Animal Crossing: Happy Home Designer permetterà di personalizzare direttamente l’aspetto del protagonista

AC HHD

Animal Crossing: Happy Home Designer è il primo spin-off della celebre serie di Nintendo che permette di vivere in un villaggio popolato da simpatici animali, dove svolgere le mansioni più disparate, dalla pesca alla coltivazione di alberi e fiori fino all’arredamento della propria abitazione. Ed è proprio su quest’ultimo aspetto che Happy Home Designer si concentra: nel gioco si interpreterà un arredatore di case incaricato dagli abitanti del villaggio a sistemare le loro dimore, sia negli interni che negli esterni. Le opzioni di personalizzazione saranno ovviamente molte di più rispetto l’ultimo episodio della serie, Animal Crossing: New Leaf, uscito su 3DS nel 2013 in Europa (e con oltre 7 milioni di copie vendute nel mondo).

Il gioco è uscito in Giappone lo scorso giovedì, e sarà disponibile in Italia a partire dal 2 ottobre, con una serie di bundle ed ovviamente le carte amiiboHappy Home Designer sfrutterà infatti la tecnologia NFC per far interagire le carte dedicate con l’esperienza di gioco.

Tra le novità del gioco, vi è la completa personalizzazione dell’aspetto del protagonista, dagli occhi all’acconciatura, passando anche per il colore della pelle. Nei precedenti episodi, infatti, l’aspetto veniva modellato sulla base di un questionario all’inizio del gioco, ed era quindi in un certo senso meno immediato (per avere il personaggio desiderato bisognava seguire delle guide online).

Inoltre, saranno presenti ben 48 emozioni da esprimere, contro le 40 di New Leaf.

Fonte: Tiny Cartridge