Miyamoto: “Link sarà sempre l’eroe principale, ma Sheik potrebbe avere un gioco tutto suo”

Sheik

Nonostante le insistenti voci di corridoio, il protagonista di The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà di nuovo Link, e non sarà possibile scegliere il sesso, come invece avviene in molti giochi dello stesso genere. In un’intervista di Gamekult, Miyamoto ha infatti affermato che Link sarà sempre l’eroe della serie principale; la testata video-ludica francese chiedeva se in futuro sarà possibile avere Zelda giocabile, considerando che esistono altri giochi di The Legend of Zelda con protagonisti diversi, come ad esempio la serie di Tingle su DS. MIyamoto ha però aggiunto dell’altro:

Ho parlato insieme al team di sviluppo di un gioco incentrato su Sheik, quindi non posso dire sia impossibile vedere qualcosa del genere in futuro, ma nella serie principale, Link è l’eroe e questo non cambierà. Dovete essere paziente e vedere quello che succede!

Sembra quindi che Nintendo stia considerando l’idea di un gioco della serie con protagonista Sheik, l’alter-ego della principessa Zelda in Ocarina of Time, ed uno dei personaggi più amati in assoluto della serie (tanto da comparire in Super Smash Bros. Hyrule Warriors). Come dice Miyamoto, pazienza e chi vivrà vedrà.

Fonte: Gamerkult via Zelda Informer