Rodea the Sky Soldier: Yuji Naka raccomanda la versione per Wii

rodeaotbannerbuacx

Rodea the Sky Soldier è l’ultima fatica di Yuji Naka, il creatore del famosissimo porcospino blu di nome Sonic (da sempre legato a doppio filo anche a esclusive per console Nintendo, da Billy Hatcher per GameCube a NiGHTS 2 e Let’s Tap per Wii senza dimenticare Iwy the Kiwi).

Il gioco, che sembra una interpretazione in volo libero proprio del suo capolavoro NiGHTS per Sega Saturn, era da lui stato originariamente sviluppato proprio per Wii, sfruttando a fondo il puntatore e i sensori di movimento del Wiimote, principale periferica di interfaccia della famosa console. In seguito, una serie di difficoltà con il produttore fecero sparire il prodotto dai radar del mercato, salvo poi rispuntare fuori all’improvviso e in maniera inaspettata, grazie a Kadokawa games che, nel frattempo, si era occupata direttamente di portare il gioco anche su Wii U e 3DS, con una versione però riveduta del gameplay, più basata sull’esplorazione ambientale tramite leve analogiche e pulsanti, abbandonando la strada del puntatore (nonostante la presenza di un touch screen su entrambe le nuove console).

Inutile dire come la versione originale sia rimasta nel cuore del capo sviluppatore, che ce lo conferma direttamente con un tweet in cui ci invita caldamente a provare proprio il gioco per Wii, piuttosto che uno degli altri due. Per nostra fortuna, i distributori hanno pensato bene di “farsi perdonare il ritardo” nella messa in commercio del prodotto, regalando tale versione accanto al titolo per Wii U: la prima stampa del gioco per la nuova home console Nintendo, infatti, conterrà in regalo anche la versione per Wii. Un’ultima chicca per la gloriosa home made in Kyoto, da non lasciarsi assolutamente scappare!

nakaigsmc