Zero Time Dilemma: 10 minuti di video gameplay della versione inglese

Manca poco più di un mese all’uscita di Zero Time Dilemma, ultimo capitolo della trilogia Zero Escape che verrà pubblicato il 28 giugno per 3DS (in Europa solo su eShop). Dopo parecchie immagini e dichiarazioni varie che lasciavano intendere la decisione di proseguire con tematiche molto crude al limite dell’inumano, arriva il primo video di gameplay che mostra alcune scene di gioco della versione europea.

I protagonisti sono Diana, Sigma e Phi, i quali si ritrovano alle prese con i soliti scherzetti dell’amabile Zero, questa volta all’interno di un inceneritore per lo smaltimento dei rifiuti (che dovrebbe far tornare in mente qualcosa ai fan della serie…). Prima e dopo l’immancabile sezione di puzzle (che viene solo accennata per non spoilerarne la soluzione), si può notare come le immagini statiche dei precedenti capitoli abbiano lasciato il posto ad animazioni con modelli tridimensionali. E alla fine del video, pubblicato dalla testata Polygon e catturato dalla versione per PS Vita, arriva una scelta davvero tosta per i giocatore: cosa deciderete di fare nei pochi secondi che vi saranno concessi per pensare?

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Che malati sti giapponesi


  2. Rispondi

    Inzomma… Questa nuova veste grafica non è che mi convinca al 100%.


    • Rispondi

      Il budget su cui lavorano dev’essere proprio basso, e poi dovevano creare qualcosa che risultasse decente anche su PC e cellulari.


    • Rispondi

      Naturalmente. Sempre sottinteso che è già un miracolo che siano riusciti a fare questo terzo capitolo. Però a ‘sto punto, ovviamente basandomi su un giudizio approssimativo, credo che avrei preferito mantenessero lo stile dei primi due. Per quanto le animazioni siano molto adatte per un titolo del genere, per me il rischio è che una qualità non eccelsa non faccia altro che incrinare l’atmosfera.


  3. Rispondi

    Boh! Stando al video a me sembra che abbiano avuto più budget dei capitoli precedenti :/


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...