La prossima console di Nintendo avrà un sistema operativo basato su Android?

android-logo

La rivista giapponese di affari e finanza Nikkei ha pubblicato un lungo editoriale che parla di Nintendo e della sua recente collaborazione con DeNa, compagnia specializzata nello sviluppo di giochi per cellulari e tablet; il loro patto commerciale fu annunciato qualche settimana fa, e sarà volto alla creazione di giochi per queste piattaforme, oltre che di un sistema unico tra le console della compagnia di Kyoto.

Tra i punti più rilevanti dell’articolo, vi è sicuramente la parte relativa al sistema operativo della nuova console di Nintendo, il cosiddetto progetto NX. Una fonte anonima molto vicina alla compagnia afferma che l’abbandono del Wii U delle terze parti ha innescato un cambio di strategia rispetto alla scelta di sviluppare internamente ogni singolo aspetto delle sue macchine. Pare quindi che NX sarà basata su Android, il sistema operativo di Google ormai presente su centinaia di milioni di cellulari e tablet, e molto versatile. Questa scelta permetterebbe di garantire agli sviluppatori più flessibilità per creare contenuti presenti sulle altre piattaforme.

Questo, ovviamente, non significa che NX sarà una piattaforma sullo stile di Ouya, e cioè una piattaforma per far girare i giochi per cellulari, ma che il suo sistema operativo sarà più aperto e usufruibile da un gran numero di compagnie.

Per ulteriori dettagli, sarà necessario il 2016, quando NX verrà svelata.

Fonte: Nikkei