Switch: acquisti, online e salvataggi saranno legati al Nintendo Account

Switch OS

Nonostante Nintendo abbia chiarito più volte l’intenzione di slegare le attività dei videogiocatori dalle console, finora non vi era mai stata una dichiarazione ufficiale su come questo funzionasse sui nuovi hardware. Una serie di documenti riservati relativi a Switch, indirizzati agli sviluppatori e trapelati ieri, ha fatto ora luce su quest’aspetto: al di fuori degli aggiornamenti di sistema, chiunque utilizzi le funzionalità online di Switch dovrà creare un Nintendo Account, sul quale verranno registrati acquisti, salvataggi, punteggi e quant’altro. Questo è l’opposto di ciò che succede attualmente su 3DS e Wii U, dove le attività del videogiocatore sono legate alla console, e non all’account.

Ogni Switch potrà ospitare fino a 8 account diversi, da creare a partire da un Nintendo Network ID, oppure da un social network (Facebook, Google+, Twitter) o, ancora, ex-novo. L’account permetterà di giocare online e fare acquisto sull’eShop, mentre non sarà necessario per giocare offline (tecnicamente, si può giocare su Switch senza entrare con un account fin quando non si accede a funzionalità online). Confermata anche la possibilità di trasferire credito da un eShop all’altro (per esempio, da Wii U a Switch), oltre che altri bonus, per esempio dai giochi per smartphone che lo prevedono.

158502217

Ovviamente, sarà anche possibile utilizzare lo stesso account su diversi Switch, per sincronizzare le attività (anche i salvataggi saranno sincronizzati, ma non automaticamente). Infine, non sarà possibile assegnare diverse persone allo stesso account, né creare diversi account per lo stesso videogiocatore (per esempio, utilizzando lo stesso Nintendo Network ID).