Come scaricare Pokémon GO su iPhone e iPad in Italia

AGGIORNAMENTO: Pokémon GO è ora disponibile in Italia su App Store (iPhone e iPad) e Play Store (dispositivi Android). Leggi la notizia dell’uscita in Italia, e la nostra guida coi trucchi e segreti del gioco.

pokemon-go

Pokèmon GO è ufficialmente uscito in alcuni Paesi del mondo, tra cui Australia e Stati Uniti d’America, sia su Android via Google Play che su dispositivi iOS. Questa app permette di creare un personaggio virtuale nelle vesti di allenatore, e di catturare Pokémon sfruttando la geolocalizzazione, con un sistema di mappa à la Google Maps dove compaiono le creature; utilizzando la fotocamera è possibile lanciare delle Pokéball sperando nella buona sorte; diversamente dai giochi principali della serie, non ci sono ancora battaglie vere e proprie, e l’evoluzione, ad esempio, si raggiunge catturando più Pokémon della stessa specie.

Il fatto di trovare Pokémon nel mondo reale è un’idea comunque affascinante che spingerà i più a uscire di casa e magari viaggiare in nuovi posti con l’intento di catturare i mostriciattoli più difficili.  Appare già chiaro che alcune zone avranno Pokémon particolari: per esempio, vicino al mare, ci saranno Pokémon d’acqua; nei cimiteri i Pokémon fantasma; e così via.

Ad ora, Pokémon GO non è disponibile in Italia (uscirà intorno la metà di luglio) ma è possibile comunque scaricarlo su iPhone e iPad con una semplice procedura:

  1. andate su Impostazioni e poi su iTunes Store e App Store;
  2. selezionate l’ID Apple associato ai vostri acquisti e download (prima riga);
  3. uscite dall’ID Apple;
  4. aprite ora l’App Store e scaricate un’app qualsiasi;
  5. a questo punto, Apple chiederà di utilizzare il vostro ID Apple o crearne uno nuovo;
  6. selezionate la creazione di un nuovo account (ricordate che dovrete associarlo ad una mail diversa da quello già esistente);
  7. scegliete il Paese di residenza (in questo caso, Stati Uniti d’America – il gioco sarà comunque in Italiano);
  8. accettate i termini e le condizioni e inserite i dati, tra cui l’indirizzo di posta elettronica;
  9. aspettate la mail di conferma e rientrate nell’App Store (ora quello del territorio americano);
  10. cercate Pokémon GO e scaricatelo!

Questa procedura tornerà utile ogni qualvolta vorrete scaricare un’app ancora inedita in Italia ma disponibile in un altro Paese. Pokémon GO sarà già in italiano anche se scaricato dall’App Store di un altro Paese – segno che l’uscita ufficiale in Italia è vicina.

Ed ora, preparatevi a viaggiare per acchiapparli tutti!

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Peccato che i possessori (anche io) di smartphone con processori intel x86 (diversi modelli Asus) rimangono, attualmente, a bocca asciutta.

    Se potete/volete firmate la petizione per Niantic.


    • Rispondi

      Purtroppo non cambierà niente. Intel ha abbandonato la produzione di SOC mobile ciò significa che non saranno più prodotti dispositivi mobile con processore Intel per Niantic investire in una versione ad-hoc per questi device sarebbe una spesa inutile (molto meglio comprar qualche server in più xD)


    • Rispondi

      No, quale versione ad-hoc, basta una patch. A detta di alcuni basta cambiare/aggiungere alcune righe di codice.


  2. Rispondi

    Posso catturare le nutrie dietro casa se punto la telecamera nei fossi?
    Nutriomon scelgo te!


  3. Pingback: Pokémon GO: segreti e trucchi dell’app per iOS e Android! - Wii Italia

  4. Pingback: Pokémon GO: scambio, leggendari e altre novità dal codice di gioco - Wii Italia

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...