocarina of Time 3D Majora’s Maks 3D; il direttore del gioco, Kouichi Ishii, ha lavorato a numerosi episodi di Final Fantasy oltre che alla serie Mana, e ha creato i Chocobo ed i Moogle, tra i personaggi della serie più famosi e ricorrenti.

Ever Oasis è ambientato in un deserto, ed il protagonista dovrà costruire e personalizzare un’oasi in questa landa desolata; ci saranno diverse tribù con cui interagire, e numerosi personaggi che vanno a costruire una trama epica, nonostante il look decisamente tenero. Le battaglie sono in tempo reale ed i dungeon ricordano un po’ The Legend of Zelda con enigmi e grandi boss da sconfiggere. Durante l’esplorazione è possibile portare con sé due compagni (anche da diverse tribù, così da sfruttare le abilità di ciascuna), per farsi aiutare nei combattimenti.

Dalla demo del Treehouse, il gioco si potrebbe definire un misto tra The Legend of ZeldaFinal Fantasy Crystal Chronicles Fantasy Life: sicuramente gli appassionati di questo gioco potranno trovare delle somiglianze tali da permettergli una chance.

Di seguito il trailer di annuncio:

E qui il video che mostra per la prima volta il gameplay di questo nuovo titolo:

Posted in News | Tagged | 6 Comments

Tutto quello che c’è da sapere su The Legend of Zelda: Breath of the Wild dall’E3 2016

JYFhVBY

Finalmente Nintendo ha svelato il nuovo capitolo di The Legend of Zelda – la presentazione avvenuta durante l’E3 2016, per mezzo di un trailer prima e di lunghe sessioni giocate da Treehouse dopo, ha mostrato un gioco un po’ diverso dai canoni della serie, con un vasto mondo esplorabile e numerose attività da svolgere, oltre che le classiche pietre miliari come i dungeon e i combattimenti in tempo reale. Di seguito, è possibile vedere il live-streaming di Breath of the Wild:

L’utente di NeoGAF MiamiWesker ha riassunto le cose importanti da sapere riguardanti mondo di gioco, gameplay e novità sparse. Dalla possibilità di raccogliere materiali per trasformarli in oggetti alla completa libertà di esplorazione passando per gli equipaggiamenti visibili, l’interazione con lo scenario e la compatibilità con gli amiibo: ecco tutte le cose da sapere su The Legend of Zelda: Breath of the Wild direttamente dall’E3 2016.

 

Mondo di gioco

• L’ambientazione è un open world: si può andare dove si vuole sin dall’inizio. Alcune aree saranno inaccessibili previo l’utilizzo di un oggetto speciale.

Link può saltare, scalare qualsiasi parete, nuotare, correre… E tutto è regolato da un indicatore di stamina, che si esaurisce eseguendo queste azioni e poi si ricarica camminando.

Effetti meteorologici dinamici, che si possono utilizzare a proprio piacimento anche nei combattimenti. Per esempio, se c’è vento si può appiccare un incendio più velocemente, che si spegnerà con la pioggia. Se c’è un temporale, gli oggetti metallici possono essere colpiti da un fulmine.

La temperatura gioca un ruolo – Link non può visitare un’area troppo fredda o troppo calda, a meno di non subire dei danni. Per questo motivo, per visitare alcune zone sarà necessario un abbigliamento adeguato, oppure costruire una torcia se fa troppo freddo. Si potrà anche cucinare o creare oggetti che aumentano la resistenza.

Ci sono un centinaio di templi sparsi per il mondo, ognuno dei quali con enigmi da risolvere o battaglie. Una volta completato, si sbloccherà un tesoro oppure una nuova abilità. Non sono i dungeon tipici della serie (che sono presenti) ma una sorta di attività secondaria che il giocatore può scegliere di intraprendere.

• I nemici si possono raggruppare in campi base – alcuni di questi avranno dei tesori nascosti.

Il giocatore può segnalare sulla mappa luoghi interessanti o nemici piuttosto ostici da sconfiggere per tornarci più avanti nel gioco.

• La demo dell’E3 è ambientata su un altopiano che rappresenta circa il 2% della mappa di gioco; gli sviluppatori hanno detto che il mondo sarà circa 12 volte quello di Twilight Princess e comparabile a quello di Xenoblade Chronicles X; pur senza mech, sarà possibile viaggiare da un punto all’altro della mappa completando i templi che quindi fungeranno da punti di trasporto. Questa è l’area vista nel live streaming:

1

…mentre questa dovrebbe essere la mappa del mondo completa (si può notare l’area mostrata al centro):

2

Ci saranno villaggi e personaggi non giocabili nella mappa – ma sono stati rimossi dalla demo dell’E3 per lasciare la sorpresa sulla trama ai giocatori, e per concentrarsi sul sistema di gioco.

 

Azioni sulla mappa

Tutto, sulla mappa, è governato dalla fisica. E tutto è interattivo. C’è un grosso masso sul ciglio di una collina? Si può farlo rotolare giù e schiacciare i nemici che si trovano sotto. C’è un burrone che blocca la strada? Si possono tagliare degli alberi per creare un ponte ed attraversarlo.

• Il fuoco sarà un elemento importante. Si può utilizzare per riscaldarsi quando è freddo, per fronteggiare i nemici, per liberare un’area di gioco dall’erba o dagli alberi, per cucinare.

Si può ottenere una sorta di deltaplano rudimentale per viaggiare con velocità. Questo reagirà alle correnti ed al calore (per esempio, se c’è aria calda si sposta verso l’alto).

modal_ss_08

Un altro oggetto importante è il magnete che permette di manipolare le cose metalliche nel mondo di gioco; questo potere è una lacrima di Sheikah, affidato a Link al suo risveglio nella tavoletta che porta sempre con sé. Per esempio, per aprire un forziere di ferro, o per localizzare tesori in fondo ad un lago. Si possono sollevare piattaforme di metallo per lanciarle contro i nemici.

Lo “stasis” è un oggetto che permette di fermare qualsiasi cosa nel tempo. Può servire per bloccare gli ingranaggi di qualche piattaforma, od un ponte particolarmente instabile. Lo “stasis” è anche utile in battaglia perché colpendo un oggetto fermato nel tempo permette di dargli un’energia da farlo esplodere quando l’effetto svanisce e danneggiare i nemici nella direzione verso la quale è stato colpito.

Ci sono due tipi di bomba. Una è sferica, e può rotolare, mentre l’altra è cubica, e può essere posizionata con precisione in un punto. Vengono detonate a distanza, ma hanno comunque un timer.

C’è anche un oggetto che permette di trasformare l’acqua in ghiaccio, potere che deriva anch’esso dalla tavoletta di Sheikah - anche questo è utile per risolvere enigmi o raggiungere aree altrimenti inaccessibili.

Combattimenti

I comandi e le azioni in battaglia sono simili a The Wind Waker The Twilight Princess. Ci sono nuove opzioni: schivando un attacco al momento giusto è possibile effettuare un contro-attacco con tempo rallentato ed inanellare una serie di combo devastanti.

Le armi hanno durata limitata ma saranno molto più abbondanti rispetto i capitoli precedenti. Quasi tutto può essere utilizzato come arma: anche quelle dei nemici, ed anche parti dei nemici, con un braccio. Ci sono diverse classi di arma, come la lancia che è veloce o l’ascia che è lenta ma potente.

• Combattendo uno scheletro, si può staccargli la testa con un colpo ed a quel punto il corpo del nemico si metterà alla sua ricerca – potrà addirittura riattaccarsi la testa di un altro scheletro. Staccandogli un braccio si può usare questo arto come spada.

Lo scudo si ruba dai nemici dopo averli sconfitti o mentre dormono, di notte. Oltre che per le difesa, lo scudo si può usare come tavola per scendere una collina.

modal_ss_02

I nemici possono essere analizzati per rivelare la loro energia. La demo presentava nemici piuttosto facili, come i goblin e gli scheletri, ma anche alcuni avversari che Link non avrebbe potuto battere.

Tra gli avversari più ostici, ci sono i guardiani, quei ragni metallici visti anche nel trailer dell’annuncio due anni fa. Sembra siano dormienti, e si risvegliano quando Link passa vicino. Il laser che utilizzano prende ben 8 cuori dalla vita di Link.

L’intelligenza artificiale dei nemici è stata affinata – appena avvistano Link compare un punto esclamativo su di loro, come avviene in Metal Gear Solid. Reagiscono ai rumori ed inseguono Link su lunghe distanze.

Con l’arco è possibile saltare ed effettuare un attacco in slow motion con Link sospeso in aria, il che permette di prendere la mira con precisione (ad esempio, i guardiani, se colpiti nell’occhio, ricevono più danni).

• Le frecce si possono ottenere raccogliendo quelle usate dai nemici.

• I nemici rossi e blu sono tornati, come nel primo The Legend of Zelda; quelli blu sono più difficili da sconfiggere.

• Sono tornati i combattimenti a cavallo. A differenza dei precedenti giochi, però, i cavalli saranno in libertà e dovranno essere domati prima di essere utilizzati.

 

Raccolta dei materiali

Tonnellate di oggetti e materiali sparsi per il mondo. Ad esempio, il cibo, come mele, carne, funghi, pesci; questi possono essere utilizzati per curarsi perché non si troveranno i cuori come nei precedenti episodi.

I cibi cotti hanno un potere curativo maggiore, specialmente la carne. Ci sono anche diverse modalità per cuocere gli alimenti: allo spiedo, ma anche in una pentola.

Nella pentola è possibile mischiare gli ingredienti, quindi ad esempio aggiungere erbe e bacche alla carne. Le diverse ricette permettono di ottenere cibi con diverse caratteristiche, come maggiore velocità per un certo periodo di tempo od una stamina più lunga.

modal_ss_03

Altri oggetti da raccogliere sono i minerali, utilizzati per creare oggetti da combattimento; questa abilità non è stata mostrata nella demo di gioco. Come per i cuori, le rupie non appaiono nel mondo di gioco – l’unico modo per ottenrle sarà vendere i materiali.

• Si può anche cacciare, per esempio gli insetti, ma anche cinghiali o cervi. Gli animali e le cose da trovare cambiano a seconda del tempo e del momento della giornata.

 

Altro

Il gioco è compatibile con il Pro Controller, ed avrà anche l’Off-TV Play, cioè la possibilità di giocare sul GamePad.

 All’E3, il GamePad mostrava i comandi. Nintendo, infatti, sta ancora lavorando sulle funzionalità del controller del Wii U per quanto riguarda lo schermo tattile – probabilmente, vi appariranno i menu di gioco con la mappa. I controlli sono tradizionali e non sfruttano i sensori di movimento come Skyward Sword.

L’amiibo di Link Lupo insieme a Midna è compatibile con il gioco. Permette di far apparire un lupo nel gioco che diventa un compagno di avventura: attacca i nemici, caccia, e così via. Rimane nel gioco finché non muore.

modal_ss_11

• I templi sparsi per la mappa hanno diversi enigmi, alcuni dei quali molto complessi. Ad esempio, farsi largo tra ingranaggi da fermare al momento giusto, o spostare massi da una stanza all’altra. Ci sono diversi modi per risolvere gli enigmi, a seconda degli oggetti ottenuti.

C’è completa libertà di seguire o meno la trama. Infatti, è possibile raggiungere la fine del gioco senza nemmeno seguire le vicende, o capire perché Link si è svegliato o qual è il suo ruolo nel mondo di gioco. Ovviamente il giocatore è guidato in alcune occasioni per raggiungere determinati punti della trama, ma sta a lui decidere se seguirli oppure no.

• L’introduzione dura circa cinque minuti, e dopo di questa il giocatore è libero di esplorare il mondo. Aonuma ha stimato che ci vorranno circa venti minuti per arrivare al primo tempio e circa un’ora al primo dungeon, viaggiando lungo la mappa.

Aonuma ed il team di sviluppo si sono ispirati al primo, indimenticabile, The Legend of Zelda per creare il mondo e l’esperienza di gioco. Questa volta, il team ha voluto lasciare libertà al giocatore e quindi non ci saranno ora di tutorial o troppe indicazioni su cosa fare e come fare.

Posted in News | Tagged | 40 Comments

The Legend of Zelda: Breath of the Wild – Hyrule è grande quasi quanto Mira

hvgf3xs3tyk56okmywvx

Secondo quanto dichiarato da Aonuma e calcolato a spanne da vari siti online che hanno avuto modo di provare il gioco con mano veriricando la griglia della mappa di gioco a partire dalla demo dell’E3, la nuova Hyrule rappresentata in Breath of the Wild è grande quasi quanto l’enorme mondo presentato da Xenoblade Chronicles X. La mappa infatti sembrerebbe misurare attorno ai 360 Km quadrati, laddove Mira, il pianeta alieno creato da Monolith Soft. si attesta sui 400 Km quadrati. Sembrerebbe inoltre che la già notevolmente grande area di gioco della demo presentata alla fiera di Los Angelese sia allo stand che al Treehouse Live sia grande più o meno l’1% dell’intera area di gioco del prodotto finale.

Per mettere in prospettiva le dimensioni di cui stiamo parlando, ecco una lista di dimensioni approssimative di altri famosi giochi open world presenti sul mercato. Calcolando come in Zelda, salvo sorprese dell’ultimo minuto, anzichè avere in dotazione uno Skell potremo avvantaggiarsi solamente di Epona, non vediamo l’ora di perderci in questi scenari sconfinati!

  • GTA: San Andreas (36 km2)
  • Skyrim (39 km2)
  • Red Dead Redemption (41 km2)
  • Far Cry 4 (46 km2)
  • Witcher 3 (136+ km2)
  • Zelda: Breath of the Wild (360 km2)
  • Xenoblade Chronicles X (400 km2)

ZeldaMapCloseup-640x480

Posted in News | 22 Comments