Nintendo Switch: la dock-station aumenterà le prestazioni?

nintendo-switch-dock-photo_1920

Laura Dale, dal sito letsplayvideogame.com, che fino a oggi si è dimostrata assai affidabile per quanto concerne le anticipazioni su Nintendo Switch, tanto da esser stata boicottata dagli eventi ufficiali della casa di Kyoto, torna a parlare della console ibrida in arrivo a marzo. E le sue anticipazioni confermano proprio tale natura del prodotto.

Stando all’ultimo report, infatti, parrebbe proprio che, una volta posizionata all’interno della dock station, la console possa funzionare al pieno delle sue potenzialità di calcolo. Tramite la porta USB-C infatti, sembra che verrà attivato un ventilatore aggiuntivo che contribuirà a raffreddare la console aiutandola a sostenere performance di clock speed maggiori, per consentire (ad esempio) un output a schermo a risoluzione migliorata (presumibilmente 1080p, considerando come lo schermo portatile sia già a 720p). Un’altra interessante curiosità è quella secondo la quale la console Switch potrebbe essere utilizzata su diverse dock station, senza essere legata a un accessorio particolare o specifico. Questo potrebbe tradursi ad esempio nella possibilità di vendita/acquisto di più dock station da parte dello stesso utente, per averne una collegata a ciascun monitor in casa (o nella casa di villeggiatura).