Xenoblade Chronicles X: nuove informazioni su gameplay, mappa e trama

L’ultimo numero della rivista giapponese Famitsu contiene un’anteprima di ben 10 pagine dedicata a Xenoblade Chronicles X, il gioco di ruolo di Monolith Soft. che uscirà nel 2015 su Wii U (confermato il 29 aprile in patria); in queste pagine, anche un’intervista a Tetsuya Takahashi, che sta dirigendo lo sviluppo del gioco, ormai terminato; i più lo conosceranno per aver fatto parte di Squaresoft ed aver lavorato a capolavori come Xenogears Chrono Trigger, nonché Fina Fantasy VI. Gematsu ha collezionato le informazioni per ora trapelate, che troverete di seguito.

Storia: come già mostrato durante l’ultimo trailer, la trama vede l’umanità rimasta dopo una catastrofe che ha distrutto la Terra viaggiare per lo spazio ed essere attaccata da una fazione nemica; l’aeronave, così, cade su un pianeta sconosciuto, Mira, dove i superstiti dovranno costruirsi una nuova vita. La trama sarà molto meno lineare rispetto l’episodio per Wii. Il videogiocatore avrà più libertà di scelta, nonostante vi sia una sceneggiatura ricca e completa.

Unioni: sin dall’inizio, il videogiocatore sarà chiamato a scegliere a quale team militare (le unioni) unirsi per esplorare il mondo di Mira. Ogni team avrà il suo obiettivo specifica, e si potrà cambiare in ogni momento della storia. I team sono in totale 8:

  • Pathfinder – addetto all’installazione di apparecchi per raccogliere dati.
  • Interceptor – ha l’obiettivo di sterminare i batteri.
  • Avalanche – caccia le forme di vita pericolose.
  • Testament – ha il compito di trovare i detriti dell’aeronave e gli oggetti smarriti sparsi per Mira.
  • Corepedian – esplora aeree alla ricerca di materiali.
  • Land Bank – protegge le risorse e procura materiali.
  • Arms – assiste e coadiuva lo sviluppo delle macchine e dei robot.
  • Companion – ha come compito tutto quello che non fanno già le altre unioni: dalla ricerca dei gatti randagi alla mediazione dei conflitti interni.

Online: non vi sono ancora dettagli precisi circa l’online, ma sarà qualcosa che permetterà ai videogiocatori di essere sempre connessi tra di loro, seppur in maniera passiva; quindi, non modalità co-operative o competitiva, ma scambio di messaggi, oggetti, e giocatori fantasma.

Mappa: come precedentemente annunciato, il mondo di gioco sarà grande 5 volte quello di Xenoblade Chronicles per Wii, il che equivale a 400 chilometri quadrati di superficie. Sarà un open world, quindi non ci saranno transizioni da un’area all’altra. Questo è uno degli obiettivi che Takahashi ha sempre voluto raggiungere in un videogioco di sua creazione. Il GamePad sarà utile per visualizzare la mappa, e quindi per viaggiare velocemente da un’area all’altra, oppure per controllare gli eventi in altre parti del mondo di gioco.

Battaglie: il senso di velocità durante gli scontri sarà maggiore rispetto al predecessore, nonostante il gameplay sia rimasta pressoché simile; si potrà agire liberamente passando da attacchi a breve e lunga gittata. Nessun personaggio avrà il ruolo del curatore. Introdotto, per questo motivo, il Soul Voice, un sistema che permette di curare liberamente durante gli scontri, coordinandosi con gli alleati. In totale, vi saranno 4 personaggi nel party.

Colonna sonora: il compositore, Sawano, ha scritto personalmente i 90 brani che accompagneranno l’avventura; ci saranno numerosi musiche cantate.

Di seguito, l’anteprima tratta da Famitsu:

2 1

4 3

6 5

8 7

10 9

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    mmm quindi fatemi capire…a seconda del team potrà cambiare anche la modalità di gioco? In pratica se scelgo il team Corepedian la mia avventura sarà molto esplorativa…giusto? Invece se scelgo il team Avalanche sarà predominante la componente action…giusto? Fosse così…sarebbe molto interessante…amo esplorare e risolvere piccoli enigmi anche dovuti all’esplorazione…! Però non hanno detto quale sarà lo scopo principale del gioco…la storia principale…!


    • Rispondi

      Il gameplay, inteso come sistema di battaglia e modalità di esplorazione, è lo stesso per ogni unione. Quello che cambia è il genere di missioni che si dovrà affrontare. Ad esempio, nel team Avalanche le missioni saranno prettamente incentrate sulle battaglie mentre in altri team si potranno anche evitare per focalizzarsi sulla ricerca di materiali e sull’esplorazione.


  2. Rispondi

    Ragazzi scusate se lo scrivo qua, davvero, ma non so come aggiornare Smash Bros. Sono andato Nell’eShop ma non lo trovo e non posso usare l’online!!


  3. Rispondi

    Povera console………servirà il raffreddamento a liquido :) :) :) ……….DA PRENDERE (il gioco)


  4. Rispondi

    Semplicemente IMMENSO!
    Non vedo l’ora che esca.


  5. Rispondi

    Nel party ci saranno 4 personaggi cosa significa?
    Che potrai avere 4 personaggi attivi?
    Oppure che saranno 4 in totale, per tutto il gioco? Spero di no, in Xenoblade erano 7.


  6. Rispondi

    Sarebbe bello sfogliare NRU leggendo quelle 10 pagine su carta patinata


  7. Rispondi

    voglio essere un Testament :D


  8. Rispondi

    Cacciare i gatti randagi :-)


  9. Rispondi

    saranno 300 ore di pura goduria ¯\_(ツ)_/¯

    Xenoblade X + Monter Hunter 4 + Zelda MM + Zelda Wii U = dominio delle console nintendo

    ▄︻̷̿┻̿═━一 BAAAM!!!! Sony K.O.
    :D


    • Rispondi

      Peccato che la lista che hai fatto sia monotematica, per cui la scelta dei giocatori, a mio avviso, cadrà in ogni caso a favore di sony. IL WiiU, purtroppo, se non trova terze parti nel corso di quest’anno, fatte uscire le sue evergreen si può dire finita del tutto. Penso che sarà decisivo l’E3 2015.


  10. Pingback: Xenoblade Chronicles X: live-streaming del mondo di gioco venerdì alle 14 - Wii U Italia

  11. Pingback: Xenoblade Chronicles X: live-streaming del mondo di gioco venerdì alle 14 | Videogiochi e Console

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...