*/ ?> Dragon Quest XI per 3DS: si potrà scegliere di giocarlo in 3D oppure in 2D - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Dragon Quest XI per 3DS: si potrà scegliere di giocarlo in 3D oppure in 2D

DQXI 3DS

Dragon Quest XI sarà il prossimo capitolo principale della celebre serie di giochi di ruolo di Square Enix, nata nel 1986 su NES e proseguita poi su SNES, PS1, PS2 e Wii, con numerosi episodi laterali e rivisitazioni. Il gioco uscirà su 3DS e PS4 nel 2016, e la compagnia sta valutando anche una versione per NX, la prossima console di Nintendo.

La versione portatile differirà da quella per console casalinga principalmente dal punto di vista grafico, e leggermente anche nel sistema di battaglia (nonostante non si siano ancora viste battaglie della versione per PS4). Curiosamente, la versione per 3DS avrà due stili grafici differenti: in 3D e cell-shading ed in 2D con gli sprite; se il primo ricorda un po’ le versioni per 3DS di Dragon Quest VII VIII (quest’ultimo in uscita ad agosto in Giappone), il secondo è un chiaro rimando agli episodi per SNES e farà sicuramente felici i nostalgici. La notizia era già stata confermata durante la presentazione, avvenuta martedì in mattinata, ma è rimasta sommersa dall’annuncio del gioco stesso.

I due stili grafici convivranno durante le prime ore di gioco, con il 3D sullo schermo superiore ed il 2D sul touch screen – come mostrato nella demo durante la conferenza; ad un certo punto, poi, si dovrà scegliere quale estetica adottare, lasciando così libero uno schermo per i menu di gioco. Si potrà in ogni caso cambiare stile ogni volta che si vorrà poiché, per l’appunto, il gioco è interamente sviluppato per ogni grafica. Se il 3D potrà beneficiare di un’inquadratura regolabile e di nemici visibili sulla mappa, la versione a due dimensioni avrà schermata fissa, incontri casuali ed ovviamente una mappa di gioco simile a quella dei giochi di ruolo dell’epoca 16-bit. Nella versione 3D, invece, il mondo di gioco sarà esplorabile in maniera simile all’ottavo capitolo. 

Di seguito, le prime scansioni dalla rivista giapponese Jump, che ha ospitato l’annuncio dopo la conferenza:

N3hkRP6


Potrebbe interessarti anche...