Nuove informazioni da Nintendo per Xenoblade Chronicles X

Xenoblade X

Nei giorni scorsi, anche in occasione del lancio giapponese avvenuto proprio oggi, Nintendo ha rilasciato nuove informazioni e materiale inedito su Xenoblade Chronicles X, l’immenso gioco di ruolo per Wii U previsto entro la fine dell’anno in Occidente.

In particolare, è stato rilasciato un video sul canale americano di Nintendo, che mostra le caratteristiche principali del gioco: il mondo da esplorare, le vicende che interesseranno i protagonisti, e così via.

Monolith Soft. ha inoltre annunciato che per chi comprerà la versione fisica del gioco, saranno disponibili, gratuitamente, dei file da scaricare attraverso l’eShop per velocizzare i caricamenti e migliorare l’aspetto generale del gioco; il data pack principale pesa 2GB e contiene dati dell’ambiente; altri pack saranno tra i 1.7GB ed i 3.6GB e sono specifici per i nemici od i personaggi.

Il sito ufficiale del gioco è stato inoltre aggiornato con nuovi dettagli su DLC ed online. Per esempio, dall’8 maggio verranno rilasciati dei contenuti aggiuntivi contenenti ciascuno un personaggio, il suo equipaggiamento e 3 missioni (costo: 500 yen, meno di 5 euro). Altri DLC conterranno invece missioni e crescita del personaggio, per 300 yen (meno di euro).

Riguardo l’online, invece, è stato rilasciato un video dimostrativo:

Insieme ad un gruppo di massimo 3 amici, è possibile affrontare alcune missioni, specialmente ostiche se intraprese da soli.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    7,3Gb di roba da scaricare non sono certo pochi per chi si compra il disco, visto che da noi non si sa quando uscirà, perchè non le hanno inserite nel DVD?
    Forse non ci stavano fisicamente?

    Non mi piace e mai mi piacerà la politica dei DLC quando è fatta così, l’idea che siano parti di codice tolte dal prodotto finito per fartele pagare a parte è troppo forte.
    Solo MArio Kart ha dei DLC dignitosi e fatti con intelligenza e rispetto dell’acquirente.


    • Rispondi

      I 7,8 gb di dati sono gia contenuti nel disco. Siccome pero i caricamenti dall’hard disk della cosole sono piu veoci rispetto a quelli dal disco di gioco, avrere questi dati gia in memoria velocizza il gioco e migliora le prestazioni grafiche.


    • Rispondi

      Se avessero inserito i 7,3 Gb di pacchetti nel disco, avrebbero comunque dovuto renderli trasferibili su memoria interno o Hard Disk, sono infatti elementi atti a velocizzare le fasi di caricamento delle textures/shaders, malgrado WiiU abbia un lettore piuttosto veloce, non potrà mai competere con la memoria interna.


    • Rispondi

      Dite due cose opposte.

      Che senso avrebbe far scaricare a chi ha il disco quei dati se sono già contenuti nel DVD?
      E’ logico supporre che non ci siano.

      Capisco il senso di far installare della roba per velocizzare e sgravare la lettura dal supporto ottico, ma quanto cacchio ci vorrà a scaricare e ad installare tutto?


    • Rispondi

      I data pack sono ovviamente presenti nel disco di gioco (Xenoblade Chronicles X è grande 22GB, i dischi per Wii U arrivano fino a 25GB). L’idea è quella di installare alcuni dati su HDD per velocizzare i caricamenti della mappa e migliorare le texture dell’ambiente. Perché scaricarli dall’eShop e non direttamente dal DVD all’HDD? Perché Wii U non ha un’opzione per installare i dati del disco nella memoria esterna (perlomeno in questa quantità).


    • Rispondi

      per quale motivo quei quattro gatti che comprano il gioco in digitale non potranno scaricare i file gratuitamente?


    • Rispondi

      La versione digitale, essendo già su HDD, non ha bisogno della procedura descritta.


    • Rispondi

      Ma non ci credo, mi devo scaricare quella mole di dati perchè non sono stati capaci di abilitare una funzione del genere da disco?
      Sono basito.
      Ma almeno è una spiegazione logica di questa situazione grottesca.


    • Rispondi

      Non cambia niente rispetto all’installazione dei dati su HDD che avviene ormai di norma sulle altre console. Anzi, in questo caso si può fare il download prima di acquistare il gioco. Download che comunque non è obbligato.


    • Rispondi

      A me non frega nulla di quello che fanno le altre console, ma è ridicolo farmi scaricare roba quando per loro incapacità non posso installarmela dal lettore (visto pure che è un lettore velocissimo).
      Non sarà obbligatorio, ma se velocizza e migliora tutto, bisognerà comunque scaricarlo ;)


    • Rispondi

      Non cambia niente: scaricare dall’eShop o scaricarlo dal disco impiega più o meno lo stesso tempo.


    • Rispondi

      ?
      Forse x le linee giapponesi, ma nel resto del mondo scaricare 7GB non dura pochi minuti (come invece sarebbe copiando da disco).

      Immagino che abbiano bloccato l’opzione per motivi antimodifica… ma pensando al futuro, usciranno altri giochi che avranno bisogno di un installazione, non possono fare scaricare ogni volta giga su giga


    • Rispondi

      Deveroos, o mi stai dando contro apposta, o davvero credi che scaricarsi 7Gb con le linee disastrate che ci sono in Italia (e io sono fortunato che riesco ad andare in download anche a 1,3mb/s) sia la stessa cosa?


    • Rispondi

      ma mentre scarica si può giocare, no?se è cosi non credo che ci sia nessun problema… vabbè a parte la memoria ridotta.già è poca.


    • Rispondi

      @Dazell: non so se si può fare, non ci ho mai provato a giocare e nel frattempo scaricare qualcosa, ma non è quello il punto.


    • Rispondi

      Io non so che linee avete, ma personalmente il download non è più un problema; non ho fibre ottiche ma un semplice ADSL e ho scaricato S&P2 (oltre 1GB) in una decina di minuti ieri.

      Detto questo, i data pack saranno disponibili prima del lancio del gioco, così si potranno scaricare in tutta tranquillità prima che il gioco esca; si può anche mettere a scaricare e lasciare che la console faccia il suo lavoro; si può scaricare E giocare contemporaneamente; e così via.

      Ancora una volta, si creano problemi che onestamente non ci sono.


    • Rispondi

      Già con una ADSL dignitosa (1m/s) ci vogliono sui 16/17minuti per 1Gb, moltiplicando tutto per 7,3 ci vogliono circa 2 ore di download.
      Certo, non un dramma, ma stiamo considerando una situazione normale, c’è chi si sogna 1m/s e c’è chi ha la connessione a consumo, che quindi col piffero che si scaricherà stà mole di dati.

      Il problema c’è, perchè non volerlo vedere, quando poi la aoluzione è semplice e alla portata di tutti?

      Poi a me non tange, visto che comunque la mia linea va abbastanza bene, ma cacchio, fare le cose con un pò di criterio mai?


    • Rispondi

      “Fare le cose con un po’ di criterio, mai?”

      Nintendo poteva anche non permettere il download dei dati. Poteva anche non fare XBX. Poteva anche non fare Wii U. Insomma, non ci sono più le mezze stagioni, e così via.

      La verità è che è assurdo che non ci sia la possibilità di installare dal disco, ma è anche che questa soluzione alternativa non è assolutamente problematica, a meno che non sia rimasto all’età della pietra di internet (e quindi probabilmente non potresti avere nemmeno una console delle ultime due generazioni considerando che ormai quasi ogni gioco ha bisogno di aggiornamenti vari per funzionare).


    • Rispondi

      Ma non è un mio problema, per fortuna non mi posso lamentare della mia connessione, tu stesso dici che è assurdo non poterlo scaricare da disco, quindi di che discutiamo?


    • Rispondi

      sei tu che la fai lunga. daveroos ti ha già spiegato che si possono scaricare prima del lancio del gioco o mentre si gioca. chi ha una connessione lenta potrà usare quei due metodi. non c è nessun problema di tempo o connessione lenta.


    • Rispondi

      Discutiamo del fatto che l’alternativa non è poi così diversa, in termini di tempo, impegno, complessità, e così via, dall’installazione dal disco. Sono questioni di lana caprina perché ogni volta bisogna rimarcare l’arretratezza di Nintendo quando in questo caso specifico non c’è davvero nulla di cui lamentarsi, visto che Nintendo poteva anche non rendere disponibili i DLC pack od in primis sviluppare un jRPG open-world come non si era mai visto prima.


    • Rispondi

      Ma non è lana caprina, è una minkiata colossale che non si possa fare da DVD, su, sempre a difendere anche davanti l’indifendibile!

      Cos’è, adesso devo pure ringraziare se mi ottimizzano un gioco che pago fior di quattrini?

      Cara Dazel (suppongo tu sia femmina), se per caso uno ha una connessione a consumo (tipo pennetta 3G), mi spieghi come diamine fa?
      Certo, ci sono cose che non potrà mai scaricarsi, ma almeno per quelle che tecnicamente potrebbe, andiamogli incontro.
      Senza contare poi, che se Nintendo tohlie l’aggiornamento dallo store, come farai in futuro se vorrai rigiocarti il gioco?


    • Rispondi

      Non difendo l’indifendibile. Ho anche scritto che è assurdo che questa possibilità non vi sia su Wii U. Ma la console è uscita nel 2012, ormai sappiamo quali sono i suoi pro ed i suoi contro, svegliarsi nel 2015 è pretestuoso, specialmente se poi Nintendo offre un’alternativa valida e più o meno equiparabile.

      Il gioco è GIOCABILISSIMO anche senza data pack. Forse questo non ti è chiaro ma i data pack non sono obbligatori; velocizzano un po’ i caricamenti, ma dalle prime impressioni anche senza data pack il gioco non ha problemi, è giusto un po’ più lento a caricarsi in alcune aree. Guarda che è quello che è successo e succede ancora nel mondo dei videogiochi: puoi installare il gioco su disco, ma non è obbligatorio e questo non rende il gioco ingiocabile.

      Tra l’altro, chi non ha una connessione un po’ moderna non può comprare né Wii U, né tutte le altre console Sony e MS -PS3 e PS4 e Xbox 360 e Xbox One- visto che ognuna necessita di aggiornamenti per funzionare ed i loro giochi hanno bisogno di aggiornamenti costanti ed enormi (alcuni obbligatori).

      Detto questo, solita polemica pretestuosa di chi cade dal pero.


    • Rispondi

      Fin ora con Nintendo non avevi bisogno di scaricare una mole così massiccia di dati, e poi perchè bisogna sempre copiare le brutture delle altre console (tipo i DLC a pagamento e i giga di patch) e mai le cose buone come un account legato alla persona o un comparto online decente?
      E ribadisco, non me ne frega un fico secco delle altre console, è patetico dire: ” lo fanno gli altri allora è brava nintendo che lo fa anche lei”, è ricolo, neanche alle elementari si usavano queste scuse.

      Hai provato il gioco per dirlo?
      Solitamente queste mosse al day one sono per mettere pezze pesanti a gravi falle/deficenze, io non mi esprimo senza averlo provato, lascio la sfera di cristallo a te.

      Solita difesa sugli specchi dei soliti leccapiedi lobotomizzati, va sempre tutto bene, è sempre tutto giusto, che tristezza…


    • Rispondi

      lo sai che forse la gente potrà sopravvivere ai caricamenti lunghi? una cosa incredibile…
      3 punti :
      “Ma non è un mio problema, per fortuna non mi posso lamentare della mia connessione”
      ” io non mi esprimo senza averlo provato”
      ” quindi di che discutiamo?”


    • Rispondi

      E quindi?

      Se è per quello il mondo andrà avanti ache senza Nintendo ;)

      Se un qualcosa non mi tange, non vuol dire che non possa esprimere un giudizio, tanto più che è demenziale non poter aggiornare da DVD, anzi, visto che da noi il gioco non è ancora uscito, perchè non integrano già nel codice del gioco queste patch, dando magari all’utente l’opzione di installarlo?
      Capico che in giappone ormai sia troppo tardi ma per il resto del modo potrebbero anche farlo.


    • Rispondi

      “Fin ora con Nintendo non avevi bisogno di scaricare una mole così massiccia di dati”

      Finora Nintendo non aveva sviluppato nemmeno un open-world. Non si possono avere le cose belle (open-world chiesto da secoli dai videogiocatori) senza qualche compromesso (ad esempio, scaricare qualche dato per velocizzare i caricamenti… Cioè niente a confronto del piacere che si potrà provare nel giocare il gioco stesso).

      _______________________________

      “e poi perchè bisogna sempre copiare le brutture delle altre console (tipo i DLC a pagamento e i giga di patch) e mai le cose buone come un account legato alla persona o un comparto online decente?”

      Ma scaricare i dati sull’HDD non è qualcosa di brutto, è qualcosa di necessario quando vuoi avere un certo genere di giochi. Preferivi, quindi, un open-world enorme come XBX con tempi di caricamento lunghi? Anche gli open-world su console più potenti permettono l’installazione su HDD dei dati perché tecnicamente questo è necessario. Ma è una bruttura? No, è un’opzione per migliorare il gioco.

      Detto questo, l’account arriva e l’online decente c’è già…? Non capisco cosa non va nell’online di Nintendo. Anche XBX ha l’online.

      _______________________________

      “E ribadisco, non me ne frega un fico secco delle altre console, è patetico dire: ” lo fanno gli altri allora è brava nintendo che lo fa anche lei”, è ricolo, neanche alle elementari si usavano queste scuse.”

      Ma non sono scuse, ci sono dei limiti tecnici che ancora non si possono superare; e cioè: se installi dati su HDD i caricamenti sono più veloci rispetto al disco. Non è una cosa che fanno “le altre”, è un limite tecnico che nel 2015 (ancora) esiste. Quando tutto sarà digitale, non ci saranno questi problemi, ma ora ci sono fin tanto che si usano i supporti ottici. Se non capisci questi, fai solo polemica pretestuosa.

      _______________________________

      “Hai provato il gioco per dirlo?”

      No, ma ho visto e letto molte impressioni, e questo è quello che dicono.

      _______________________________

      “Solita difesa sugli specchi dei soliti leccapiedi lobotomizzati, va sempre tutto bene, è sempre tutto giusto, che tristezza”

      Non credo sia corretto offendere quando nessuno ha difeso alcunché, anzi ti abbiamo spiegato come funziona il tutto e che è una cosa necessario fin tanto che fai un open world e lo fai uscire su disco. Solita polemica pretestuosa.


  2. Rispondi

    Chi prenderà il bundle con Xeno in Giappone credo prenderà i DLC per il semplice fatto che il pacchetto costa 2000 yen, e nella scatola esce una carta da 1000 yen, praticamente li pagano la metà (a meno che il bundle non costi giusto giusto 1000 yen in più proprio per la carta ma dubito XD). Comunque, non mi va tanto giù che vendano a parte dei pezzi del gioco. Ci siamo sempre lamentati del fatto che un sacco di software house annunciano i DLC ancor prima dell’uscita del gioco e che sono disponibili al lancio o una settimana dopo. Qui li hanno annunciati praticamente a gioco uscito, ma sempre usciranno tra meno di due settimane. Non credo non fossero pronti per l’uscita del gioco (o meglio per quando è entrato in fase gold) se non giusto qualche limatura. Spero davvero che Nintendo non faccia la fine degli altri publisher, un conto è fare DLC costosi ma dopo il lancio, un conto è farli subito dopo il lancio: in quest’ultimo caso è sicuro che li hanno tagliati dal gioco apposta.


  3. Rispondi

    I DLC che escono nel periodo di lancio non li sopporto.
    Se fosse usciti l’anno prossimo non ci sarebbe stato problema, ma così cosa mi sta a significare? Semplicemente devo pagare il gioco 80€ invece di 60.

    Da Nintendo non mi aspettavo una mossa così meschina.


    • Rispondi

      Concordo con te, un gioco quasi infinito che propone DLC, anche Dazell ha ragione, quello che non capisco è come mai Nintendo dalla nascita della WiiU non ha dato la possibilità di poter installare (ALMENO I LE PARTI PER MIGLIORARE I CARICAMENTI) i giochi sulla memoria interna o su HD esterni………..visto l’immensità del gioco si prospetta lo stesso con il nuovo Zelda……..SIAMO AVVISATI……per i pochi che non hanno una memoria esterna……………:(.


  4. Rispondi

    Poi tra centinaia di ore di gioco e l’online non c’e’ nemmeno il tempo di usufruire dei dlc.
    Anche secondo andavano fatti uscire molti mesi dopo per chi ha gia fatto tutto.


    • Rispondi

      da quello che ho capito la maggior parte dei dlc servono ad aiutare i nabbi (o quelli che hanno poco tempo)a livellare più velocemente con delle missioni dunque potranno superare facilmente le sfide con i boss ed andare avanti con la storia.


  5. Rispondi

    Ahi Ahi Ahi, anche Nintendo mi è caduta sui DLC!


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...