*/ ?> Recensione di Chibi Robo: Zip Lash! (3DS) - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Chibi Robo: Zip Lash!: la recensione

ChibilogoChibi Robo è una delle mascotte Nintendo meglio riuscite, in termini di character design e spunto iniziale di giocabilità, nata nell’ormai lontanissimo 2005 (2006 per l’occidente) su GameCube. Purtroppo non è mai stato in grado di incontrare grandi risultati di vendite su nessuno dei mercati principali, ma allo stesso tempo i suoi estimatori lo portano ancora oggi nel cuore, nonostante da allora un vero e proprio seguito non si sia più fatto vedere, almeno dalle nostre parti. La sua storia infatti è piuttosto singolare e travagliata: ricomparso a volte solo su alcuni terrotori e per lo più con produzioni secondarie (un vero seguito per DS non è mai stato tradotto in Europa, la versione Wii era soltanto una riedizione con nuovi controlli, l’episodio per eShop del 3DS era un vero e proprio esperimento) si temeva addirittura per il suo destino. Invece, eccolo ricomparire all’improvviso con un progetto che, quantomeno in chiave di marketing, assume una valenza che dalle parti del robottino mancava da ormai un decennio. Annunciato in uno degli ultimi Direct visti finora, Zip Lash viene distribuito in tutto il mondo in semi-contemporanea, pubblicizzato in diversi eventi internazionali con demo a disposizione e si mostra accompagnato da uno splendido amiibo a tema, con tanto di bundle.

3DS_ChibiRobo_scrn01Dal punto di vista della struttura di gioco, però, dobbiamo subito chiarire una cosa: Zip Lash non è un Chibi Robo classico, ispirato all’originale capitolo per GameCube, ma un platform a scorrimento bidimensionale. Già, proprio il genere per cui Nintendo è famosa, ma allo stesso tempo proprio quel genere che tanto spazio ha avuto proprio in quel di Kyoto negli ultimi anni, anche a discapito della varietà. Un po’ prevenuti, quindi, storcendo il naso pensando all’originalità del primo indimenticabile capitolo, ci approcciamo comunque grati a questo prodotto, considerando come la mascotte si potesse ormai dare per spacciata. Ed è così che scopriamo un prodotto non ambizioso, forse, ma sicuramente più fresco del previsto. Andiamo con ordine.

3DS_ChibiRobo_scrn07Nel titolo impersoneremo il piccolo robottino alle prese con un’invasione aliena della terra. Accompagnati sempre dal sottofondo di una velata ma non troppo critica alla gestione climatica e ambientale del nostro pianeta, vivremo le avventure di Chibi lungo una serie di mondi ispirati alle differenti località della terra (dal Mar dei Caraibi alle Piramidi egiziane e via dicendo) alla fine dei quali dovremo scontrarci con un nemico artificiale creato dagli alieni con pezzi di scarto assemblati per assomigliare ad animali di diversa risma (da serpenti a conigli, tutti diversi ma comunque minacciosi), dotati di armi d’attacco bizzarre e originali. Durante le normali fasi platform, i nemici (piuttosto insignificanti nell’oppore resistenza alla nostra avanzata) saranno per lo più entità robotiche di natura simile al protagonista, capaci di richiamare l’appartenenza a un determinato universo finzionale, così come numerosi altri aspetti del mondo che ci circonda.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: Uscite eShop Wii U e 3DS del 5 novembre - Wii Italia

  2. Rispondi

    [...] Chibi-Robo!: Zip Lash (Nintendo, 29,99€) – E’ arrivato il momento per il robot di skip di tornare in campo, più attivo e tenero che mai in scorribande platform che si discostano dal solco tracciato in anni e anni di avventure. Per saper se questo cambio di look abbia avuto esito positivo, il rimando è alla nostra recensione. [...]



Potrebbe interessarti anche...