The Legend of Zelda per Wii U rimandato al 2016

Zelda

Attraverso un video rilasciato sul canale ufficiale di YouTube, Eiji Aonuma ha annunciato che The Legend of Zelda per Wii U è stato rimandato al 2016; il team sta lavorando duramente per confezionare un prodotto di qualità, ed il direttore ha quindi deciso che uscire entro la fine dell’anno non è più la priorità.

Annunciato ufficialmente durante lo scorso E3 con un breve video, questo episodio della serie sarà un open world, con una dinamica di gioco diversa dal solito, più libera ed aperta. Miyamoto ed Aonuma mostrarono un video di gameplay qualche mese fa, durante i VGA. Per contro, Nintendo ha anche annunciato che questo Zelda non sarà presente al prossimo E3, che si svolgerà fra due mesi.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Ah, che bello, forse a quel punto avrò addirittura la possibilità di comprarmi un WiiU! XD
    …sempre che non lo spostino su NX, se si dovesse rivelare una home console…


  2. Rispondi

    Aounuma, basta, dimettiti. E’ vergognoso!
    Dal 2012 sei al lavoro su questo gioco (come minimo) e dopo 3 anni non riesci a rilasciarlo. Hai toppato come figura in prima linea per Zelda.
    A casa tu e Fujibayashi!!!
    E’ vergognoso che non sarà presente neanche all’E3.
    AOUNUMA VERGOGNATI!


    • Rispondi

      Dimettersi? Vergognarsi?

      Stiamo parlando di videogiochi e di un team che sta lavorando a pieno regime per offrire la miglior esperienza possibile. 3 anni per lavorare ad un gioco su vasta scala non sono certo la media, specialmente quando non hai un team di 700 persona à la Assassin’s Creed.


    • Rispondi

      Come ripeto sempre, giochi come Skyrim e GTA V hanno avuto più di 5 anni di sviluppo.
      è normalissimo che non riescano a finirlo, anzi, io ero proprio preoccupato perchè mi sembrava troppo presto farlo uscire nel 2015.


    • Rispondi

      invece di spendercene solo 2 per farne un gioco “mediocre”, votato totalmente alle patch del day one, preferiscono spendere 3-4-5 anni per creare un gioco che, come hanno ripetuto più e più volte, sarà una piccola rivoluzione nella saga di Zelda.

      Io farei i complimenti e starei zitto zitto ad aspettare il gioco.
      Sperando in un capolavoro degno della next gen.


    • Rispondi

      A parte che Aonuma non ci lavora da solo, non è nemmeno certo sarà il director del gioco (lo è stato solo per 3 o 4 titoli, per il resto è solo il supervisore), e 3 anni sono pochi per sviluppare un gioco di questo calibro. L’unica colpa che gli do è di aver promesso troppo a lungo l’uscita per il 2015 (cosa che ormai fanno tutti: Batman, The Witcher, Uncharted, Quantum Break, tutti titoli con una data “sicura” slittati, alcuni anche di un anno, solo che nintendo ha solo i suoi giochi, niente terze parti, ecco perché è un problema).
      @deveroos: tra l’altro, anche Assassin’s Creed con 700 persone viene sviluppato in almeno 3 anni (per lo meno se non contiamo titoli come Revelations): lo stesso Victory, il prossimo, lo sviluppo è iniziato poco dopo quello di Unity. Per Zelda il team è più piccolo, niente di strano se ci mettono di più (e magari senza millemila bug come AC), no?


    • Rispondi

      Aounuma è il responsabile.
      Aveva rassicurato tutti dicendo che Zelda arrivava entro l’anno e non ha mantenuto la parola.
      Tanto basta, era l’unico titolo di Tripla A su Wii U e lo spostano (con buona pace a X che non venderebbe quanto Zelda).
      Come fate ad avere i paraocchi??
      Mah…


    • Rispondi

      Ma non è questione di avere i paraocchi o meno. Tutti attendiamo il gioco e tutti lo vorremmo il prima possibile. Se è stato rimandato evidentemente c’è un motivo; Aonuma ha messo la faccia dicendolo e spiegando il perché. Amen.


  3. Rispondi

    Peccato :(
    Da un lato mi dispiace perché lo vorrei prima di subito :p … dall’altro me ne faccio una ragione dato che comunque non avrei potuto mai giocare due titoli come XCX e ZeldaU insieme.
    A questo punto mi chiedo se, a fine anno, il posto di Zelda U verrà preso da qualche altro titolo.


  4. Rispondi

    Qui Aonuma non centra nulla… Iwata e soci hanno staccato definitivamente la spina alla Wii U…non posso che concordare bisogna concentrare tutte le forze e giochi sulla futura Home console sè vogliono partire col piede giusto già con giochi Nintento in grado di spingere fin da subito la nuova Home… Zelda uscirà sicuramente sulla Wii U ma probabile che facciano una cosa simile a Zelda TP….con questa mossa allungano il brodo..chi aspettava Metroid su Wii U adesso deve comprare la prossima console… con questa mossa adesso so la data di uscita di Xenoblade X fine Novembre 2015.


    • Rispondi

      Scusa ma viste le informazioni rilasciate, quello che dici testimonia il contrario, e cioè che Wii U nel 2016 ci sarà ancora, ed avrà uno tra i suoi giochi più importanti, cioè The Legend of Zelda. La “prossima console” verrà annunciata il prossimo anno e non è affatto detto sarà una home, quindi eviterei di saltare alle conclusioni.


    • Rispondi

      Per te è il contrario per me no. La console che verrà annunciata o solamente svelati alcuni dettagli nel 2016 potrà a mio parere essere un solo sistema che farà da Home e Portatile, quindi ci posso prendere tranquillamente su Zelda U anche su quel sistema.
      Come dice Nintendo, vogliamo stupire i giocatori.


    • Rispondi

      Se sarà come dici te allora ti contraddici; un sistema ibrido portatile / home sarà comunque al massimo potente come Wii U, e quindi avrà giochi che potranno tranquillamente uscire su Wii U. Zelda uscirà nel 2016 ed è uno dei giochi più importanti per la console, ergo Wii U nel 2016 ci sarà ancora.


    • Rispondi

      Appunto sè il nuovo hardware avrà una potenza simile alla Wii U perchè non fare uscire Zelda U anche li ;-) . No, i titoli che escono per il nuovo Hardware non usciranno anche sulla Wii U, parlo di un ipotetico Metroid Prime o altri esclusive importanti….. quando dico che Nintendo ha staccato la spina al Wii U intendo le tripla AAA interne, dopo Zelda nel 2016 non uscirà più nulla di esclusiva di peso tutto sarà dirottato sul nuovo Hardware cioè la nuova fonte di guadagno…ripeto è un mio pensiero spero di essere smentito…. ma ripeto Zelda spostato nel 2016 per me significa allunghiamo il brodo fino al rilascio del nuovo sistema.


    • Rispondi

      Ma secondo me ti contraddici: se scrivi che il nuovo sistema sarà l’ibrido, allora non avrò senso NON fare uscire i giochi che lì usciranno anche su Wii U, se questo Zelda uscirà sia su Wii U che sull’ibrido!

      L’ibrido nascerebbe apposta: una nuova console portatile che permette di giocare anche sulla TV e che fa girare i giochi del Wii U. Se usciranno giochi sull’ibrido non ha alcun senso non usciranno su Wii U.


  5. Rispondi

    Non ho nulla da dire: Nintendo rinvia raramente, solo nel caso in cui serva davvero per lo sviluppo; altre case produttrici hanno usato lo stratagemma del rinvio per far salire hype e di conseguenza le vendite.


  6. Rispondi

    Peccato, ma da come vogliono produrre il gioco ci vuole più tempo di sicuro, nel 2016 non ce ne pentiremo dell’attesa.


  7. Rispondi

    L’incapacità di Nintendo su questa console ormai ha raggiunto livelli tragicomici, sono incapaci loro stessi a programmarci sopra (su loro stessa ammissione), sono davvero deluso e incavolato nero!

    Magari la mia memoria mi inganna, ma sono riusciti (intendo Nintendo, non studi 2° o 3° party) a fare un gioco tripla A in 3 anni di vita della console?

    Ogni volta che si apre uno spiraglio con le altre console che rimandano giochi o che non esce nulla, perdono sempre la palla al balzo per recuperare un pò di terreno, farebbero più bella figura a ritirarla dal mercato invece di illudere i proprio sostenitori.

    Scusate lo sfogo, ma stracacchio, ci sono rimasto male, ora spero che almeno X riescano a farlo uscire, ma vista l’icapacità che regna in Nintendo, inizio a dubitarne.


    • Rispondi

      A sto punto bisogna vedere cosa intendi per gioco tripla a, visto che su wii u sono uscite o usciranno a breve moltissime delle loro ip (tranne zelda appunto e metroid) passando da mario 3d world, mario kart e smash… Ritirarla dal mercato invece di illudere i sostenitori? Mica hanno detto di averlo cancellato zelda… Preferivi uscisse nel 2015 incompleto o con bug?


    • Rispondi

      Se con gioco AAA intendi un gioco di qualità che mostra le potenzialità della console, Super Mario 3D World, Mario Kart 8, Super Smash Bros., Xenoblade Chronicles X,sono lì a dimostrarlo.


    • Rispondi

      Fabius oltre Mario Kart 8 e Smash il nulla hai ragione…
      3D World non è GALAXY.
      X deve ancora uscire e dimostrarlo.

      Dopo 2 anni e mezzo su Wii avevamo Metroid3: Corruption, Galaxy, Zelda TP, Mario Kart Wii, Super Smash Bros Brawl e avevano annunciato Zelda, Galaxy2 e il ritorno di DK Country dopo 15 anni (diverso da Tropicl Freeze)…


    • Rispondi

      3D World non sarà Galaxy ma tecnicamente è eccelso ed è un gran bel platform. Level design ai massimi livelli ed ottima co-op.

      Detto questo, Twilight Princess era un gioco del GC quindi citarlo tra i giochi del Wii è fuorviante, considerando che all’epoca i fans si in****arono moltissimo che era stato rinviato DUE volte per farlo uscire con il Wii. Galaxy 2 e DKC non furono annunciati a due anni e mezzo dal lancio del Wii ma molto dopo. Zelda Skyward Sword fu addirittura mostrato nel 2010, a quasi 4 anni dal lancio del Wii.


    • Rispondi

      No, per me di tripla A ad ora hanno sfornato solo MK e SBB, Mario sarà pure un bel gioco, ma non è un Mario tripla A.

      Poi dici che hanno fatto giochi che sfruttano a pieno la console, ma dove?
      Se non c’è un gioco Nintendo che sfrutta intelligentemente il paddone, anzi, l’unico gioco per ora è ZombiU della tanto bistattata ubisoft…

      @Ricky: no, avrei preferito più pianificazione da parte di Nintendo, la situazione è perfino peggiore di quella del N64, almeno lì di giochi ce n’erano pochi, ma erano dei capolavori che hanno fatto storia!
      Che senso ha fare uscire una console del genere quando ti inventi un paddone che non sai neppure come sfruttare e che non sei neppure capace a programmare?

      Meno male che ci sarà X a tenere la baracca che è sviluppato dai Monolith, non da Nintendo ;)


    • Rispondi

      Sono d’accordo con fabius e goron…il wiiU non puó vantare gioconi invidiabili per ora…
      Mario 3d world non è un brutto gioco ma da 64 a questo è probabilmente il peggiore a cui io abbia giocato.
      Per quanto riguarda Zelda beh,arriverà e sarà una bomba, ma non mi sembra il caso di svilire i 2 capolavori per Wii per far sembrare più rosea la situazione del WiiU (TP sarà anche stato un porting in contemporanea di un gioco Gc,anche se a me nn piace vederla così,ma anche se fossea viste le possibilità di gioco introdotte per la prima volta il risultato è stato probabilmente il miglior “porting” di sempre…)
      Per il resto su wiiU c’è il nulla


    • Rispondi

      Da fan nintendo non capisco come ci si possa lamentare dei giochi usciti per wii u, per non esserci “il nulla” cosa sarebbe dovuto uscire da parte di nintendo? Metroid e poi?


    • Rispondi

      Zelda, Metroid, Eternal Darkness, Fire Emblem, F-Zero, Mario RPG, Mario 3D serio, Pokemon, Star Fox, Donkey kong, Kid Icarus, Advance Wars……


    • Rispondi

      Oltre ai titoli sopracitati direi che potevano andare bene anche giochi interessanti rilasciati da sviluppatori diversi come baten kaitos (ok,ora monolith è nintendo,ma ai tempi no), tales of qualcosa,un remake di metal gear che snale eater su 3ds è ingiocabile,giochi a livello no more heroes,db xenoverse,naruto ultimate ninja storm,resident evil fighi (su gc cen’erano mille tra cui il 4 che rimane ad oggi uno dei miei giochi preferiti),persino qualcosa sullo stile pandora’s tower(bel gioco ma presto dimenticato vista la mole di titoloni su wii)sarebbe al momento un giocone su wiiU…
      Diciamo quello che vogliamo ma lego questo e lego quello nella top ten di una console no eh…


    • Rispondi

      Zelda e starfox arriveranno, fire emblem forse (anche se non si hanno notizie da tempo) donkey kong è già uscito e per mario che ti piaccia o no quello serio è stato 3d world; per gli altri chi lo sa, non è ancora troppo tardi (escludendo momentaneamente kid icarus su volere di sakurai)


    • Rispondi

      FabiusBile: E’ innegabile che manchino i giochi che aveva Wii, però hai anche citato un sacco di giochi che su Wii non c’erano: Eternal Darkness, F-Zero, Mario RPG, Star Fox, Kid Icarus, Advance Wars, Baten Kaitos, Metal Gear. Gli altri, ci sono/ci saranno anche su WiiU (tranne immagino quelli TP). Sarebbe il caso che tornassero, e lo spero anch’io, ma evidentemente il Wii è ricordato per tutt’altri giochi, quindi posso immaginare che anche WiiU possa farlo (non parlo di vendite, quelle sono state con WiiSport e affini), e non penso che nuove IP possano aiutare, visto che quelle di Wii, a parte proprio la Wii series non sono state certo un successo (come Endless Ocean, Xenoblade, Another Code…). Dovrebbero tornare invece anche (anche per i fan, principalmente invece per le vendite) altri titoli, come un Kirby principale (magari più innovativo del solito, dopotutto questa è anche la prima volta in cui riciclano un’idea per uno spin-off), Luigi’s Mansion 3, Metroid (che hai citato), Animal Crossing, e perchè no un bell’accordo con Square per Dragon Quest XI in esclusiva (quello in Giappone farebbe faville).


    • Rispondi

      Allora bisogna capire cosa si intende per AAA. Solitamente un gioco AAA è un gioco dal grande budget e da un grande investimento di produzione; Super Mario 3D World in questo lo è: team molto grande, tecnicamente eccelso (per me insieme a Kart il migliore su Wii U), musiche orchestrate… Che poi non sia piaciuto come Galaxy questo non toglie che sia un AAA. Anche Sunshine lo era: molto meno bello di 64 e Galaxy ma era un main Mario in 3D.

      Detto questo, anche Xenoblade Chronicles X è un AAA: non c’è bisogno di vedere che esca perché l’investimento è enorme per un gioco di ruolo, open-world con un milione di cose da fare. Poi ci sono Kart e Smash.

      Riguardo i giochi citati:
      -Zelda: esce, e sono già usciti un remaster ed uno spin-off;
      -Metroid: uscirà al 100%, come anticipato più volte da Nintendo stessa (stanno lavorando ad un Metroid 3D ed uno 2D);
      -Eternal Darkness: Silicon Knights è fallita ed è stato sostituito da Fatal Frame, che arriverà in Europa;
      -Fire Emblem: annunciato, cross-over con Shin Megami Tensei;
      -F-Zero: non c’era su Wii ma questo è un gioco che potrebbe uscire;
      -Mario RPG: potrebbe uscire.
      -Mario 3D serio: Super Mario 3D World; mi piace leggere come si chieda un Mario 3D “serio”; cosa vuol dire?!
      -Pokemon: mai uscito su home se non con spin-off che Wii U ha (Pokémon Rumble)
      -Star Fox: annunciato;
      -Donkey kong: annunciato ed uscito;
      -Kid Icarus: progetto una tantum per 3DS.
      -Advance Wars: mai stato su home console!

      Intanto Wii U ha comunque avuto Pikmin, Bayonetta, The Wonderful 101, Kirby, a presto Yoshi, Xenoblade, Fatal Frame, Splatoon…


    • Rispondi

      Fabius, Gorons e Majoras, veramente, voi non sapete neanche di cosa state parlando. Solo Mario Kart e Smash come giochi tripla A, certo. “Dopo 2 anni e mezzo su Wii avevamo Metroid3: Corruption, Galaxy, Zelda TP, Mario Kart Wii, Super Smash Bros Brawl e avevano annunciato Zelda, Galaxy2 e il ritorno di DK Country dopo 15 anni (diverso da Tropicl Freeze)…” Infatti giochi del genere non ci sono su WiiU? “Su WiiU c’è il nulla”, la mia mensola è piena di custodie blu, e dentro mi pare ci siano giochi WiiU, non cd di musica indiana.


    • Rispondi

      Ma si può sapere cosa intendi con tripla A? Perché sembra che tu sia abbastanza confuso a riguardo


    • Rispondi

      Deveros, so cosa sono i giochi tripla A e non ho parlato di quelli perché non sono i soli giochi che mi mancano,come si vede dall’elenco.
      SMWorld sarà stato un titolo AAA ma a mio parere (che pare condiviso da molti) non è all’altezza dei galaxy,64 e sunshine,che hanno “fatto molto più rumore”.
      Febo io so benissimo di cosa parlo, possiedo console nintendo dai tempi del NES.
      Dico solo che rispetto alle precedenti home console c’è molta meno scelta di generi e giochi su WiiU.
      Ora la tua mensola per quanto mi riguarda potrá avere tutte le custodie del mondo,ma l’effetto che mi farebbe immagino che sarebbe più o meno quello che mi fa passare da un qualunque negozio di videogame ben fornito,ecco cosa succede:
      Scorro la parete con lo sguardo e nulla di nuovo mi colpisce(forse perchè da un po’ non ci sono novitá a parte ssb,che già ho,e mi annoia perchè dopo averlo finito in poco tempo non posso godermi l’online,che é parecchio più lento di quanto ci si dovrebbe aspettare da un AAA del 2015.
      Poi vedo bayonetta,niente di che…
      Un musou stile zelda,il genere non mi piace.
      Lego questo e quello…per carità
      Ninja assassin
      ZombieU
      New smbU (divertente ma scarsa rigiocabilità,anche acquistando Luigi pack).
      WW Hd,gran bel REMAKE,più porting forse
      W101,non mi é piaciuto;ok finisco mi tengo i miei soldi ed esco…
      Capisco che per alcuni giochi centrino i miei gusti personali,ma diciamoci la verità non mi pare che nessuno di questi giochi sia particolarmente pregiato ed invidiabile…nessuno di quelli su uno scaffale fornito dei titoli citati da me e da altri risalterebbe e le loro stesse recensioni(anche da parte dei giocatori) sarebbero più realistiche e severe,perchè ci sarebbero dei (veri) termini di paragone.
      Ovvio se la scelta è tra polvere o batman arkham city sceglierei batman,avessi soldi da cacciare,ma se invece la scelta comprendesse dei titoli seri batman passerebbe in sordina se non criticato,cosí come è avvenuto in passato per titoli molto più validi.
      Volevano creare nuove esperienze di gioco con wiiU,ripetere la rivoluzione di Wii e tutto quello che sono riusciti a fare è un uso del touch screen già visto da anni ed anni su ds.
      Credo di aver argomentato abbastanza per dimostrare che sono dispiaciuto e non critico per il puro gusto di farlo.
      Parlo io e subito vengo attaccato come un trol che non capisce nulla e poi la gente è libera di criticare capolavori come SS solo perchè sono troppo ritardati per muovere un braccio con dei riflessi appena superiori a quelli di un 70enne in coma etilico e allora bisogna rispettare la loro posizione e aprire un dibattito costruttivo su pro e contro ammettendo parte delle ragioni dell’altro.
      Fatemi il favore…
      Ah e io che “non so nulla” non vedo molti dei critici di SS,per fare un esempio, che attaccano Zelda II…forse perchè non sanno loro di cosa parlano(questo spiegherebbe il “successo” di lego batman e trashate simili)


    • Rispondi

      e come in ogni altra discussione….sempre la solita storia: il gioco non mi piace .-> non ci sono giochi sulla console. e bayonetta fa schifo (gioco tripla a, supportato e pubblicizzato anche tramite playboy), e w101 non mi piace e mario non è serio…

      veramente leggere certi commenti fa alterare la gente, perchè vogliono portare avanti tesi gia perse dall’inizio.

      e come in ogni discussione ribadisco che il gusto personale è diverso dalla disponibilità dei titoli


    • Rispondi

      Quindi se a te un gioco non piace automaticamente quel gioco non esiste?


    • Rispondi

      “SMWorld sarà stato un titolo AAA ma a mio parere (che pare condiviso da molti) non è all’altezza dei galaxy,64 e sunshine,che hanno “fatto molto più rumore”.”

      SM3DW è un titolo AAA; che a voi non sia piaciuto, o piaciuto meno di altri episodi, non conta. Il titolo è AAA nella definizione del termine. Probabilmente se i livelli non avessero avuto il tempo, la vostra opinione sarebbe di capolavoro assoluto. Onestamente, SM3DW è un gioco diverso dai Galaxy ma egualmente bello, personalmente.

      ______________________________________________

      “Poi vedo bayonetta,niente di che…
      Un musou stile zelda,il genere non mi piace.
      Lego questo e quello…per carità
      Ninja assassin
      ZombieU
      New smbU (divertente ma scarsa rigiocabilità,anche acquistando Luigi pack).
      WW Hd,gran bel REMAKE,più porting forse
      W101,non mi é piaciuto;ok finisco mi tengo i miei soldi ed esco…”

      Bayonetta è considerato uno dei migliori action-game in circolazione: se a te non è piaciuto è un altro discorso. Hyrule Warriors è un ottimo gioco nel suo gioco. Lego probabilmente il migliore nella serie. The Wonderful 101 non ti è piaciuto ma rimane un gran gioco. Il punto qual è? Che Wii U non ha giochi, oppure che i giochi che ci sono non ti piacciono? Si può dire che Wii U ha pochi giochi (d’accordo) ma che non ne abbia, e che non siano AAA è falso.

      ______________________________________________

      “Parlo io e subito vengo attaccato come un trol che non capisce nulla e poi la gente è libera di criticare capolavori come SS solo perchè sono troppo ritardati per muovere un braccio con dei riflessi appena superiori a quelli di un 70enne in coma etilico e allora bisogna rispettare la loro posizione e aprire un dibattito costruttivo su pro e contro ammettendo parte delle ragioni dell’altro.
      Fatemi il favore…”

      Per carità, puoi dire la tua. Ma le altre persone sono anche liberi di criticare la tua opinione, se lo ritengono opportuno. Non ci sono abbastanza giochi che ti piacciono su Wii U? Nessuno ti obbliga a comprarlo. Io mi saltai il GC per un bel po’ di tempo perché non c’erano giochi che mi interessano, mica siamo obbligati a comprare delle console.


    • Rispondi

      Rispondo un pò a caso, perchè siete in troppi che non avete capito una mazza ;)

      Io stò criticando Nintendo e i suoi studi interni, Bayonetta non è sviluppato da Nintendo, così come ZombiU, quindi non c’entrano nulla con il mio discorso.

      Per Donkey Kong, me ne stra frego dell’ennesimo platform bidimensionale, ce ne sono 200, hanno anche un pò stufato, io intendevo qualcosa come gli episodi per N64.

      Caro Deveroos, mi sorprende che non conosci l’Advance Wars uscito su Game Cube, e sì che quando si fa i precisini sarebbe meglio essere informati ;)

      Questione mensola, la mia è strabordante di custodie bianche, e non sono cd musicali, questo perchè quasi tutte le IP principali di Nintendo sono state graziate da 1 o più giochi, in più le terze parti un pò l’hanno supportato e Nintendo è stata intelligente e ha recuperato saghe come Sin & Punishement (per fare un esempio) cose che per WiiU non stanno facendo.

      Per WiiU è oggettivo che non ci siano giochi, è logico che si intenda pochi e non zero, ma evidentemente bisogna specificarlo, quando poi, per sfortuna, escono di fila 2 giochi che a una persona possono giustamente non interessare, vuol dire che stai a girarti i pollici per 6 mesi, come successo a me con SSB e kart, probabilmente le sole 2 Ip Nintendo che non mi piacciono (ma ci possimao mettere anche Kirby che non mi entusiasma).
      Anche su WII c’era questo rischio, ma alemno c’eranoa ccordi con le 3° parti, e se c’erano dei buchi ti prendevi un Mad World, RE4, Tails of, Epic Michey, Muramasa, No More Heroes, 007…
      Ora che alternativa hai, qualche indie dal prezzo assurdo?


    • Rispondi

      Infatti è inutile portare avanti una discussione con gente che non solo non vuole capire ma al posto che argomentare il proprio punto di vista prende e stravolge quello espresso da altri utenti…una vergogna.
      Allora vi spiego come funziona il linguaggio secondo un registro adatto ad un forum su internet:
      Si possono usare esagerazioni da non interpretare letteralmente,ad esempio: non ci sono giochi” puó voler dire senza esigere sforzi ermeneutici particolari “c’è ben poca scelta (dato oggettivo)”.
      Gioco x non è all’ altezza dei predecessori non significa “è brutto”,si può dire? Certo,anche voi mi concedete libertà di espressione per poi denigrare completamente il mio punto di vista…peccato che vi perdete il fatto che la critica a livello mondiale la pensi nella mia direzione,ma ovviamente le recensioni wiitalia sono le uniche oggettive ed affidabili.
      Giochi a e b non mi sembrano adeguati a coprire una console o a costituire una line up solida dopo quasi 3 anni di vita di una console = anche qui in realtà credo ci sia poco da spiegare…mi sembra di nuovo che facendo una analisi oggettiva i top 10 x wiiU sono giochi di qualità medio bassa o comunque che non reggono il confronto con quelli con cui giocatori datati sono stati abituati…al posto di avere io un parere bassissimo di W101 e bayonetta non è che ne avete voi una opinione troppo alta? No così,guardiamo dati oggettivi come vendite,recensioni da parte di siti multipiattaforma,offerta della concorrenza,pareri degli utenti…

      “Non comprarti il wiiU” perché nono avrei dovuto? Non mi ero mai pentito di un acquisto al d1 di nessuna console nintendo…c’è sempre stata più scelta e qualità…
      Ero scettico anche sul wii all’inizio visto il controller e poi ho scoperto che mi ha regalato le migliori esperienze di gioco mai provate.
      Poi per criticare bisogna provare no? Se vi avessi dato retta a quest’ora non potrei lamentarmi della mancanza di varietà e quantità di titoli di qualità in quanto non possessore della console in questione,no?

      Ma se le cose vanno così bene com’è che WiiU vende così poco pur dopo il successo del Wii? Non ditemi che è per il nome perché se dopo 2 anni avesse sfornato veri capolavori se la sarebbero data tutti che non è un accessorio di una vecchia console…

      Oppure ancora di tutti questi titoli fantastici sapreste farmi una top 10 (oltre non vado perché sono contro le probatio diabolica) degna di reggere un confronto con la concorrenza o,per evitare commenti da bambini che giocano appunto coi lego tipo “e allora compra la concorrenza “,con vecchie console nintendo?

      Distruggete pure il mio commento…intanto io mi godo come vi sforzate di immaginare che disegnare sul gamepad per W101 sia una rivoluzione pazzesca facendo finta che il ds non sia in circolazione da quasi 10 anni o che titoli molto più ben riuscito come ookami non risultano nemmeno nella top 10 delle relative console.


    • Rispondi

      Deveros almeno pur non condividendo il mio pensiero riconosce che c’è poca scelta…poi perché gli siano piaciuti giochi che sinceramente non trovo così belli e guarda caso non hanno avuto un successo eclatante mi rimane oscuro,ma i gusti sono gusti!

      Ridicolizzare chi fa presente una verità scomoda invece proprio non lo concepisco…

      Comunque aspettiamo sto zelda che anche se uscirà nel 2017 di sicuro sarà un vero titolo tripla A e riscuoterá li consenso generale.


    • Rispondi

      Premetto che Bayonetta non fa impazzire neanche me, i giochi LEGO li trovo divertenti, ma comunque non eccezionali e Mario 3D World non l’ho ancora provato.
      Io non capisco perché i commenti di noi che la supportiamo sono commenti da fanboy, e chi non la supporta è oggettivo e ha ragione. Prima di tutto, è così, se alcuni giochi a voi non piacciono, non vuol dire che non ci siano. Sono pochi è un dato di fatto, credo sia inutile ribadirlo, sopratutto quando non c’entra nulla. Zelda è stato rimandato, non cancellato, e ormai questo singolo gioco non potrà salvare la console, che esca a fine anno, l’anno prossimo o dopodomani. Poi, avete ragione a dire che sono tutti d’accordo sul fatto che Wonderful 101 non è piaciuto a parecchia gente, però Majoras scrive:
      “al posto di avere io un parere bassissimo di W101 e bayonetta non è che ne avete voi una opinione troppo alta? No così,guardiamo dati oggettivi come vendite,recensioni da parte di siti multipiattaforma,offerta della concorrenza,pareri degli utenti…”
      Su Wonderful hai ragione, l’ho detto, ma per Bayonetta non credo. Le recensione anche di siti (e riviste) multipiatta l’hanno premiato, non tutti da 9 o 10, ma mai sotto il 7, quindi chi ha un’opinione alta in questo caso è la massa. E ha anche venduto tanto se consideriamo la base installata, più del primo per xbox360 al lancio. Stessa cosa Lego City, tutti i fan di giochi LEGO l’hanno trovato il migliore. Noto che tu (sempre Majoras) non ami affato i giochi LEGO, ma questo non vuol dire che non sia un bel gioco (perché, forse sbaglio, ma mi pare di capire dal tuo commento, ma ammetto che è difficile capire sempre da commenti su internet piuttosto che parlare di persona, che visto che a te non piace proprio allora è brutto e quindi non può stare in una top 10 dei migliori giochi WiiU? E perché non potrebbe, non capisco?). Hyrule Warriors è quel che è, un genere non molto amato qui in occidente, eppure, per essere per WiiU ha venduto anche tanto ed è stato apprezzato anche da molti che i musou non li avevano mai provati o non erano mai piaciuti. Chi non l’ha trovato bello, è solo chi non ha mai apprezzato il genere. Mario 3D World è stato molto apprezzato, anche se diverso da Galaxy. Dopotutto è poprio diverso, è un’altra sotto serie, diciamo. Donkey Kong è un platform coi controc***i, c’è poco da dire. Simile al predecessore? E che problema c’è, Assassins Creed è uguale da anni, viste le vendite immagino siano pochi a lamentarsi.
      Tutto questo per dire che sì, WiiU non ha molti giochi e non può contare sulle terze parti, ma se a qualcuno i giochi non piacciono, non si deve lamentare dicendo che la scorsa gen c’era di meglio. Si può dire non ci sono giochi, è vero, ma diciamoci la verità: se Wonderful e/o Bayonetta e/o LEGO City e/o Mario 3D World vi fossero piaciuti, e anche uno solo di questi anche parecchio, verreste ancora a dire che WiiU non ha giochi? Perlomeno con tono polemico?


    • Rispondi

      Advance Wars non è mai uscito su home console. Forse ti riferisci a Battalion Wars, serie mediocrissima, sviluppata da un’altra software house (Kuju) e di un genere diverso. Tra tutte le serie, hai preso proprio quella che nessuno vorrebbe rivedere tornare.

      PS: che Nintendo affossi alcune sue IP ad ogni generazione è risaputo. Su GC non ci fu un DK classico, e nemmeno un Kirby platform; su N64 non ci fu Metroid; su Wii non abbiamo visto F-Zero e Star Fox. Diamo tempo al tempo.


    • Rispondi

      Rispondo solo al fatto di aver sopravvalutato the wonderful e bayonetta.
      Tralasciando il fattore vendita (che come ben sappiamo non c’entra niente con la qualità di un gioco, ma solo sul suo grado di commercialità) per le recensioni mi sembra che bayonetta se la sia cavata egregiamente: 91 su metacritic e (mi sembra) anche candidato come gioco dell’anno. Siamo noi a sporavvalutarlo? Penso il contrario. Rispetto al parere degli utenti penso sia la stessa cosa, non sono in molti a non averlo gradito o a non essergli piaciuto. Con the wonderful le cose sono differenti, 78 su metacritic e in molti non hanno apprezzato il sistema di combattimento, probabilmente è un po’ più “soggettivo” il parere di questo gioco rispetto a quello di bayonetta. Riguardo all’offerta della concorrenza, quanti sono i giochi con una valutazione alta nelle recensioni? Meno che sul wii u.
      Concludo dicendo che non credo nei voti delle recensioni come valutazione per la qualità di un gioco, ma è per avere dei dati più o meno oggettivi.


    • Rispondi

      E ci risiamo, io stò parlando di giochi fatti da Nintendo, W101 e Bayonetta non sono sviluppati da Nintendo, e io comunque Bayonetta lo apprezzo, non appena riesco a raccattare due soldi me lo recupero al volo.

      @Deveroos: ma che c’entra se il gioco era mediocre, è comunque una ip Nintendo che ha del potenziale, poi sta a chi lo sviluppa fare un gioco bello o una porcata.

      Diamo tempo al tempo cioè quando?
      La console ha 3 anni ormai (credo), e ha sprecato il vantaggio sulle concorrenti, nel 2015 avrebbe potuto recuperare visto che le grandi esclusive o sono poche o sono state rimandate, e che fanno? Fanno slittare Zelda?
      O hanno qualche coniglio nel cilindro, o sono stati completamente incapaci di fare una programmazione, prova ne è, che se un gioco lo rimandi, vuol dire che nei tuoi piani doveva uscire prima, da qui l’icapacità.


    • Rispondi

      Io ho solo specificato che Advance Wars non è mai uscito su home. Tu parlavi di un’altra IP che onestamente non manca a nessuno. Aspettiamo di vedere qual è sarà l’offerta di fine anno perché se manca Zelda ci sarà qualcosa a sostituirlo.


    • Rispondi

      Che non sia mai uscita ho qualche dubbio, in quanto ho trovato questo: http://www.cheatcodes.com/advance-wars-under-fire-gamecube/

      Forse in USA battalion wars si chiamava proprio Advance wars, la cosa sicura è che era comunque un gioco diverso da quelli soliti.

      Lo spero prorpio che abbiano qualcosa con cui sostituire Zelda, anche se dubito che avrà lo stesso peso.


    • Rispondi

      AW: Under Fire era il titolo iniziale, poi cambiare per evidenti differenze con la serie per GBA.


    • Rispondi

      @fabius, il mio era un commento in risposta a quello di majora, non al tuo ;)


    • Rispondi

      Qui si tratta di realismo.
      Dopo 2 anni e mezzo su Wii U non ci sono i titoloni che c’erano su Wii e GC.
      Poi se vogliamo essere fanboy lo siamo.
      Oltre Bayonetta,MK8 e Smash cosa è uscito di eclatante?
      NULLA.


    • Rispondi

      @Riky: ok, avevo frainteso essendo tutte reply al mio commento ;)

      @Gorons: la penso come te, non so se si era capito XD


  8. Rispondi

    Per me va bene, anzi. È ottimo!
    Così ho il tempo di prendermi i giochi rimanenti per WiiU ;-)


  9. Rispondi

    Pure per me va benissimo.
    Preferisco di gran lunga aspettare per un prodotto di qualità che non trovarmi un qualcosa confezionato frettolosamente.
    Stiamo parlando di Zelda, le mie aspettative sono MOLTO alte.
    Prendetevi tutto il tempo che volete, basta che il risultato sia all’altezza delle aspettative.


  10. Rispondi

    A sto punto me lo aspettavo,avevano rilasciato troppe poche informazioni.
    Eppure la cosa non mi infastidisce(la situazione generale wiiu invece si,moltissimo);L’attesa per i titoli di zelda mi ha segnato così tantk durante l’infanzia che ormai ho sviluppato appositamente una fiduciosa pazienza…
    Mi piacerebbe solo aver qualcosa di diverso da ssb e mk per tenermi impegnato…


  11. Rispondi

    Non sono deluso. Basta che venga fuori un videogioco con i fiocchi e per questo ci vuole tempo. Con l’impegno vengono le cose più belle!


  12. Rispondi

    per quanto mi riguarda… meglio così: ho già parecchia carne al fuoco per questo 2015 xD


  13. Rispondi

    Scusate, sto davvero leggendo di gente che dice che Wii U non ha giochi o ho le allucinazioni?


    • Rispondi

      Diciamo che molta gente tende a non fare distinzione tra “non ha giochi” e “non ha giochi di mio interesse”. Più che altro si può dire “non tipologie di giochi troppo variegati” (ma qui vorrei spezzare una lancia a favore del platform, prima che venga messo in mezzo, perché a me pare ci siano più action che platform, anche tra le sole esclusive).


    • Rispondi

      No, hai letto bene.

      Poi c’è anche chi dice che SM3DW non è un Mario “serio”, lol


    • Rispondi

      E tutto questo solo per aver rimandato zelda, insomma senza zelda wii u non ha giochi


    • Rispondi

      Certo che non capite proprio nulla, non si capisce se proprio non ci arrivate, o se preferite fare i cyber fighi prendendo per il didietro le persone.

      Guardatevi cosa non usciva su Wii e poi guardate la penuria che c’è su WiiU, è un dato oggettivo!

      Il fatto che poi possono uscire ip che ad una persona non interessino è esacerbato dal fatto che le 3° parti non fanno più uscire nulla, quindi se prima potevi prenderti un gioco non Nintendo, ora neanche più quella opzione hai.
      Diamine, neppure RE revelation2 hanno fatto uscire, e sì che è una saga nata su 3DS, se non capite che la situazione è drammatica, evidentemente avete qualche problema di comprendonio.

      La mancata uscita di Zelda, aggrava questa situazione, poteva essere la KA che insieme a X avrebbe risollevato le sorti del WiiU quando ancora le altre console arrancano, il posticipo rischia di essere un de profundis, ci vogliono più giochi e con un ritmo più serrato, così, coem ad esempio è già avvenuto, la situazione non migliora.


    • Rispondi

      Che ci siano pochi giochi è risaputo, non credo ci sia da discutere.

      Affossare anche i pochi giochi che ci sono, però, lo trovo pretestuoso, perché per fortuna i giochi di Nintendo sono sempre di elevata qualità; i giochi interni (anche Bayonetta e quelli sviluppati da seconde parti) dimostrano come Nintendo porta avanti comunque una produzione eccellente, improntata sul gameplay e sulla pulizia tecnica.

      In ogni caso, è interessante notare come ai tempi del Wii si rimpiangeva il GC mentre ora il Wii è portato ad esempio come periodo splendente; al tempo del GC si rimpiangeva il N64 ma quando c’era il Wii era visto come la migliore console di Nintendo, o quasi; la storia si ripete. Io gioco senza problemi e troppi crucci.


    • Rispondi

      @Deveroos: dimmi dove ho scritto che i giochi Nintendo facciano schifo!

      Io ho sempre detto che SSB e Kart sono serie che a me non piacciono, mai detto che fanno schifo, mi sembra chiara la differenza.

      Bayomnetta è da quando lo hanno annunciato che lo elogio e che dico che prima o poi lo comprerò, purtroppo costa ancora tanto e non ho soldi da investirci.

      Altre falsità, per me il Wii è la miglior console Nintendo, anche meglio del N64, prova ne è che è la console col maggior numero di giochi che possiedo, certo, Mario 64 e Zelda 64 sono ancora insuperati, ma nel complesso, il Wii coem parco titoli è di gran lunga la migliore (ok, la migliore dovrebe essere lo SNES, ma facciamo un raffronto solo con quelle più recenti).
      Il Game Cube per me è stata la peggiore, pochi giochi validi, niente di eccezzionale, e con Mario Sunshine e Zelda Cess Shading che proprio non mi sono piaciuti per nulla.
      Se vuoi una prova, ti faccio una foto dei giochi che ho.


    • Rispondi

      Non ho scritto che hai scritto che i giochi Nintendo fanno schifo; ho scritto che con una scusa o con l’altra li affossi; confondi, quindi, il gusto personale con la qualità obiettiva dei giochi in questione.


    • Rispondi

      Quindi non posso dire che a me non piacciono certe ip Nintendo?

      Credo che sia un mio diritto dirlo, senza contare che non ho mai sminuito giochi come SSB o kart, ma ho semplicemnte detto che a me non piacciono, se ti riferisci a Zelda Wind Waker, confermo che sia un gioco palloso, infatti nella riedizione per WiiU, Nintendo stessa lo ha detto modificando parte del gameplay perchè era una menata assurda.


  14. Rispondi

    Sono molto arrabbiato da questo annuncio, non tanto dal fatto che non uscirà nel 2015 ma nel 2016 ma dal fatto che non hanno intenzione di presentarlo nemmeno all’e3 2015. Questa affermazione secondo me porta inevitabilmente a presentare il gioco all’e3 2016 e quindi a una probabile uscita per natale 2016. Ora posso capire il ritardo di qualche mese per perfezionare il titolo, posso capire un ritardo di 6 mesi per inserire delle nuove parti ma il ritardo di un anno non lo accetto. Mi pare che in Giappone ci sia stato un conducente di treno o metropolitana che si sia suicidato per molto meno ritardo (mi pare fossero 16 minuti). Sono un fan nintendo dal 1988 e ho sempre avuto le loro console ma sinceramente con questa mossa rischiano di perdere un cliente affezionato o per lo meno di indirizzarlo a prendere un’altra home console della concorrenza da affiancare a WiiU e questa è una cosa che non avrei mai voluto fare. Secondo me questa è un passo falso di Nintendo non indifferente. Peccato!


    • Rispondi

      Allargare i propri orizzonti video-ludici non è mica un peccato, anzi, è una cosa positiva.

      Detto questo, ritardi nel mondo dell’industria dell’intrattenimento ce ne sono sempre stati. I giochi più importanti solitamente vengono ritardati più volte (esempi recenti sono l’ultimo Batman e Bloodborne).

      Inoltre, dubito tu possa “capire” un ritardo di qualche mese o 6 mesi visto che non sei nel team di sviluppo e non conosci a che punto sono del gioco.


    • Rispondi

      Logicamente non posso essere sicuro del ritardo ma le notizie finora trapelate, le date di uscita degli ultimi episodi della serie e un po’ di buon senso fanno propendere per un uscita verso natale 2016 e questo per me è un bel problema perché per questioni personali non lo potrò giocare subito. In ogni caso ampliare il panorama videoludico è indubbiamente una bella esperienza ma preferirei spendere i miei soldi in software videoludici piuttosto che in hardware.
      Sul fatto che anche altre case abbiano continui ritardi ne sono a conoscenza e non è un atteggiamento sempre corretto nei confronti dei consumatori anche se per alcune tipologie di giochi sta diventando la norma.
      In ogni caso il mio rammarico è per una bella occasione sprecata o meglio dire rimandata da nintendo per far vedere a tutti di che pasta è fatta la WiiU.


  15. Rispondi

    forse credono di allungare un po’ la vita di wii u


  16. Rispondi

    Bu, secondo me con un annuncio del genere perdono quei pochi possibili acquirenti che avrebbero comprato il Wii U nel 2015 quasi solo per giocare al nuovo capitolo di Zelda! Io difficilmente lo avrei comprato comunque ma sono così più fiducioso per un possibile porting, a sto punto, sulla prossima console della Nintendo!


  17. Rispondi

    Finalmente é successo qualcosa che ha animato un po’ questo sito, l’ultima volta che ho letto una news ci sono stati solo 2 commenti compreso il mio…


  18. Rispondi

    A leggere tutti questi commenti mi sembrate solo un manipolo di incontentabili!!! nominate una altra SH che da sola riesce a mandare avanti una console (wiiU) e contemporaneamente si occupa anche di una seconda (3ds) e poi ne riparliamo.
    io sono la prima che attende ‘sto zelda; l’hanno rimandato, se serve per farlo uscire migliore ben venga. giocherò altro nel frattempo (X)


    • Rispondi

      Infatti le altre case produttrici di console, hanno mantenuto eccellenti rapporti con le 3° parti per sopperire a quello che dici, è colpa mia se Nintendo non ne è stata capace, o è una sua deficenza?

      Se sai di non riuscire a supportare una tua piattaforma da solo, devi abbassare la testa e leccare il didietro alle altre SH, ma Nintendo storicamente è una testa dura, vogliamo ricordarci la terra bruciata che si fece con il N64 e gli anni che ci vollero per riavere un gioco Square su una sua piattaforma?
      E’ un caso se EA non ha sviluppato più nulla?


    • Rispondi

      “abbassare la testa e leccare il didietro” ???
      Evidentemente alla Nintendo, al contrario di te, tengono più alla dignità che all’ avere giochi che al D1 hanno bisogno di patch e sono per lo più copie dei giochi degli anni precedenti.. che poi piacciano alle masse e vendano è un altro discorso..non significa che sono migliori.
      E comunque i giochi su WiiU ci sono, ma se continui a dire che non c’è nulla è solo perchè a te non interessano, ma è un problema tuo non del wiiU


    • Rispondi

      Precisiamo, comunque, che Nintendo ha OTTIME relazioni con le terze parti, anche se solo su console portatile (che esiste, ed è di Nintendo); si vedano i numerosi giochi AAA che vengono rilasciati (Monster Hunter 4 Ultimate ultimo in ordine cronologico) e gli accordi che Nintendo ha per distribuire questi giochi in Occidente.

      Riguardo “l’abbassare la testa e leccare il didietro alle SH”, purtroppo non funziona così. Le cose non sono così semplici come si vuol far passare.


    • Rispondi

      No, non dovrebbero leccare il didietro, però penso che, per diciamo, migliorare l’immagine agli occhi della massa, nintendo potrebbe pagare qualche SH per avere qualche multipiatta. Voglio dire, un’esclusiva costa molto. Un’esclusiva temporale molto meno. Avere un titolo multipiatta penso ancora meno, no? Prendere accordi per ritrovarsi comunque giochi come CoD o PES (e Konami potrebbe anche vederci un guadagno facile vista l’assenza di FIFA, in questo caso), potrebbe aiutare, sia le SH house che avrebbero guadagno facile con costi ridotti di porting spartiti con nintendo, sia la massa che guarderà con un occhio migliore nintendo pensando che qualche terza parte che non sia Skylanders arriva sulla sua console, sia chi la console ce l’ha già ma non può giocare nuovi FPS o giochi di calcio perché l’anno scoros non sono usciti. Si, io prenderei accordi proprio per avere quei due giochi, ripeto non in esclusiva, ma avere anche quelli, sia per questioni di immagine, sia per variare i generi (che però personalmente penso ce ne siano a sufficienza, mancano giusto questi due di generi “grossi”).


    • Rispondi

      Cara Flare, ti consiglio di usare l’educazione e di non offendere, non mi conosci, quindi non ti permettere di dire se una persona ha o non ha dignità.

      Dimmi dove ho scritto che bisogna avere giochi buggati o altra rumenta simile, dimmi dove ho detto che quei giochi siano migliori di quelli Nintendo, poi fammi una lista dei multipiattaforma usciti su WiiU e su una console concorrente che sono sul mercato da metà tempo, e vedrai, che il WiiU ne esce con le ossa rotte = dato oggettivo!

      E sì che SilverM (che evidentemente qualche neurone funzionate lo ha) ha ben capito cosa volevo dire con “abbassare la testa e leccare il didietro”, non credevo ci volesse molto per capirlo, la prossima volta farò dei disegnini, perchè non si capisce se non capite, o non volete capire.

      @Deveroos: ottima?!? OTTIMA?!? ahahahahahah, talmente ottima che l’unico multipiatta annunciato su WiiU è Project Cars, talmente ottima che il seguito di Resident Evil Revelation spin off nato su 3DS, non vedrà la luce su nessuna console Nintendo, così come il Remake di RE1 che era esclusiva GC, talmente ottima che EA non ha sviluppato nulla, così come RockStar, Ubisoft a parte Just Dance difficilmente proporrà nuovamente qualcosa, Konami ci ha provato, ma giustamente le KA come Metal Gear ce le sognamo, CD project con Witcher ed il prossimo Cyber Punk manco a parlarne, così come la maggior parte di SH occidentali.

      Nintendo ha ottimi rapporti solo con L5, più che buoni con Capcom, Sega e qualche altra SH giapponese, per il resto c’è da piangere.

      Ma dai, non lo sapevo che le cose erano più complesse dal “l’abbassare la testa e leccare il didietro alle SH”, credevo che Iwata andasse con uno spray per l’alito a pulire gli orifizi con la lingua, davvero, non si capisce se ci fate o se ci siete quando fate queste uscite demenziali ;)


    • Rispondi

      Infatti ho specificato: ottime relazione su console portatili. Il 3DS si sta beccando non solo i giochi Level-5 ma anche molti giochi Square Enix, Atlus, Capcom, e parecchi indie anche importanti.


    • Rispondi

      Allora spiegami perchè EA non sviluppa su 3DS così come moltissime altre SH (praticamente tutte quelle occidentali)?

      E perchè la tua tanto decantata Capcom, non ha fatto RERe2 per il portatile Nintendo visti gli eccellenti rapporti, visto anche che il primo non ha venduto affatto male?


    • Rispondi

      Le software house occidentali non hanno mai sviluppato decentemente su console portatili; al massimo tie-in da film / cartoni famosi (che su 3DS ci sono), i giochi di Lego e poco altro. La produzione minore si è spostata sugli indie, che di occidentali ce ne sono a bizzeffe su 3DS eShop.

      Riguardo Revelations 2, Capcom voleva proporre un business model nuovo -gli episodi- e portarlo anche su PS4; viste le specifiche tecniche del 3DS, fare un gioco 3DS – PS3 – PS4 avrebbe affossato le vendite di queste ultime piattaforme. Scelta giusta? Chissà, le vendite di Revelations 2 non sono state granché. Intanto, il gioco più venduto di Capcom degli ultimi anni, MH4U, è su 3DS.


    • Rispondi

      Ma non è proprio vero, ad esempio EA i giochi sportivi come FIFA sui portatili li faceva, e Rockstar ha fatto anche un Grand Teft Auto per DS.

      RERe2, innanzi tutto è uscito per ps3/4, xbox360/one, pc e stando a wikipedia, anche per psvita, quindi, visto che comunque il gioco è un multipiattaforma con le vecchie console, allora ne risentirà comunque, quindi tanto valeva farlo anche per 3DS visto che ha i rapporti così idilliaci con Nintendo.


  19. Rispondi

    Era dai tempi di Rahxs che non seguivo discussioni così lunghe :D


  20. Rispondi

    Secondo me l’assenza di Zelda quest’anno lascerà la console scoperta in fatto di giochi che possano tirare le vendite (storicamente zelda non tira troppe vendite però ultimamente qualcosa è cambiato, vedasi MM su 3 ds). In ogni caso sebbene escano diversi giochi non ne vedo nessuno che possa invogliare a comprare la console a qualcuno salvo forse Xenoblade che però è di un genere di nicchia oltre che un brand non troppo conosciuto dalle masse. Splatoon per quanto sia molto bello e sicuramente innovativo è un azzardo, Kirby e Yoshi sono dei Platform 2d che non risolleveranno di certo le sorti di WiiU visto la gran quantità di giochi dello stesso genere che comunque non hanno fatto numeri eccezionali. Poi non mi pare ci sia nient’altro all’orizzonte finora a parte uno starfox di cui non si sa niente e che probabilmente slitterà al 2016 visto che hanno solo detto che uscirà prima di Zelda.


  21. Rispondi

    Ormai si sta discutendo su tutto e su niente, si conoscono i limiti di nintendo e dei fan. Tornando sulla notizia di Zelda si sono rimangiati una promessa che avevano fatto al grande pubblico, e questo dispiace. Mi ripeto forse, ma sarà altamente decisivo l’E3 di quest’anno per vedere che strada prenderà Nintendo con la sua home; sinceramente sono un pò sfiduciato.


  22. Rispondi

    il ritardo per migliorare il gioco ci può stare…ma perché non mostrare nulla all’e3??? sono mesi che passo tutti i giorni ore in internet cercando di trovare qualsiasi cosa riguardo questo gioco…mi sono rivisto i video centinaia di volte…sono disperato


  23. Rispondi

    nintendo america via twitter ha scritto che domani ci sara’ un direct e non sara’ uno scherzo…l’assenza di zelda all’e3 era uno scherzo @.@…magari :D ma non ci conto per niente


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...