*/ ?> Paper Mario: Color Splash confermato per Wii U - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Paper Mario: Color Splash confermato per Wii U

Paper Mario

Dopo l’ultimo episodio, risalente al 2012 ed uscito su 3DS, e la comparsa nel quinto episodio di Mario & Luigi, sempre per 3DS, Paper Mario ritorna in grande stile con un nuovo gioco per Wii U, incentrato sui colori e sulla necessità di riverniciare il mondo circostante.

Paper Mario: Color Spash uscirà nel 2016 in Europa. Il suo arrivo era stato presagito da qualche indiscrezione, riportata tempo addietro su Wiitalia.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: Indiscrezioni: Zelda uscirà su Wii U e NX, e si potrà scegliere il sesso del personaggio principale - Wii Italia

  2. Rispondi

    [...] Continuano a circolare numerose indiscrezioni circa il nuovo episodio di The Legend of Zelda, in sviluppo ormai da almeno 3 anni e mezzo presso gli studi di Nintendo. Le ultime arrivano da Emily Rogers, giornalista con diversi contatti nell’industria video-ludica, che recentemente anticipò l’arrivo di Paper Mario per Wii U, poi annunciato durante l’ultimo Nintendo Direct. [...]


  3. Pingback: Indiscrezioni: numerosi giochi first party in sviluppo per NX - Wii Italia

  4. Rispondi

    [...] NX arrivano da Emily Rogers, insider che recentemente aveva correttamente anticipato lo sviluppo di Paper Mario Color Splash per Wii U. Come riportato su NeoGAF, la ragazza ha fornito un quadro piuttosto rassicurante sul suo [...]


  5. Pingback: Indiscrezione: Retro Studios è al lavoro su un gioco per NX che uscirà nel 2017 - Wii Italia

  6. Rispondi

    [...] dei videogiochi (come ad esempio l’uscita su Wii U e NX di The Legend of Zelda o l’annuncio di Paper Mario: Color Splash per Wii U), afferma che Retro Studios è al lavoro su un progetto per NX che vedrà la luce nel 2017, [...]


  7. Pingback: Paper Mario: Color Splash arriva su Wii U il 7 ottobre - Wii Italia

  8. Rispondi

    [...] essere stato confermato lo scorso marzo a seguito di diversi rumour circa la sua esistenza, si erano perse un po’ le [...]



Potrebbe interessarti anche...