Square Enix riconferma l’arrivo di Dragon Quest X su NX

section04_01

L’ultimo numero della rivista giapponese di videogiochi Famitsu contiene un’intervista a Yosuke Saito e Chikara Saito, rispettivamente produttore e direttore di Dragon Quest X. Pur allontanandosi dalla natura offline della serie, essendo un vero e proprio MMORPG, questo episodio è in tutto e per tutto un Dragon Quest – talvolta molto più del precedente capitolo principale, uscito su DS nel 2010 in Europa, ed improntato sul multi-giocatore online e locale. Dragon Quest X è uscito originariamente su Wii nel 2012, ed un anno e mezzo dopo anche su Wii U; ad ora, in Giappone, sono anche disponibili una versione per PC, una per dispositivi Android e persino una per 3DS, che funziona in streaming, e che ha riscosso un certo successo di vendite.

Nell’intervista, i due dipendenti di Square Enix riconfermano che la compagnia è al lavoro su una versione per NX del gioco, già annunciata un po’ a sorpresa lo scorso anno durante la conferenza che rivelò anche Dragon Quest XI (anch’esso confermato per NX). Insieme alla versione per PS4, secondo il produttore Dragon Quest X per NX sarà il “climax” del gioco – molto probabilmente uscirà insieme all’ultima espansione (ad ora, sono state rilasciate già due espansioni di buon successo).

Fonte: Famitsu via Dualshockers