Yoshi’s Woolly World per Wii U: 26 giugno in Europa con gli amiibo di lana

Yoshi amiibo

Yoshi’s Woolly World è il nuovo platform di Nintendo con protagonista il dinosauro amico di Mario. Questa volta Yoshi si ritrova in un mondo di lana, simile a quello di Kirby e la Stoffa dell’Eroe, ma avrà sempre a sua disposizione l’abilità di ingoiare i nemici per farne delle uove. Durante il recente Nintendo Direct, è stato confermato il lancio in Europa per il 26 giugno. Due modalità, oltre alla co-operativa con un’altra persona: classica e relax; in quest’ultima, si potranno affrontare i livelli con uno Yoshi alato, quindi un aiuto in più per chi vuole una difficoltà minore.

Nintendo ha anche annunciato il rilascio di un amiibo speciale di lana, raffigurante Yoshi in tre colori. Quello verde sarà in bundle con il gioco al lancio; tutti sbloccheranno un secondo Yoshi da usare durante i livelli come compagno d’avventura.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Ma sono meravigliosi!
    Quello verde sara in bundle, ma solo con un edizione limited o con tutte?


  2. Rispondi

    bellissimi.. ma quindi quello verde non si potrà prendere senza il gioco?


  3. Rispondi

    uno yoshi di lana sicuramente lo prendo :) ! Nintendo difference:)!


  4. Rispondi

    Bellissimi! Prenderò uno tra quello verde e quello blu.


  5. Rispondi

    a me non piacciono queste edizioni perchè hanno quel megafrancobollo USK che nasconde una buona parte della copertina… maledetti tedeschi


    • Rispondi

      Purtroppo Nintendo Europe ha la sede centrale in Germania!
      E hanno fatto bene a sciegliere un paese che funziona, rispetto ad altri…


  6. Pingback: Nuove, coloratissime immagini per Yoshi’s Woolly World per Wii U! - Wii U Italia

  7. Pingback: Yoshi’s Woolly World: il trailer con gli amiibo - Wii U Italia

  8. Pingback: Yoshi’s Woolly World – Trailer E3 2015 - Wii U Italia

  9. Pingback: Un mega-amiibo di Yoshi lanoso disponibile dal 27 novembre - Wii Italia

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...