Pokémon Shuffle sta per arrivare anche su dispositivi Android e iOS

Fra le recenti strategie di Nintendo più chiacchierate c’è sicuramente l’apertura al mondo degli smartphone con applicazioni pensate appositamente per un pubblico molto diverso dal videogiocatore tradizionale. Più volte i responsabili della grande N hanno sottolineato come questa sarà un’attività aggiuntiva che non andrà ad intaccare la produzione di software per le console, né in quantità, né in qualità.

Pokémon Shuffle

Dopo parecchi mesi di silenzio a tal riguardo, è stato annunciato che Pokémon Shuffle, precedentemente rilasciato su 3DS eShop, sarà pubblicato anche su dispositivi Android e iOS. Il titolo free-to-play sviluppato da Genius Sonority (The Denpa Men, Pokémon Link e altri spin-off) è una rivisitazione del classico Bejeweled in cui lo scopo è abbinare i faccioni dei mostriciattoli per creare lunghe combo con cui indebolire il Pokémon da catturare. Il gioco è scaricabile gratuitamente, con però la possibilità di effettuare microtransazioni per acquistare monete da spendere in potenziamenti o per ricaricare senza attese il contatore delle vite (e non dover aspettare mezz’ora per un cuore/partita).

Lo sviluppo di questa app sarà probabilmente affidato a The Pokémon Company, compagnia che può contare all’attivo diverse produzioni per smartphone e tablet, come vi abbiamo raccontato in un nostro articolo un paio di mesi fa. Il gioco è stato scaricato dall’eShop del 3DS da oltre 4.500.000 di giocatori, quindi sembrerebbe essere proprio il titolo perfetto per il settore mobile.