Monster Hunter 4 Ultimate: la recensione

Monster Hunter è, ad oggi, uno dei simboli più forti dell’offerta esclusiva su console Nintendo. Curioso, essendo prodotto da Capcom, cioè una di quelle terze parti che tanto spesso latitano in quel di Kyoto, ma emblematico del successo del mondo delle console portatili in Giappone, e del dominio in questo ambito significativo per il Sol Levante da parte della console a due schermi.

Monster Hunter 4 Ultimate

Titolo nato su PlayStation 2 ed esploso come popolatirà su PSP, tanto da ergersi a quasi unico prodotto di successo commerciale di questa console, ha iniziato la migrazione verso Nintendo grazie al successo del Wii, attirando l’attenzione di Capcom sempre alla ricerca di un ampliamento del bacino di utenza, con uno sguardo anche verso l’occidente. Un rapporto che si è cementato definitivamente con l’espansione dell’episodio Tri sviluppata e tradotta per noi sia per 3DS che per Wii U, segnando un cambiamento definitivo degli equilibri soprattutto nel mondo dei portatili giapponesi. Il frutto di questo sposalizio si è poi concretizzato in maniera matura con il lancio di Monster Hunter 4 solo ed esclusivamente per il doppio schermo di Nintendo che ha saputo confermare quanto di buono la serie ha sempre saputo offrire, unitamente ad alcune significative novità, ottenendo un grandissimo successo nel Sol Levante. Ma quello che ci apprestiamo a recensire, e ad assaporare, è un ulteriore gradino evolutivo: come da tradizione, infatti, Capcom ha saputo presentare, alcuni mesi dopo il lancio, un’ulteriore espansione con contenuti aggiuntivi capaci di ampliare non di poco la longevità del prodotto. Abbiamo dovuto aspettare un po’, ma alla fine Nintendo ha deciso di pubblicare per noi occidentali esattamente questa versione definitiva del gioco, chiamata Monster Hunter 4 Ultimate. E non a caso, l’arrivo di questo gioco  coincide anche con il lancio della revisione hardware studiata per la console: siete pronti a iniziare la caccia?

monster-hunter-4-3ds_007monster-hunter-4-3ds_011

Le basi del gioco restano invariate rispetto al passato: vestiremo ancora una volta i panni di un cacciatore di mostri (personalizzabile nella crezione, dal sesso ai capelli, passando per il colore della pelle, nonchè ovviamente per il nome) all’interno di un mondo guidato solo in maniera sottile e leggera, quasi labile, da una infrastruttura narrativa. L’ossatura del racconto resta infatti fragile, senza che questo rovini però l’esperienza di gioco in alcun modo: anzi, rispetto agli altri episodi, il quarto fa un buon lavoro nell’introdurci in maniera scenografica, seppur interattiva, nel mondo di Monster Hunter, grazie a un assaggio di combattimento seppur fuori dai classici canoni. Arrivati nel villaggio verremo guidati mano nella mano alla scelta dell’equipaggiamento e verso le prime missioni, che ci illustreranno le principali caratteristiche e novità del titolo.

monster-hunter-4-3ds_054Sul versante dei tutorial, il gioco continua sulla strada dei miglioramenti iniziati con Tri, ma presenta ancora spazio per ulteriori miglioramenti. Da un lato le spiegazioni di aspetti minori, come la raccolta di minerali o erbe, occupano ancora troppo spazio, con intere missioni dedicate: pur comprendendo la necessità di dover accogliere anche i neofiti, è innegabile che le prime fasi di gioco risultino pedanti per chi già conosce i rudimenti della serie. Dall’altro lato il problema quasi opposto di non riuscire a comprendere in modo immediato altri aspetti, soprattutto quelli legati all’archiviazione e alla gestione delle scorte, siano esse materiali, equipaggiamenti o vere e proprie armi. Probabilmente, affidare a un video o a una missione unica facoltativi il compito di introdurre elementi ricorrenti e risaputi potrebbe alleggerire il senso di pesantezza iniziale, mentre l’idea di offrire un HUB meno frammentato (tra carovaniere, gilda, cuoco e camera da letto…) potrebbe aiutare il flusso informativo dei nostri possessi, attenuando il senso di smarrimento che a volte si può avvertire al crescere dell’archivio personale.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    L’ultima frase è amaramente vera, maledetta vita sociale! XD


  2. Rispondi

    evvai ottima recensione , thanks :)


  3. Rispondi

    davvero un gran prodotto, confezionato alla grande e con molltissimi contenuti di qualità


  4. Rispondi

    Bello davvero, la demo mi ha colpito positivamente, ma continuo a sperare in un porting su wii u, così si avrebbero controlli ancora più pratici ed una resa visiva incredibile. Sperare non costa nulla :D


  5. Pingback: Lo sparatutto in terza persona IronFall: Invasion su 3DS eShop dal 13 febbraio - 3DS Italia

  6. Rispondi

    Questa recensione conferma in pieno le mie aspettative; un Monster Hunter portatile con modalità cooperativa online, cosa si può chiedere di più?
    Un paio di domande: la prima riguarda la spada-ascia che è stata definita come una novità, ma a me pareva ci fosse anche in MH3U, è stata cambiata? Lo stesso dicasi per la “novità” della croce direzionale sul touch screen per muovere la telecamera, sono sicuro che in MH3U per 3ds c’era già. Sono state cambiate oppure è una svista?


    • Rispondi

      no, la spadascia che dici tu è rimasta (anche se hanno cambiato un po’ le combo da quello che ho visto nella demo). la recensione penso si riferisse alla charge axe (credo si chiami così), una delle due nuove armi introdotte in questo capitolo


    • Rispondi

      Chiaro, grazie.
      Potrebbe essere la volta buona che mi prendo un circle pad, stavolta volevo provare a fare il balestriere ma con un solo analogico è scomodo…


    • Rispondi

      di nulla :D per esperienza personale posso dire che il circle pad è molto utile soprattutto per la balestra e l’arco, per il resto ormai sono abituato alla telecamera sul touchscreen…


    • Rispondi

      Lo stesso dicasi per me. Qualche missione arena con la balestra l’ho affrontata, ma è un incubo. Con le armi da mischia invece la croce direzionale touchscreen per me è più che sufficiente.


  7. Pingback: Lo sparatutto in terza persona IronFall: Invasion su 3DS eShop dal 13 febbraio | Videogiochi e Console

  8. Pingback: Monster Hunter 4 Ultimate | Videogiochi e Console

  9. Pingback: DLC gratuito per Monster Hunter 4 Ultimate il 6 marzo - 3DS Italia

  10. Pingback: DLC gratuito per Monster Hunter 4 Ultimate il 6 marzo | Videogiochi e Console

  11. Pingback: Monster Hunter X annunciato per 3DS: più azione e più personalizzazione rispetto i capitoli principali - 3DS Italia

  12. Pingback: Monster Hunter X: cover, New 3DS XL in edizione speciale e nuovo video di gameplay - 3DS Italia

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...