amiibo: nuova ondata Super Smash Bros e nuova serie dedicata a Super Mario

Mario Party amiibo

Le statuette amiibo, la risposta di Nintendo agli Skylanders, sono ormai da qualche mese in commercio e diversi sono i personaggi già disponibili, con altri in arrivo a breve. Satoru Shibata rivela tuttavia che ben presto arriveranno nuove sorprese per gli appassionati delle figure interattive.

Dal 24 aprile 2015 saranno infatti disponibili sei nuovi personaggi, ovvero Robin (protagonista di Fire Emblem: Awakening), Lucina, Wario, Charizard, Ness e PAC-MAN. Questi andranno a rimpolpare ancora di più la già vasta gamma di statuine della Super Smash Bros. Collection, che si andrà ad assestare sui 35 esemplari.

Amiibo

Ma le novità non finiscono qui, dato che dal 20 marzo verrà inaugurata una nuova serie di amiibo, ossia quella dedicata alla serie di Super Mario, e i primi personaggi saranno Mario, Peach, Toad, Luigi, Yoshi e Bowser. Tutti questi (ad esclusione di Toad) sono già disponibili nella loro variante Super Smash Bros. e, anche se lo stile utilizzato è decisamente differente, entrambe le versioni sbloccheranno gli stessi extra, senza alcuna distinzione su quale delle due deciderete di acquistare.

Capitan Toad

Nell’ultimo Direct sono state inoltre approfondite la loro modalità di utilizzo in due software. Utilizzando l’amiibo di Toad nel recente Captain Toad: Treasure Tracker, si sbloccherà una nuova modalità in cui sarà possibile rigiocare i vari livelli alla ricerca di piccoli Toad in versione 8-bit, a mo’ di nascondino. Questa nuova opzione sarà resa disponibile con un aggiornamento scaricabile anch’esso dal 20 marzo.

Mario Party 10

In Mario Party 10, oltre alle modalità già rivelate, chi possiede la statuetta di Mario, Luigi, Peach, Yoshi, Bowser, Toad, Rosalinda, Donkey Kong o Wario, potrà giocare all’inedita modalità amiibo Party. In essa non solo si potranno utilizzare le statuette come pedine di un classico gioco da tavolo, ma si potrà anche giocare su un tabellone dedicato al personaggio scelto, ognuno caratterizzato da diversi eventi collaterali. E’ stata infine rivelata la data d’uscita: Mario Party 10 sarà giocabile dal 20 marzo; ci sarà anche una versione contenente l’amiibo di Mario.

Code Name Steam

Le novità non finiscono qui, però. Con l’uscita del New 3DS e New 3DS XL, anche la console portatile sarà compatibile con gli amiibo. Chi sarà in possesso di questa revisione, potrà sfruttare le statuine in Super Smash Bros., ma anche in Ace Combat: Assault Horizon Legacy + (dove sbloccheranno aerei a team), e persino in Code Name: STEAM; in quest’ultimo, gli amiibo compatibili saranno quelli di Fire Emblem, e permetteranno di sbloccare i personaggi corrispondenti, da usare in battaglia.