Super Mario Odissey: sarà il seguito spirituale di Mario 64 e Sunshine

A confermarlo è proprio Nintendo con una info-grafica.

C2Iu9EMUkAA3yGc

L’immagine qui sopra è stata pubblicata da Nintendo of Japan per indicare il nuovo percorso intrapreso dall’idraulico baffuto in Super Mario Odyssey: si può chiaramente vedere come, secondo gli sviluppatori, i titoli di Mario in 3D si possano catalogare in due differenti categorie; da un lato quelli più strettamente platform, da Galaxy per Wii a 3D World per Wii U, e dall’altro quelli più avventura, nati con la prima trasposizione tridimensionale su Nintendo 64, proseguiti con Sunshine per GameCube e ora riportati in auge da Odyssey per Switch.

Le potenzialità hardware della nuova console hanno già chiaramente fatto intuire come il concetto adventure potrà trarre vantaggio delle nuove tecnologie per avvicinarsi addirittura a quello di “open world” o “free roaming”, con un elevato grado di esplorabilità e di interazione ambientale. Non ci resta che attendere frementi la fine dell’anno per poterlo provare di persona!

7 Commenti

  1. Il mio dubbio è: si tratta di un open World in tutto e per tutto, o si tratta di un open world con mondi lineari? Mi spiego: il mondo “urbano” che fa da cornice a tutto è chiaramente esplorabile in lungo ed in largo come mostrato. Da lì immagino si accederà ai vari “sotto-mondi” contenenti i livelli da affrontare in ambientazioni varie. Questi sotto-mondi saranno esplorabili come in Mario 64 o più lineari come in Galaxy? Staremo a vedere (speriamo bene)

    • Difficile dirlo per ora. vedremo.
      Io non amo l’approccio open world, anche se il gioco sembra bellissimo, per carità. Pazienza, tra Zelda SS e Mario 3D World ho avuto la “mia” dose di Zelda e Mario come piacciono a me, ora con BotW e Odyssey…è il turno di altri ;p

    • Non è così chiaro che la città sia l’hub, e gli altri mondi siano sotto-mondi. A giudicare dal trailer e da quanto detto da Treehouse, ogni mondo è un mondo vero e proprio quindi esplorabile. Per esempio la città messicana sembra molto grande e esplorabile à la Sunshine.

    • Direi che non ci sono dubbi in merito soprattutto a seguito di questo articolo e dell’immagine fornita da Nintendo

    • Io spero che l’Hub sia sempre il Regno dei Funghi, da cui si parte per andare negli altri mondi, tra cui quello urbano, la foresta, quella mondo strano che si vedeva anche nel trailer di ottobre, ecc…