Indiscrezioni: numerosi giochi first-party in sviluppo per NX

Nintendo-NX-2

Nuove indiscrezioni sullo sviluppo di Nintendo NX arrivano da Emily Rogers, insider che recentemente aveva correttamente anticipato lo sviluppo di Paper Mario Color Splash per Wii U. Come riportato sul forum di videogiochi NeoGAF, la ragazza ha fornito un quadro piuttosto rassicurante sul suo profilo Twitter privato, per quel che concerne il supporto first-party di Nintendo previsto per la nuova console. Il fulcro del suo discorso è riassumibile come:

  • L’obiettivo primario dietro a NX è quello di aumentare considerevolmente lo sforzo software dei team interni di Nintendo.
  • Per realizzare questo obiettivo, l’intero processo di sviluppo del software ha subito cambiamenti radicali.
  • Esiste una nuova strategia che è già stata messa in pratica per far sì che i prodotti first party vengano rilasciati con maggior frequenza.
  • Numerosi giochi Wii U ancora non annunciati sono stati spostati su NX.
  • Nintendo NX potrebbe di conseguenza vedere la lineup first party più ampia di sempre per la casa di Kyoto.

Al di là delle speculazioni di un insider che comunque spesso ha azzeccato le previsioni, è importante anche ricordare come Iwata, lo scomparso e compianto presidente di Nintendo, abbia lavorato, nel corso dei suoi ultimi due anni a capo della compagnia, proprio in questa direzione. Gli uffici di lavoro dei team sia hardware che software, sia portatili che da casa, sono stati accorpati per facilitare lo scambio di idee e di asset di sviluppo; l’OS unificato è stato più volte quantomeno accennato; la facilità di spostamento degli strumenti lavorativi tra le varie piattaforme indicato con forza, con tanto di esempi eccellenti da prendere da modello, come quello di iOS.

Inutile dire come, tra ipotetici giochi precedentemente previsti per Wii U possibilmente spostati su Nintendo NX visti i pessimi risultati commerciali della ormai vecchia macchina; possibili porting già rumoreggiati (come Smash Bros, Mario Maker, Splatoon); uno Zelda U possibilmente multipiattaforma (come fu per Twilight Princess a cavallo tra GameCube e Wii), immaginarsi una Nintendo più a suo agio con lo sviluppo HD, con strumenti di lavoro maggiormente integrati tra i vari team di sviluppo portatili e home e un utilizzo potenzialmente più esteso di asset di gioco riciclabili (come avvenuto per Capitan Toad, mutuando il lavoro svolto per Super Mario 3D World) lo scenario potrebbe farsi molto interessante.

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

35 Responses to Indiscrezioni: numerosi giochi first-party in sviluppo per NX

  1. EMA says:

    Non sto più nella pelle… spero solo che la nuova NX non costi più di 500€!!!!

  2. Melancholy Player says:

    Speriamo non più di 5000!!!

  3. Mr.Toad says:

    Secondo me ci sta tutto…. anche questo “Numerosi giochi Wii U ancora non annunciati sono stati spostati su NX”
    Non è la prima volta che certi giochi vengano portati sulla macchina successiva in casa Nintendo. Mi ricordo in primis RE0 che sarebbe dovuto uscire per 64, ma siccome eravamo agli sgoccioli…..
    Chissà cosa tutto ci attende.

  4. Lobo82 says:

    Di questi giochi spostati io ci metto Metroid Prime e la nuova IP dei Retro Studios ;-)

    • Mr.Toad says:

      Spiegherebbe la volta in cui la retro, stesse cercando gente per sviluppare l’IA… e dunque era per un gioco NX. Spiegherebbe molte cose.
      Poi ricordati che l’anno scorso si vociferava che Nintendo stesse lavorando al gioco di Ganondorf… chissà che non sia uno di quelli che vedremo su NX. Sono molto curioso.

    • Lobo82 says:

      I Retro stanno lavorando sicuramente ad una IP nuova di loro invenzione, hanno ottenuto il rispetto di Nintendo ed è giusto che il Team si senti realizzato con un budget pari almeno quando un Metroid o oltre, sono fiduciodo ;-)
      Non avevo sentito la notizia di un gioco di Ganondorf… io spero un ritorno in grande stile di Eternal Darkness, ip per me di grande potenziale….

    • Dazell says:

      Eternal Darkness!!!! Magari Q_Q Era bellissimo. Peccato che mio fratello l ha venduto…mi piacerebbe rigiocarlo.
      Cmq il gioco su ganondorf non esiste…era lo scherzo di qualche sito.

  5. Andrea87 says:

    Bla bla bla….bla bla bla….

    Aspetta dove l’ho sentite queste:

    -Iwata(grande rispetto ovviamente) stà creando collaborazioni con tutti i third parties per garantire a WIIU tutti i giochi.

    -La struttura gpu-cpu centrica di wiiu permetterà porting senza fatica dalle altre console

    -Grandi titoli al lancio Mass Effect 3(solo il 3), Dark Siders 2(solo il 2) ecc e poi basta non ve ne facciamo uscire più.

    Io ho preso Wiiu anche per aiutare Nintendo visto che non vendeva,mi piace come console ma mi sento preso per il ****.
    Questi fantomatici giochi che dovranno uscire su Nx dovevano essere su Wiiu.
    Quindi da un lato capisco che Nintendo non vive di belle speranza ma grazie ai soldi e quindi deve buttare sul mercato nuovo Hardware visto che wiiu è ormai l’antagonista del swiffer sugli scaffali, però mi sento preso per il **** da lei.
    Io Nx non la prenderò, solo a fine ciclo vitale e molti faranno così.
    E poi fin dall’annuncio di wiiu con quelle specifiche ridicole per i tempi avevo capito come sarebbe andata,tutti l’hanno previsto ma Nintendo non ascolta…
    Non per la potenza bruta che non fà i giochi, ma senza potenza al pari delle concorrenti non si possono avere le conversioni dei giochi.
    Fine

    • Mr.Toad says:

      “Questi fantomatici giochi che dovranno uscire su Nx dovevano essere su Wiiu”

      Certo… allora adesso dovranno uscire solo giochi Wii U su NX? Che poi, ancora bisogna vedere quanti siano questi giochi… ma ad ogni modo cosa fai? Li cancelli del tutto? Chissà a che punto sono con lo sviluppo….. Anche su Wii U sono usciti giochi che sarebbero dovuti uscire solo su Wii, ma che alla fine hanno posticipato.
      Mi pare siano anche cose normali, inutile puntualizzarle e farle passare come cose negative.

      Tra l’altro, se non tieni più a seguire Nintendo, cosa ci stai a fare a seguire le relative news?

      Tra l’altro questa volta dovranno far bene per forza… non come hanno fatto con Wii U.
      Se escono i giochi che interessano, altro che aspettare a fine ciclo a prendersi la console…..

    • Andrea87 says:

      Che risposte Stereotipate Toad:se non tieni più a seguire Nintendo, cosa ci stai a fare a seguire le relative news.

      Ok
      Ciao a tutti!
      Bye Bye!!!!

    • Mr.Toad says:

      Bravo, fai bene. Tanto se pensi che dicano solo boiate, cosa gli ascolti a fare?
      Polemico…….

    • deveroos says:

      Il mio consiglio è, sempre, di aspettare di comprare una console fin quando non ci sono abbastanza giochi interessanti, usciti ed in prospettiva. Mai acquistare una console, che ha il suo costo, a scatola chiusa.

  6. Seth_Gecko says:

    “Esiste una nuova strategia che è già stata messa in pratica per far sì che i prodotti first party vengano rilasciati con maggior frequenza.”

    L’importante è che questa strategia non preveda di far uscire i giochi buggati o incompleti XD

    Per il resto, più giochi del WiiU, farne meno era impossibile, probabilmente Nintendo ha supportato di più pure il Virtual Boy XD

    P.S.
    Prima che arrivi Deveroos che non capisce il sarcasmo (e forse anche l’italiano XD), sono esempi estremi, semicomici ;)

    • deveroos says:

      Se guardi l’output di Nintendo, è in assoluto la software house più prolifica in circolazione; il problema è che i suoi giochi sono divisi tra due console. Se NX potrà condividere i giochi con Wii U, 3DS e magari la nuova portatile, il problema sarà risolto.

    • Seth_Gecko says:

      Sì, come SH è molto prolifica, il porblema è che è rimasta solo lei a fare giochi su WiiU (e poco altro), per quello non basta e da l’idea che non faccia uscire nulla, anche eprchè non a tutti piace l’intero parco tuitoli Nintendo, ad esempio a me non piace Mario Kart e SSM o i giochi pucciosi e social tipo Animal Crossig, quindi alla fine ho ancora mesono software a cui attingere.

      A stò punto speriamo che giri tutto su NX (hoem e portatile) e come supporto dovremo essere apposto anchre senza le 3° parti.

  7. pinkfloyd says:

    Beh, Andrea non ha tutti i torti.
    Pure a me scoccia che spostino giochi da wiiu a nx soprattutto perché era stato promesso dal presidente che wiiu non veniva abbandonato

  8. pinkfloyd says:

    Quindi sarà normale che QUALCHE gioco venga spostato sulla nuova console ma non sarebbe normale SE TUTTI i giochi fossero spostati.
    Spero proprio di no

    • Mr.Toad says:

      Guarda… si dice che anche tanti titoli già usciti su Wii U arriveranno anche su NX, però tra questi “tanti” ne elencano solo 4… che poi sono pure da confermare.
      Immagino sarà più o meno la stessa cosa per i giochi che dovranno slittare, anche perché Wii U, verso fine anno sarà rimpiazzato e non credo che sarebbero dovuti uscire chissà quanti titoli.
      Poi vai tranquillo che il “supporto” non è solo fare uscire giochi, ma sta anche nel continuare a supportare ciò che è uscito fino ad ora, tra patch e manutenzioni server.

      Neanche io ho fretta di cambiare console, però se ormai il meglio dovrà uscire sulla prossima, avendo soldi la comprerei subito.

  9. pinkfloyd says:

    Io non ho fretta di cambiare console.
    Capisco che loro ce l.abbiano ma bisognerebbe garantire una morte dignitosa al wiiu, non sparargli subito ☺

    • Seth_Gecko says:

      Infatti fossero onesti, dovrebbero farli uscire su entrambe le macchine in modo da accontentare tutti.

    • nonmenintendo says:

      pensate ai 13 milioni di wiiu vendute e acquistate principalmente dai fan nintendo:
      abbandonarle è maltrattare proprio chi segue nintendo da molto tempo!!!!

    • FaxVakWii says:

      Credo che per il primo anno ci sarà almeno un po’ di coesistenza delle due console, Nintendo sarebbe sciocca ad abbandonare i suoi fan più sfegatati, credo che i primi titoli first-party usciranno per entrambe le console.
      Però sicuramente non sarà così per i titoli third-party, ovviamente.

  10. FaxVakWii says:

    Ma solo a me sembra molto più che soddisfacente la quantità di titoli first-party di NX?
    Io voglio che su NX arrivino TUTTI i multipiattaforma, più di ogni altra cosa, e credo che sia quello di cui Nintendo ha bisogno più di ogni altra cosa.
    Chi vuole i titoli Nintendo il WiiU se l’è comprato, è a chi vuole tutto più i titoli Nintendo che NX deve puntare.

  11. Sheykan says:

    bene bene così quando il prossimo anno andrò a comprarla beneficiando del “riporta la tua vecchia console” ne avrò una con già un bel parco titoli tra qui scegliere. Con WiiU han toppato in pieno l’inizio affidandosi alle terze parti per il lancio e per il supporto. Nintendo deve basare tutta la strategia di supporto software sui propri giochi e se poi ci saranno le terze parti anche meglio.

  12. pinkfloyd says:

    @fax
    Le terze parti arrivano SE la console fa successo o se li paghi.
    Per quello vogliono rilasciare subito tanti giochi x Nx, per fare subito tante vendite.
    Così poi arrivano anche le terze parti, almeno si spera

    • Mr.Toad says:

      Specialmente se le paghi però… perché anche il cubo le aveva eppure non ha riscosso tanto successo… almeno non tanto quanto fu diagnosticato.

    • SilverM says:

      Beh non proprio, Gamecube non è stato un successo di vendite, ma di giochi terze parti (sia esclusive che multipiatta) ne sono usciti parecchi (tanti quanti su xbox anche se spesso erano diversi, nel senso che molti erano PS2-NGC e altri PS2-Xbox). E sono arrivate non solo perché pagati o per il successo (che è stato comunque più di quello di WiiU) ma anche perché fare i porting non era così difficile e sopratutto dispendioso. Io continuo ad essere convinto che se su WiiU far i porting fosse stato più facile (e sopratutto meno costoso) ne avremmo visti di più di multipiatta. Ne avremmo persi comunque moltissimi per strada, ma perlomeno avremmo avuto quei titoli che ancora uscivano su PS360 (Dragon Ball XV, Naruto Revolution, Assassin’s Creed Rouge, L’Ombra di Mordor, ma anche Call of Duty… perlomeno alcuni di questi ci sarebbero stati).

  13. pinkfloyd says:

    Sì, infatti, alla fine x avere successo e vendere tanto non basta solo avere le terze parti.
    È un insieme di fattori che determina il successo tra cui anche il caso o la moda

    • Seth_Gecko says:

      Al giorno d’oggi il 90% lo fa il marketing, guarda ps4, è una carretta (come tutte le console attuali), il grosso del software sono remastered di giochi usciti pochi anni fa e le esclusive di peso sono pochissime o ancora lontane dall’uscire o addirittura delle ciofeche come SF5, eppure ha venduto sfaceli di console, solo con la promessa di giochi, infatti me la stò ridendo come un matto se davvero uscirà la ps4.5 XD

    • Dazell says:

      sony non ha fatto chissà che marketing…. qualche pubblicità sui canali giusti e il logo durante le partite di calcio…insomma ha fatto le cose giuste ma non ha fatto niente di eclatante al livello marketing. In teoria tutte le aziende che vogliono vendere il prodotto dovrebbero fare così.
      Ps4 ha venduto perchè tutti sanno cos è e cosa potrà offrire. Sony è stata brava negli anni a farsi una sua fama facendo i fatti….ha sempre reso disponibili tutti i multipiattaforma, chi vuole i jrpg prende la play e non le altre console, ha le esclusive di generi vari dunque riesce ad attirare utenze diverse (xbox di solito la si collega ai sparattutto e i giochi di guida, nintendo la si collega ai platform e poi le esclusive wii u non attirano)…ha aiutato anche il costo inferiore rispetto alla one ed altri motivi…ma le vendite non sono dovute soprattutto al marketing e moda e cvolate varie.

    • Seth_Gecko says:

      Dimentichi tutto il marketing e i video virali per prendere per i fondelli l’Xbox dopo il suicidio di presentazione che hanno fatto.
      Vatti a vedere il video sul prestito dei giochi ad esempio.

  14. pinkfloyd says:

    L.ha fatta si grossa pubblicità la Sony

  15. pinkfloyd says:

    Cerca su YouTube presentazione PSA
    Hanno affittato un castello!