Zelda Breath of the Wild in arrivo a giugno?

Nintendo-Switch-Shot-02-noscale

Secondo l’affidabile “insider” Laura Dale, Zelda Breath of the Wild potrebbe uscire nel mese di giugno in Europa. Più precisamente, il 16 per SWITCH e il 23 per Wii U. L’informazione sembrerebbe arrivare direttamente da Nintendo UK, che come rappresaglia sembra aver inserito la giornalista sulla sua “lista nera”, a causa delle numerosi anticipazioni fornite sulla nuova console in arrivo a marzo nel corso delle scorse settimane. Motivo in più per ritenere affidabili tali anticipazioni.

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

12 Responses to Zelda Breath of the Wild in arrivo a giugno?

  1. Sheykan says:

    male male male….addirittura per la vecchia console…dopo quella nuova…mmm qualcosa non torna. Perché non lo hanno detto subito che avevano dei problemi?? Perché dire Marzo e poi andare a Giugno?? E poi perché prima per Switch e poi per WiiU e non in contemporanea??
    A questo punto…chissà in quanti compreranno la versione per la vecchia console?! Se da Dicembre a Giugno non ci sono uscite su WiiU…la gente la abbandona. Già Marzo era tardi….figuriamoci ora a Giugno…che poi alla fine di Giugno.

    • Melancholy Player says:

      credo che la risposta sia già nella tua domanda.
      così tutti correranno a comprare la console nuova pur di giocare Zelda una settimana prima.
      come fu per TP su GC e Wii.

    • Dazell says:

      Non hanno mai detto che il gioco uscirà a marzo. Hanno dato un generico 2017.
      È normale che dia un po’ fastidio se uscirà a giugno perchè tutti lo vogliamo giocare il più presto possibile….ma meglio giugno che fine 2017…bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno
      Cmq io lo prenderò su wii u e spero che la versione wii u venga curata bene e con pochi bug.

    • Sheykan says:

      Avete ragione…mossa “strategica” per vendere più Switch visto che tanto per 7 mesi non ci sarà nessuna uscita su WiiU (considero anche Novembre e Dicembre 2016) …e “regalo” per coloro che non passeranno subito a Switch (o non ci passeranno mai) facendo uscire il gioco anche per la console per cui era previsto originariamente.
      A questo punto penso che sia successo come per Pikmin 4. Zelda era previsto per WiiU, poi lo han rimandato per spostarlo su Switch, poi si son detti “Ma no dai, facciamolo uscire anche su WiiU come ultimo regalo per chi vorrà tenersi WiiU”.

  2. pinkfloyd says:

    Nooooooooooooooooo!

  3. pinkfloyd says:

    Lancio un nuovo hashtag per Wiiu
    #ESCILO SUBITO!

  4. mrmontana123 says:

    Quando inserirete la sezione dedicata a Switch?

  5. Lobo82 says:

    Aspettiamo…..

  6. pinkfloyd says:

    @Sheik
    Altro che regalo…era obbligo morale farlo uscire su wiiu
    È lì che il gioco è stato progettato e annunciato al pubblico
    Se l.avessero cancellato sarebbe stata una mancanza di rispetto verso i clienti

  7. Sheykan says:

    si si, infatti Pink :) . Ero ironico. Prima ho concordato sulle ragioni scritte dai due utenti e poi ho esternato una mia riflessione ironica :) .
    Ovviamente DOVEVA uscire anche per WiiU. Però son sicuro si son ritrovati obbligati perché ormai lo avevan detto e in parte mostrato. Se avessero solo detto che era in cantiere (tipo Pikmin 4) son convinto sarebbe uscito solo su Switch.

  8. Pingback: The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà presente ai Game Awards 2016 - Wii Italia

  9. Pingback: The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà presente ai Game Awards 2016 – Cloudcontent.today