Vai al contenuto

Ci siamo trasferiti qui!
5

Nintendo Switch [Topic Ufficiale]


Questa discussione ha avuto 226 risposte

#101   Non connesso   SloIta

SloIta
  • Wii U

  • 2687 Messaggi:
  • Età: 41

Inviato 13 January 2016 - 17:13

Si si, il mio è solo per rispondere al sondaggio (sperando che vinca il lecca-lecca).
Non è inteso come thread di discussione.

Altrimenti Tonio s'infervora e poi peggio per voi eh? u.u
Slo

Nintendo Network ID: sloita
Codice amico 3DS: 0344-9612-5108

Skype : slollino


#102   Non connesso   Lobo82

Lobo82
  • Wii

  • 910 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 13 January 2016 - 17:14

Visualizza messaggioTONIO-BAGDAD, su 13 January 2016 - 17:01 , dice:

Scusa Lobo e scusatemi tutti per l'intromissione nel topic..........per ora usiamo questo topic per qualsiasi info, dubbio, rumors o parere riguardo Nintendo NX........in attesa di creare la sezione ufficiale nel forum.............vi ringrazio per la comprensione ;).

P.S

Per evitare malintesi voglio spiegare che la mia richiesta è semplicemente in base alla data di apertura del topic (è il primo chiamato Nintendo NX).......grazie ancora.
Tranquillo ;-) io l ho aperto perchè non c'era nulla sul forum per parlare di NX, ovviamente quando sapremo il nome esatto di NX, possiamo cambiare il nome del titolo oppure lo si chiude per aprirne uno nuovo ;-)

"HUMAN,TOGETHER, ONE MORE TIME"


:banana: :banana: :banana: DAFT PUNK     :banana: :banana: :banana:


  
  "My name is Lobo82, but everybody calls me Lobo82"


#103   Non connesso   TONIO-BAGDAD

TONIO-BAGDAD
  • Wii

  • 1968 Messaggi:
  • Età: 38

Inviato 13 January 2016 - 17:16

Infatti è tutto ufficioso :).......più avanti penso che si aprirà la sezione ufficiale e non un topic ;)..........non fatemi arrabbiare :) :) :) :) :) :) :) :)
UBISOFT MI HAI DELUSO PROFONDAMENTE.....MA IN FONDO TI VOGLIO BENE.............GIUSTO???
Immagine inviata

Nintendo Network ID: TONIO-BAGDAD


"Sul mio biglietto da visita, sono il presidente di una società. Nella mia mente, sono un programmatore. Ma nel mio cuore, sarò sempre un videogiocatore"
R.I.P Satoru Iwata (1959-2015)..................ci mancherai, sarai sempre uno di noi :(

#104   Non connesso   Lobo82

Lobo82
  • Wii

  • 910 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 13 January 2016 - 17:18

Visualizza messaggiofrulla95, su 13 January 2016 - 15:45 , dice:



No, tu parli di due console, io parlo di una, come dice Silver affermando che il controller funge da console portatile.
Riferendomi a te, intendevo il discorso sul budget risparmiato dall'assenza della seconda versione, utile per nuovi progetti (cosa che non hai detto nel primo messaggio del topic, ma solo dopo il mio messaggio).

Comunque, va beh, era solo per scherzare, copione :asd:



La console ibrida la pensavamo tutti, più o meno, da ben più di un anno. :asd:
Io mi riferivo al discorso del budget di cui sopra.
La Home: punto quattro ah ah ah
Frulla mica posso scrivere tutto altrimenti cosa scrivete voi ah ah ah ah
P.S. il lecca lecca è l'arma segreta di NX ;-)

"HUMAN,TOGETHER, ONE MORE TIME"


:banana: :banana: :banana: DAFT PUNK     :banana: :banana: :banana:


  
  "My name is Lobo82, but everybody calls me Lobo82"


#105   Non connesso   FaxVakWii

FaxVakWii
  • Wii U

  • 5121 Messaggi:
  • Età: 27

Inviato 13 January 2016 - 17:19

Si, l'idea dell'ibrida è senza dubbio l'unica percorribile se si vuole fare qualcosa che unisca home console e portatile, e senza dubbio questo migliorerebbe la lineup che Nintendo è in grado di coprire da sola. Però restano ancora parecchi problemi da risolvere, che mi fanno essere scettico sull'effettiva possibilità di una console ibrida:
  • Semplicità d'uso in movimento: la console, essendo portatile, deve essere comoda da portare in giro (e già un 3DS XL è al limite delle dimensioni accettabili) e abbastanza leggera da essere tenuta in mano per ore senza sforzo
  • Comodità del controller: è una necessità per una home console, ma è un miraggio per le portatili. L'unico esempio di controller comodo su una portatile è la nVidia Shield, che non a caso è un bestione che di portatile non ha nulla.
  • Connessioni: a una portatile bastano il WiFi e il cavo della ricarica, una home ha bisogno di svariate porte già solo per il collegamento al televisore e bisogna connettere anche gli eventuali altri controller Mantenere una connessione solo wireless significherebbe tagliar fuori 9/10 dei televisori al mondo, anche perché la connessione audio/video senza lag è poco più che un miraggio, soprattutto nei videogiochi.
  • Hardware, autonomia e peso: Mettere una PS4 in un laptop già è difficile, in una console portatile è quasi impossibile, soprattutto con un processore x86, o peggio IBM, che aiuterebbero parecchio nei porting rispettivamente da console next-gen e da WiiU, senza contare che per farlo ci sarebbe bisogno di un sistema di ventilazione attivo. Mettere tutto questo in una portatile dall'autonomia di almeno 5 ore significa piazzarci una batteria gigante, e farlo senza aumentare il peso a livelli da PC desktop non è proprio possibile con la tecnologia attuale!
L'idea dell'ibrida è bella, indubbiamente, ma questi quattro motivi sono quelli per cui non ci credevo un anno fa, e nel frattempo non è cambiato pressoché nulla: se le home console sono più potenti è perché hanno spazio ed energia in abbondanza che le portatili non possono e non potranno mai avere.
Senza contare, poi, due problemi minori ma che Nintendo deve comunque considerare: la differenza nel level design tra i giochi portatili e quelli home, e lo sterminato mercato dei bambini/ragazzini che alimenta da sempre il settore delle console portatili, che è rimasto il mercato principale delle console portatili con l'introduzione degli smartphone che ormai ricevono la quasi totalità degli investimenti per i giochi mobile "seri", e che andrebbe completamente perso nel momento in cui la prossima console portatile fosse anche la prossima home console, perché nessun genitore sano di mente fa portare in giro al figlio di 5 anni 400€ di roba, e se lo fa, in genere, gli compra l'iPhone.
Immagine inviata

#106   Non connesso   Sheykan

Sheykan
  • Wii U

  • 5462 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 13 January 2016 - 17:50

Visualizza messaggiofrulla95, su 13 January 2016 - 16:38 , dice:

LOL e io che pensavo che il punto 4 fosse una boiata e volevo escluderlo dalla lista (visto che basta inserire i tasti fisici al tablet e risolvi il problema) :asd:

Comunque col tuo discorso sulla copertura, io penso che tu intenda la parte in plastica che nei 3ds e ds costituisce la cerniera della scocca a conchiglia, mentre nei 2ds è solo plastica che divide i due schermi.
E se è così come dico, ti rispondo: la copertura di cui parli non serve a nulla. Basta che vedi come hanno portato i giochi ds su WiiU e vedi che non ha bisogno di nessuna parte in plastica in più. I giochi ds vanno anche su emulatori da PC e sugli smartphone e non hanno nessuna copertura.
Si vero...ci ho pensato pure io una volta inviato il messaggio che non servirebbe a niente dato che già i PC emulano i due schermi :)! Stavo solo tentando di immaginare come può modificare, stupire, ingrandire il suo marchio...Nintendo...e sto pensando a cose fuori dal normale...qualcosa come la Wii...che in se ora si dice è una cavolata, l'ovo di colombo...ma se l'anno prima che uscisse ti avessi parlato di un sensore sul controller che come lo muovevi facevi muovere l'omino ( :) ) mi avresti potuto rispondere "Si va beh, un mouse" ma poi sappiamo tutti come una "cavolata" del genere implementata in un controller wireless abbia portato ad una piccola rivoluzione nei videogiochi.
Se Nintendo ha escogitato qualcosa di analogo...deve essere qualcosa di astruso...e le sto pensando tutte, e più assurde sono e più penso potrebbero avvicinarsi per assurdità a quanto potrebbe aver in mente Nintendo.

Tornando con i piedi per terra...ha ragione FaxVakWii...ogni suo punto ha una logica e le critiche sono sensate.

Io spero che non tolgano il doppio schermo dato da Pad+Tv...che per me ha creato un'esperienza nuova in quei giochi che lo han sfruttato a dovere (Nintendoland è l'esempio di come doveva essere e non è stato, ZombiU e Zelda Wind Waker lo sfruttano in maniere intelligente...). Se però deve discostarsi...magari fanno un passo indietro e tolgono il pad...magari potremo usare la nuova portatile per avere in mano il pad della WiiU e giocare su Nx come giocavamo con WiiU.

Se poi il rumor che prima uscirà la portatile Nintendo e solo nel 2017 la home console Nintendo...potrebbe voler dire che cambierà significativamente il new3ds...e non è detto che l'esperienza nuova sia offerta dalla home console. Potrebbe essere semplicemente una potente console con pro-controllerNx che però supporta anche il wiimote e il gamepad.
Nintendo Network: Sheykan
Olimpiade Mario Kart 2011:1°Kilary; 2°Fabio; 3°Brooke / Torneo Gp "Buon Natale Mario Kart": vinto da Ciobbetto

Immagine inviata
http://cavernaest.myblog.it/

#107   Non connesso   frulla95

frulla95
  • Wii U

  • 4376 Messaggi:
  • Età: 24

Inviato 13 January 2016 - 18:00

Visualizza messaggioFaxVakWii, su 13 January 2016 - 17:19 , dice:

Si, l'idea dell'ibrida è senza dubbio l'unica percorribile se si vuole fare qualcosa che unisca home console e portatile, e senza dubbio questo migliorerebbe la lineup che Nintendo è in grado di coprire da sola. Però restano ancora parecchi problemi da risolvere, che mi fanno essere scettico sull'effettiva possibilità di una console ibrida:
  • Semplicità d'uso in movimento: la console, essendo portatile, deve essere comoda da portare in giro (e già un 3DS XL è al limite delle dimensioni accettabili) e abbastanza leggera da essere tenuta in mano per ore senza sforzo
  • Comodità del controller: è una necessità per una home console, ma è un miraggio per le portatili. L'unico esempio di controller comodo su una portatile è la nVidia Shield, che non a caso è un bestione che di portatile non ha nulla.
  • Connessioni: a una portatile bastano il WiFi e il cavo della ricarica, una home ha bisogno di svariate porte già solo per il collegamento al televisore e bisogna connettere anche gli eventuali altri controller Mantenere una connessione solo wireless significherebbe tagliar fuori 9/10 dei televisori al mondo, anche perché la connessione audio/video senza lag è poco più che un miraggio, soprattutto nei videogiochi.
  • Hardware, autonomia e peso: Mettere una PS4 in un laptop già è difficile, in una console portatile è quasi impossibile, soprattutto con un processore x86, o peggio IBM, che aiuterebbero parecchio nei porting rispettivamente da console next-gen e da WiiU, senza contare che per farlo ci sarebbe bisogno di un sistema di ventilazione attivo. Mettere tutto questo in una portatile dall'autonomia di almeno 5 ore significa piazzarci una batteria gigante, e farlo senza aumentare il peso a livelli da PC desktop non è proprio possibile con la tecnologia attuale!
L'idea dell'ibrida è bella, indubbiamente, ma questi quattro motivi sono quelli per cui non ci credevo un anno fa, e nel frattempo non è cambiato pressoché nulla: se le home console sono più potenti è perché hanno spazio ed energia in abbondanza che le portatili non possono e non potranno mai avere.
Senza contare, poi, due problemi minori ma che Nintendo deve comunque considerare: la differenza nel level design tra i giochi portatili e quelli home, e lo sterminato mercato dei bambini/ragazzini che alimenta da sempre il settore delle console portatili, che è rimasto il mercato principale delle console portatili con l'introduzione degli smartphone che ormai ricevono la quasi totalità degli investimenti per i giochi mobile "seri", e che andrebbe completamente perso nel momento in cui la prossima console portatile fosse anche la prossima home console, perché nessun genitore sano di mente fa portare in giro al figlio di 5 anni 400€ di roba, e se lo fa, in genere, gli compra l'iPhone.

obiezioni più che legittime, e più o meno i miei stessi dubbi.
Ad alcuni posso provare a rispondere.

1. Cosa si intende per portabilità? Io ho sempre pensato che fosse il poter mettere la console nella tasca dei pantaloni e andare in giro, ma pensandoci bene le uniche console in grado di fare una cosa del genere per le dimensioni sono state: il primo game&watch, game boy micro, gameboy advance sp, DS lite e a fatica il 3ds. Nintendo sta puntando su altro (vedi le versioni XL e NEW sempre più grandi) e la cosa è comprensibile: tenere una console di buone prestazioni in tasca è sempre più difficile.
Il concetto di portabilità è cambiato: ora (o è sempre stato così?) si intende semplicemente "trasportabile". E se una console è abbastanza piccola e leggera per essere tenuta in mano senza sforzo, è portatile. La puoi mettere in borsa, nella tracolla, nel borsello, nello zaino, appenderla alla cintura come un cretino mettendola dentro alla custodia, ecc.. E questo lo puoi fare con qualunque console portatile, dall'alba dei tempi. Questo è un non-problema.

2. questione di design. un 3ds con l'accrocchio dietro ha una comodità ergonomica assolutamente perfetta. Si può fare.

3. Non capisco questo punto. La console ibrida avrebbe (secondo la mia idea) una base attaccata alla tv e un controller che funge da portatile, oppure una base attaccata alla tv e la portatile che si appoggia alla base per darle maggiore potenza (tipica di una home), con il controller che è una cosa a parte. Non capisco il problema: la base avrebbe tutte le porte di cui ha bisogno, come una home normale. E la tecnologia audio-video wireless senza lag esiste già, e si chiama WiiU Gamepad.

4. qui le cose si fanno complicate. Non sono un ingegnere, ma posso provarci. L'unica opzione che mi viene in mente è quella che l'hardware principale è sulla portatile, in grado di far girare i giochi ad una risoluzione più bassa (dopotutto, essendo lo schermo piccolo non ha bisogno di chissà che risoluzione ed effetti). Attaccandola alla base (che contiene hardware ovviamente) si ottiene quel plus di potenza che permette al tutto di far girare giochi home al passo coi tempi.
Non so se sia fattibile (sicuramente gli ingegneri N/S/M usano e sviluppano tecnologie che neanche immaginiamo), ma non mi vengono in mente altre soluzioni.
La batteria è un grosso limite, ma considerando che il gioco su portatile girerebbe downgradato, penso che sia possibile, visto che molti cellulari o tablet sono in grado di far girare giochi piuttosto consistenti e mantenersi accesi per qualche ora (non penso che su una portatile tu debba starci attaccato, fuori casa, più di 3 ore).
Però ripeto, non sono un ingegnere.

Sulla questione bambini, ti sei risposto da solo sul prezzo: i genitori gli danno un iphone in mano, che costa ben di più di una console. Quindi non credo che sia questo l'ostacolo. Piuttosto credo che l'unico problema sarebbe una questione di marketing: i bambini comprano portatili ed è possibile che sorga il problema della home inclusa, apparecchio di cui non avrebbero bisogno e che non vorrebbero. L'unica idea che mi viene in mente è quella di rendere possibile l'acquisto del controller-portatile separatamente e funzionante senza l'intero pacchetto home.

Visualizza messaggioSheykan, su 13 January 2016 - 17:50 , dice:

Si vero...ci ho pensato pure io una volta inviato il messaggio che non servirebbe a niente dato che già i PC emulano i due schermi :)! Stavo solo tentando di immaginare come può modificare, stupire, ingrandire il suo marchio...Nintendo...e sto pensando a cose fuori dal normale...qualcosa come la Wii...che in se ora si dice è una cavolata, l'ovo di colombo...ma se l'anno prima che uscisse ti avessi parlato di un sensore sul controller che come lo muovevi facevi muovere l'omino ( :) ) mi avresti potuto rispondere "Si va beh, un mouse" ma poi sappiamo tutti come una "cavolata" del genere implementata in un controller wireless abbia portato ad una piccola rivoluzione nei videogiochi.
Se Nintendo ha escogitato qualcosa di analogo...deve essere qualcosa di astruso...e le sto pensando tutte, e più assurde sono e più penso potrebbero avvicinarsi per assurdità a quanto potrebbe aver in mente Nintendo.

Se pensano a cose assurde, alla Nintendo non hanno ancora capito che alla gente non interessano, e sarà un altro fiasco.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

On my business card, I am a corporate president. In my mind, I am a game developer. But in my heart, I am a gamer. - Satoru Iwata

"Alla Juventus vincere non è importante, è l'unica cosa che conta" (G. Boniperti)

« Il modo in cui si viene al mondo è irrilevante, è quello che fai del dono
della vita che stabilisce chi sei. »


Spoiler


#108   Non connesso   Sheykan

Sheykan
  • Wii U

  • 5462 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 13 January 2016 - 19:30

però frulla Nintendo ci ha abituato a cose assurde :)...per questo le penso... :)

Vedo che come me hai la stessa idea sull'ibrida che potenzia la home...ma sarà davvero fattibile?? Cosa ci sarebbe di innovativo rispetto wiiU poi?? Deve essere qualcosa di diverso che ancora non abbiam pensato....ed ecco che penso alle assurdità.
Nintendo Network: Sheykan
Olimpiade Mario Kart 2011:1°Kilary; 2°Fabio; 3°Brooke / Torneo Gp "Buon Natale Mario Kart": vinto da Ciobbetto

Immagine inviata
http://cavernaest.myblog.it/

#109   Non connesso   FaxVakWii

FaxVakWii
  • Wii U

  • 5121 Messaggi:
  • Età: 27

Inviato 14 January 2016 - 12:16

Visualizza messaggiofrulla95, su 13 January 2016 - 18:00 , dice:

obiezioni più che legittime, e più o meno i miei stessi dubbi.
Ad alcuni posso provare a rispondere.

1. Cosa si intende per portabilità? Io ho sempre pensato che fosse il poter mettere la console nella tasca dei pantaloni e andare in giro, ma pensandoci bene le uniche console in grado di fare una cosa del genere per le dimensioni sono state: il primo game&watch, game boy micro, gameboy advance sp, DS lite e a fatica il 3ds. Nintendo sta puntando su altro (vedi le versioni XL e NEW sempre più grandi) e la cosa è comprensibile: tenere una console di buone prestazioni in tasca è sempre più difficile.
Il concetto di portabilità è cambiato: ora (o è sempre stato così?) si intende semplicemente "trasportabile". E se una console è abbastanza piccola e leggera per essere tenuta in mano senza sforzo, è portatile. La puoi mettere in borsa, nella tracolla, nel borsello, nello zaino, appenderla alla cintura come un cretino mettendola dentro alla custodia, ecc.. E questo lo puoi fare con qualunque console portatile, dall'alba dei tempi. Questo è un non-problema.

2. questione di design. un 3ds con l'accrocchio dietro ha una comodità ergonomica assolutamente perfetta. Si può fare.

3. Non capisco questo punto. La console ibrida avrebbe (secondo la mia idea) una base attaccata alla tv e un controller che funge da portatile, oppure una base attaccata alla tv e la portatile che si appoggia alla base per darle maggiore potenza (tipica di una home), con il controller che è una cosa a parte. Non capisco il problema: la base avrebbe tutte le porte di cui ha bisogno, come una home normale. E la tecnologia audio-video wireless senza lag esiste già, e si chiama WiiU Gamepad.

4. qui le cose si fanno complicate. Non sono un ingegnere, ma posso provarci. L'unica opzione che mi viene in mente è quella che l'hardware principale è sulla portatile, in grado di far girare i giochi ad una risoluzione più bassa (dopotutto, essendo lo schermo piccolo non ha bisogno di chissà che risoluzione ed effetti). Attaccandola alla base (che contiene hardware ovviamente) si ottiene quel plus di potenza che permette al tutto di far girare giochi home al passo coi tempi.
Non so se sia fattibile (sicuramente gli ingegneri N/S/M usano e sviluppano tecnologie che neanche immaginiamo), ma non mi vengono in mente altre soluzioni.
La batteria è un grosso limite, ma considerando che il gioco su portatile girerebbe downgradato, penso che sia possibile, visto che molti cellulari o tablet sono in grado di far girare giochi piuttosto consistenti e mantenersi accesi per qualche ora (non penso che su una portatile tu debba starci attaccato, fuori casa, più di 3 ore).
Però ripeto, non sono un ingegnere.

Sulla questione bambini, ti sei risposto da solo sul prezzo: i genitori gli danno un iphone in mano, che costa ben di più di una console. Quindi non credo che sia questo l'ostacolo. Piuttosto credo che l'unico problema sarebbe una questione di marketing: i bambini comprano portatili ed è possibile che sorga il problema della home inclusa, apparecchio di cui non avrebbero bisogno e che non vorrebbero. L'unica idea che mi viene in mente è quella di rendere possibile l'acquisto del controller-portatile separatamente e funzionante senza l'intero pacchetto home.



Se pensano a cose assurde, alla Nintendo non hanno ancora capito che alla gente non interessano, e sarà un altro fiasco.
  • Siamo d'accordo che, ormai, a tenere in tasca la console portatile siamo rimasti in pochi, però per mettere dentro tutto il ben di Dio che ci vorresti mettere tu mantenendo una discreta ergonomia servirebbe come minimo un accrocco delle dimensioni dell'nVidia Shield, che è molto, molto più grande del 3DS XL.
  • No, non è questione di design. Prendi in mano un controller Xbox e senti la differenza. Ah, ovviamente c'entra anche il peso, che se nel controller devi metterci il chip di PS4 e una batteria da laptop sale di un ordine di grandezza.
    In ogni caso, il primo e il secondo problema sono superabili, diventano importanti però quanto li tieni a mente come limiti in peso, dimensioni e forma facendo i conti per gli altri problemi.
  • Dipende dal design... ma, in ogni caso, il paddone del WiiU è un qHD con audio stereo, le home console viaggiano a 4K 60 fps con audio 5.1, la quantità di dati è 10 volte maggiore e - a oggi - in commercio non ci sono dispositivi che permettono lo streaming di così tanti dati con un lag inferiore ai 10 ns - quello che serve per un videogioco a 60fps, appunto.
  • Quello che dici tu è, grossomodo, quello che fa il Surface Book, il portatile della Microsoft, in cui la parte tablet ha la CPU con GPU integrata e la parte laptop ha la GPU dedicata. Si può fare, ovviamente, ma la "portatile" quando fa da "home" deve essere collegata fisicamente (non esiste collegamento wireless abbastanza veloce e non esisterà per decenni, probabilmente) quindi o cavo o una parte del controller si stacca e si attacca alla Home, ma il problema dell'autonomia rimane: una CPU come quella della PS4, anche se ottimizzata, non può consumare meno di 20W, dieci volte il consumo del 3DS, quindi la batteria deve essere dieci volte più grande e deve metterci necessariamente una ventola (che è scomoda su un laptop, figurati si una cosa piccolina come una console portatile!)
    In più, il downgrade grafico da home a portatile può essere al massimo relativo alla definizione, ma non è quello che consuma davvero tanto in termini di potenza, e in generale si va a perdere il vero motivo per cui esistono le console, ovvero l'hardware unico!
  • I bambini: no, il problema è proprio l'iPhone! Chi vuole spendere, ai figli gli regala (stupidamente, ma vabbè) l'iPhone per giocare. Se gli regalano il 3DS/2DS, è perché vogliono spendere POCO!

Immagine inviata

#110   Non connesso   frulla95

frulla95
  • Wii U

  • 4376 Messaggi:
  • Età: 24

Inviato 14 January 2016 - 16:54

3. Non ho capito che intendi con streaming allora. La portatile ovviamente non farebbe girare il gioco via internet, eh. E 4k te lo puoi anche scordare per almeno 5 anni.
4. Quando fa da home le ipotesi sono due: o diventa parte della fissa fisicamente e il controller è un normale WiiU Pro controller, o fa la stessa funzione del WiiU gamepad con l'off tv (o anche solo la funzione controller senza streaming sullo schermo), tecnologia già disponibile (in questo caso però la base fissa dovrebbe essere già potente abbastanza, cosa che tenderei ad escludere, preferendo la prima opzione).
La portatile sarebbe potente come poco più di una psvita, non puoi pensare che sia potente come una ps4. L'unico problema rimane sempre la gestione della questione "modo in cui fai girare il gioco sulla portatile, con tutti i tagli del caso": non so quanto possa essere fattibile.
5. Per i bambini continuo a non essere d'accordo. Non è il prezzo il problema, ma la questione fissa che ti dicevo prima (e che si può risolvere come dissi prima) e soprattutto l'idea di convincere la massa ad equiparare iPhone con Nx portatile come strumento da gioco (senza contare che il prezzo della sola portatile, ma anche del pacchetto completo sarebbe comunque inferiore a 700 euro)

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

On my business card, I am a corporate president. In my mind, I am a game developer. But in my heart, I am a gamer. - Satoru Iwata

"Alla Juventus vincere non è importante, è l'unica cosa che conta" (G. Boniperti)

« Il modo in cui si viene al mondo è irrilevante, è quello che fai del dono
della vita che stabilisce chi sei. »


Spoiler


#111   Non connesso   Sheykan

Sheykan
  • Wii U

  • 5462 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 14 January 2016 - 17:27

Visualizza messaggiofrulla95, su 14 January 2016 - 16:54 , dice:

3. Non ho capito che intendi con streaming allora. La portatile ovviamente non farebbe girare il gioco via internet, eh. E 4k te lo puoi anche scordare per almeno 5 anni.
4. Quando fa da home le ipotesi sono due: o diventa parte della fissa fisicamente e il controller è un normale WiiU Pro controller, o fa la stessa funzione del WiiU gamepad con l'off tv (o anche solo la funzione controller senza streaming sullo schermo), tecnologia già disponibile (in questo caso però la base fissa dovrebbe essere già potente abbastanza, cosa che tenderei ad escludere, preferendo la prima opzione).
La portatile sarebbe potente come poco più di una psvita, non puoi pensare che sia potente come una ps4. L'unico problema rimane sempre la gestione della questione "modo in cui fai girare il gioco sulla portatile, con tutti i tagli del caso": non so quanto possa essere fattibile.
5. Per i bambini continuo a non essere d'accordo. Non è il prezzo il problema, ma la questione fissa che ti dicevo prima (e che si può risolvere come dissi prima) e soprattutto l'idea di convincere la massa ad equiparare iPhone con Nx portatile come strumento da gioco (senza contare che il prezzo della sola portatile, ma anche del pacchetto completo sarebbe comunque inferiore a 700 euro)
Se posso intromettermi...vorrei focalizzare quanto messo in grassetto...è un'osservazione giusta...e secondo me molto difficile da percorrere...perché SE ci dovessero riuscire...altro che qualche milione di Nx venduta...!! Però dovrebbe poter ospitare app come twitter, facebook, whatsapp et simili...come opzione magari al MiiverseMessenger (una nuova funzione da introdurre nel Miiverse...visto che la chat video non mi pare abbia sortito grande interesse)
Nintendo Network: Sheykan
Olimpiade Mario Kart 2011:1°Kilary; 2°Fabio; 3°Brooke / Torneo Gp "Buon Natale Mario Kart": vinto da Ciobbetto

Immagine inviata
http://cavernaest.myblog.it/

#112   Non connesso   Lobo82

Lobo82
  • Wii

  • 910 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 14 January 2016 - 18:16

Visualizza messaggioSheykan, su 14 January 2016 - 17:27 , dice:


Se posso intromettermi...vorrei focalizzare quanto messo in grassetto...è un'osservazione giusta...e secondo me molto difficile da percorrere...perché SE ci dovessero riuscire...altro che qualche milione di Nx venduta...!! Però dovrebbe poter ospitare app come twitter, facebook, whatsapp et simili...come opzione magari al MiiverseMessenger (una nuova funzione da introdurre nel Miiverse...visto che la chat video non mi pare abbia sortito grande interesse)
Per vendere la portatile gli basta solamente       l aggiunta del catalogo giochi di play store di android e sei a posto, i genitore invece di comprare o dare l iphone o ipad ai figli gli comprano 189 Euro di console portatile che fa girare giochi by Nintendo e per cellulari e vedi come vende senza facebook o ******* del genere.

"HUMAN,TOGETHER, ONE MORE TIME"


:banana: :banana: :banana: DAFT PUNK     :banana: :banana: :banana:


  
  "My name is Lobo82, but everybody calls me Lobo82"


#113   Non connesso   Sheykan

Sheykan
  • Wii U

  • 5462 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 14 January 2016 - 18:21

mmm non ne sono convinto...i miei nipoti han ricevuto per natale un tablet dove metterci sopra i giochi ma che usano anche per messaggiare con gli amici...quindi serve che su Nx ipotetica ci sia la possibilità di avere queste app...secondo me...per il resto son daccordo :)
Nintendo Network: Sheykan
Olimpiade Mario Kart 2011:1°Kilary; 2°Fabio; 3°Brooke / Torneo Gp "Buon Natale Mario Kart": vinto da Ciobbetto

Immagine inviata
http://cavernaest.myblog.it/

#114   Non connesso   Lobo82

Lobo82
  • Wii

  • 910 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 14 January 2016 - 19:50

Visualizza messaggioSheykan, su 14 January 2016 - 18:21 , dice:

mmm non ne sono convinto...i miei nipoti han ricevuto per natale un tablet dove metterci sopra i giochi ma che usano anche per messaggiare con gli amici...quindi serve che su Nx ipotetica ci sia la possibilità di avere queste app...secondo me...per il resto son daccordo :)
Ti dimentichi la politica di Nintendo per la protezione dei bambini sui portatili....

"HUMAN,TOGETHER, ONE MORE TIME"


:banana: :banana: :banana: DAFT PUNK     :banana: :banana: :banana:


  
  "My name is Lobo82, but everybody calls me Lobo82"


#115   Non connesso   Sheykan

Sheykan
  • Wii U

  • 5462 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 15 January 2016 - 08:02

no no, non dimentico...è per quello che la vedo difficile che Nintendo possa imporsi in un mercato del genere...dovrebbe cambiare strategia del tutto...e non lo vedo possibile...a meno che, come dici te, possa bastare che ci siano i giochi ed al limite il miiverse.
Nintendo Network: Sheykan
Olimpiade Mario Kart 2011:1°Kilary; 2°Fabio; 3°Brooke / Torneo Gp "Buon Natale Mario Kart": vinto da Ciobbetto

Immagine inviata
http://cavernaest.myblog.it/

#116   Non connesso   FaxVakWii

FaxVakWii
  • Wii U

  • 5121 Messaggi:
  • Età: 27

Inviato 15 January 2016 - 10:33

Visualizza messaggiofrulla95, su 14 January 2016 - 16:54 , dice:

L'unico problema rimane sempre la gestione della questione "modo in cui fai girare il gioco sulla portatile, con tutti i tagli del caso": non so quanto possa essere fattibile.
Appunto, è il problema più grande, attorno al quale girano tutti gli altri!
Le console vendono perché è facile per gli sviluppatori ottimizzarci i giochi, se all'improvviso devono concentrarsi su 2 hardware per una sola console crolla tutto come un castello di carte, e in più va a farsi benedire tutto il discorso "miglioriamo la lineup perché unifichiamo quella della portatile e della home", perché comunque devi ottimizzare ciascun gioco per due hadware e non è detto che il guadagno in termini di tempo sia così grande!
Immagine inviata

#117   Non connesso   matteous

matteous
  • Wii

  • 1332 Messaggi:
  • Età: 28

Inviato 15 January 2016 - 13:02

Visualizza messaggioFaxVakWii, su 15 January 2016 - 10:33 , dice:

Appunto, è il problema più grande, attorno al quale girano tutti gli altri!
Le console vendono perché è facile per gli sviluppatori ottimizzarci i giochi, se all'improvviso devono concentrarsi su 2 hardware per una sola console crolla tutto come un castello di carte, e in più va a farsi benedire tutto il discorso "miglioriamo la lineup perché unifichiamo quella della portatile e della home", perché comunque devi ottimizzare ciascun gioco per due hadware e non è detto che il guadagno in termini di tempo sia così grande!
Se Nintendo sfrutta a dovere tutte le ip che ha, le terze parti potrebbero essere l'ultima cosa a cui pensare
Nintendo Network ID: Matteous
Codice Amico 3DS: 0189-9609-8414

"Una cosa buona Devil's Third l'ha fatta: è riuscito a far sembrare Sonic Boom un gioco bello" cit. KrokoLinkDile

#118   Non connesso   FaxVakWii

FaxVakWii
  • Wii U

  • 5121 Messaggi:
  • Età: 27

Inviato 15 January 2016 - 13:33

Visualizza messaggiomatteous, su 15 January 2016 - 13:02 , dice:

Se Nintendo sfrutta a dovere tutte le ip che ha, le terze parti potrebbero essere l'ultima cosa a cui pensare
No, no e poi no.
Nintendo ha saturato il WiiU con le sue esclusive, già così sono sfruttate TROPPO e comunque la lineup è considerata insufficiente dalla maggioranza dei giocatori (che sono quelli che portano i soldi che mandano avanti la baracca). Smettiamola co' sta cosa che Nintendo non deve andare appresso alle terze parti, perché le terze parti sono L'UNICA cosa che è mancata al WiiU.
Immagine inviata

#119   Non connesso   SilverM

SilverM
  • N64

  • 188 Messaggi:

Inviato 15 January 2016 - 14:05

Visualizza messaggioFaxVakWii, su 15 January 2016 - 13:33 , dice:

No, no e poi no.
Nintendo ha saturato il WiiU con le sue esclusive, già così sono sfruttate TROPPO e comunque la lineup è considerata insufficiente dalla maggioranza dei giocatori (che sono quelli che portano i soldi che mandano avanti la baracca). Smettiamola co' sta cosa che Nintendo non deve andare appresso alle terze parti, perché le terze parti sono L'UNICA cosa che è mancata al WiiU.
Sono d'accordo che le esclusive servono e su NX ci dovranno essere.
Ma volendo, Nintendo potrebbe davvero fare una console di sole sue IP, se le usasse tutte. Su WiiU ha sfruttato troppo Mario e Zelda, ma a ben vedere per rendere più varia una line up le basterebbe ripescare 1080°, Wave Race, Punch Out, Kid Icarus, Golden Sun, F-Zero, Advance Wars, Pilotwings, Metroid, Custom Robo, Starfy, Steel Diver, Elite Beat Agents, Hotel Dusk... dai, non dirmi che non sono generi e personaggi abbastanza diversi (e ce ne sono ancora)! Ci sono strategici, tattici, giochi d'azione, rythm game, avventure grafiche, sparatutto su binari, rpg, sportivi, più quelli che su WiiU sono usciti come platform, racing, musou, picchiaduro (ma ovviamente alcuni altri generi ci sono). Il problema è che WiiU non ha venduto tanto, quindi per cercare di risollevare le sorti se ne sono usciti con i volti noti (dopotutto l'E3 2014 è stato bello, certo, ma a ben vedere ciò che era stato annunciato di nuovo a parte Splatoon, riguardava Mario e Kirby, così come quello di quest'anno Mario e Animal Crossing).

#120   Non connesso   Sheykan

Sheykan
  • Wii U

  • 5462 Messaggi:
  • Età: 36

Inviato 15 January 2016 - 17:27

tanti Zelda?? Su WiiU al momento è uscito solo UNO Zelda remake...e tra poco esce un Zelda HD...non hanno sfruttato zelda per niente...e di Mario...beh...ok, New super Mario Bros U e Mario maker sono due capitoli in 2d con Luigi U, poi c'è un solo Mario in 3d (3d world)...ma poi Mario ha fatto la sua apparizione come sempre in giochi sportivi (mario tennis, sonic e mario, mario kart) in giochi picchiaduro (smash bros) e mario party 10...è mancato un Mario Rpg se vogliamo o un puzzle...e poi han sfruttato in maniera nuova Kirby e Yoshi, e ok per Pikmin.
Son daccordo che non ha sfruttato tutte le sue IP: nessuno Zelda per la console wiiU, nessuno starfox, nessun metroid, nessun Kid Icarus, nessun animal crossing (quello uscito non penso sia da considerarsi un vero gioco animal crossing).
Sono però daccordo che non deve pensare solo alle sue IP...le sue IP sono quello che alla gente dovrebbe invogliare per comprare Nintendo e non le altre...lo slogan dovrebbe essere "Su Nintendo puoi giocare a tutti i tuoi giochi preferiti Next Gen ed ANCHE giocare assieme ai tuoi personaggi preferiti dell'universo Nintendo...SOLO SU NX" :)
Poi ben vengano le nuove Ip come Splatoon...e Ip come Xenoblade...ma devono prima assicurarsi le vendite con le cose sicure, poi puntare a sorprendere innovando...che innovare e basta è un rischio grosso grosso.
Nintendo Network: Sheykan
Olimpiade Mario Kart 2011:1°Kilary; 2°Fabio; 3°Brooke / Torneo Gp "Buon Natale Mario Kart": vinto da Ciobbetto

Immagine inviata
http://cavernaest.myblog.it/




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi