Nord America: vendite dicembre 2014; Super Smash Bros. e Pokémon tra i giochi più venduti

Nonostante le vendite del Wii U non siano buone, ed il 3DS abbia mostrato segni di declino nel suo quarto anno di vita, dicembre è stato un mese molto fortunato per Nintendo in Nord America, così come in Giappone. Sicuramente, i fattori che più hanno influenzato i risultati di vendita sono tre: gli amiibo, Super Smash Bros. e l’ottima linea del 3DS, capeggiata dal remake di Pokémon Rubino / Zaffiro.

SSB

Nintendo ha infatti confermato di aver venduto poco meno di 2,6 milioni di amiibo nel solo territorio nordamericano, ed in appena un mese dal lancio. Questo significa che, in media, il 70% dei possessori di un Wii U hanno anche acquistato una statuina interattiva; i personaggi più popolari sono stati, senza troppe sorprese, Mario; Link e Pikachu.

Per quanto riguarda i numeri hardware, non vi sono numeri precisi, ma solo informazioni che provengono da insider. Pare, però, che Wii U abbia venduto intorno alle 580.000 unità, per un totale di circa 3 milioni e 700.000 console; in confronto, sia PS4 che Xbox One hanno venduto oltre un milione di unità a dicembre; i numeri sono decisamente bassi, ma Wii U registra comunque un incremento del 29% rispetto alle vendite del 2013. Al contempo, 3DS dovrebbe attestarsi sulle 800.000 unità, per un totale di 2 milioni e 570.000 pezzi nel 2014; in comparazione con PS Vita, la console Nintendo sta andando decisamente meglio: la prima ha venduto appena 375.000 unità nell’intero 2014.

Dal lato software, NPD ha confermato che Super Smash Bros. Wii U / 3DS è il quarto gioco più venduto del mese, dietro Call of DutyGrand Theft Auto V Madden NFL 15. Andando però a vedere la classifica delle versioni individuali (e non quindi accorpate per ogni piattaforma), la situazione per Nintendo è ancora più rosea:

  1. [360] Call of Duty: Advanced Warfare
  2. [XBO] Call of Duty: Advanced Warfare
  3. [PS4] Call of Duty: Advanced Warfare
  4. [NWU] Super Smash Bros. for Wii U
  5. [3DS] Pokémon Rubino Omega
  6. [3DS] Super Smash Bros. for 3DS 
  7. [3DS] Pokémon Zaffiro Alpha
  8. [XBO] Grand Theft Auto V
  9. [PS3] Call of Duty: Advanced Warfare
  10. [PS4] Grand Theft Auto V

Ben 4 titoli su 10 sono di Nintendo ed appartengono alle serie di Super Smash Bros. e di Pokémon. Nintendo stessa ha poi confermato che Super Smash Bros. ha venduto in totale 2 milioni su 3DS ed 1 milione e 300.000 copie su Wii U, per un totale di 3 milioni e 600.000 copie; se si aggiungono le sole vendite giapponesi, il gioco è a quota 6 milioni di copie: numeri da capogiro considerando il limitato periodo di vendita e soli due territori; Super Smash Bros. Brawl per Wii vendette 12 milioni di copie nell’arco di 6 anni, una cifra tranquillamente raggiungibile da questi due nuovi episodi. Pokémon Rubino Omega / Zaffiro Alpha hanno invece totalizzato ben 2 milioni e 600.000 copie; nel mondo, il gioco è già a quota 8 milioni in appena un mese e mezzo dal lancio.

Pokémon

Infine, Nintendo comunica che nel 2014, ben 16 titoli per 3DS hanno venduto più di 250.000 copie, 8 dei quali sopra le 500.000 copie e tre sopra il milione. Tra i numeri trapelati, ecco le vendite totali dei seguenti giochi (senza contare bundle e vendite digitali):

  • Yoshi’s New Island: più di 400.000
  • Tomodachi Life: circa 400.000
  • Kirby’s Triple Deluxe: più di 360.000
  • Bravely Default: più di 350.000
  • Fantasy Life: 142.000
  • Mario Golf: World Tour: 102.000
  • Professor Layton vs. Phoenix Wright: 73.000
  • Sonic Boom: Shattered Crystal: 73.000

Sicuramente molto bene i platform, tra cui il gioco di Yoshi e le nuove avventure di Kirby, personaggi sempre molto popolari in Nord America. Tomodachi Life vende molto meno rispetto l’Europa (dove ha totalizzato 1 milione e mezzo di copie) ma fa comunque i suoi numeri. Successo per Bravely Default, con più di 350.000 copie, alle quali si aggiungono le vendite eShop, che nel primo mese erano di circa 40.000 copie. Fantasy Life era partito male ad ottobre, ma alla fine ha recuperato ed ha fatto il suo. Non bene Mario Golf: World Tour, che ha venduto un quarto di Mario Tennis Open, uscito su 3DS nel 2012.

Lato Wii U, le vendite software sono ovviamente più basse, vista la minor base installata; ecco alcuni dati:

  • Mario Kart 8: 1 milione e 700.000
  • Donkey Kong Country Tropical Freeze: più di 440.000
  • Hyrule Warriors: circa 370.000
  • Captain Toad: Treasure Tracker: circa 250.000 copie
  • Bayonetta 2: 135.000
  • NES Remix Pack: circa 130.000
  • Sonic Boom: Rise of Lyric: 68.000

Donkey Kong si è ripreso nel corso dell’anno e raggiunge il mezzo milione di copie; benissimo sia Hyrule Warriors che Captain Toad: Treasure Tracker, due esperimenti che verranno sicuramente replicati. Bayonetta 2 fa numeri discreti; si consideri che il primo vendette 200.000 su 360 e 130.000 su PS3 nel corso di 6 mesi.