Recensione di Xenoblade Chronicles

Xenoblade Chronichles... Che dire, un gran bel gioco. L' ho preso con i soldi di un premio di una gara di matematica, consigliato da moltissimi utenti proprio qui su Wiitalia. L'ho preso e... devo ammettere che all'inizio ci sono rimasto un po' spiazzato. Il sistema di controlli è decisamente originale, ma per apprezzarlo bisogna capirlo, cosa che non vi dovrete aspettare appena cominciato il gioco, ma appena lo capirete ne sarete molto soddisfatti. La colonna sonora ha dei brani decisamente STUPENDI, che vi accompagneranno per tutto il gioco... SENZA UN ATTIMO DI TREGUA! Certo, dopo un po' vi abituerete e probablmente vi metterete pure a canticchiare o a fischiettare il motivetto di sottofondo, molto piacevole da fare, ma, appena inizierete, cambierà parte della giornata, e quindi il motivetto (credetemi, è matematico). Esiste un unico posto senza alcuna colonna sonora, con solo il cinguettio degli uccelli, e appena ci vado he sempre la senzazione di una profonda pace interiore.... I doppiaggi, in inglese e in giapponese, sono completamente sottotitolati in italiano, tranne che per gli urli di battaglia. Gli ambienti sono enormi e tantissimi, e per ogni luogo ci stanno delle missioni secondarie che servono a guadagnare punti esperienza e ad ottenere oggetti. Più ne farete, e più ne spunteranno. Tutti quelli che vogliono completare il gioco al 100% devono stare moooolto attenti: alcune subquest scompaiono andando avanti della storia, e alcune sono DIABOLICAMENTE nascoste. La grafica non è delle migliore, spesso ho trovato forti somiglianze con quella della PS2, ma non mancherà assolutamente di lasciarvi a bocca aperta in moltissimi casi. La trama è qualcosa di spettacolare: più andate avanti e più vi prende. Però c'è un problema: se non si livella abbastanza appena entrati in una nuova location inizia un fastidioso circolo vizioso, cioè "Esplorazione iniziale> Boss di livello più altro del vostro> ritorno nell'ultima location visitata per completare subquest e uccidere mostri di livello pari al vostro al fine di salire abbastanza di livello (operazione molto lunga)> ritorno dal boss e vittoria> scoperta nuova area> esplorazione iniziale" e così via. Questo circolo vizioso spezza un po' sia la trama che la continuità del gioco, rendendolo meno gradevole, e sfortunatamente capita spesso di imbattersi in casi del genere. Comunque questo resta uno dei giochi migliori della scorsa generazione, non perfetto ma resterà uno dei giochi migliori a cui ho mai giocato.

(scusate gli errori di ortografia)

8.5