Svelate le nuove funzionalità del PokéNav in Rubino Omega e Zaffiro Alpha

Manca solo poco più di un mese prima dell’uscita degli attesissimi Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, ma gli sviluppatori hanno ancora molte cose da comunicarci per aumentare ulteriormente l’hype intorno a questo titolo. Ad esempio, è stato annunciato, insieme all’immancabile Pokédex, il ritorno del Pokémon Navigator, uno strumento introdotto per la prima volta proprio nei capitoli dedicati alla terza generazione. Molte le funzioni inedite, ma anche capisaldi ripresi e ampliati, tutte disponibili durante le fasi di gioco sul proprio touchscreen.

Pokenav

In primis, l’applicazione AreaNav permette di visualizzare la mappa della regione di Hoenn, mostrando la posizione delle nostre basi segrete, se delle bacche da noi piantate hanno prodotto dei frutti maturi da raccogliere, dei luoghi di interesse particolari, oppure quali Pokémon stanno gironzolando in zona. Ma la funzione più importante è senza dubbio quella che permette di localizzare alcuni allenatori pronti per avere una rivincita. Altra aggiunta è il BuzzNav, ovvero una televisione dedicata interamente al mondo Pokémon, svelando informazioni riguardo i mostriciattoli, i percorsi e alcuni personaggi. Implementata anche una compatibilità con StreetPass attraverso la quale aumentare i programmi a nostra disposizione.

Fa il suo debutto anche PlayNav, opzione che incorpora alcune feature in un’unica schermata a portata di pennino. Innanzitutto il PSS, per collegarsi facilmente con i giocatori nelle vicinanze o connessi ad Internet con i quali effettuare scambi o intraprendere avvincenti battaglie. Sempre da X/Y, torna Pokémon io&te per accudire la propria squadra ed aumentarne l’esperienza e il legame. Infine, il Super Training permette di sfruttare i Punti Allenamento assegnati ai nostri Pokémon o sviluppare specifiche statistiche.

L’ultima funzionalità ad ora rivelata è l’utilissimo DexNav, con il quale sondare quali Pokémon trovare nei dintorni, ma anche analizzare le caratteristiche di alcune creaturine che spunteranno dall’erba alta mostrando solamente la loro coda. Avvicinandosi, potremo scannerizzarne le caratteristiche principali come il livello, abilità particolari, mosse che normalmente non potrebbero essere insegnategli e il suo potenziale complessivo. Possiamo anche impostare la ricerca di una specie specifica di Pokémon, migliorandone l’efficacia e la precisione man mano che si scoprono nuove specie utilizzandolo. Infine potrete usare il DexNav anche nelle città per arricchire il vostro Pokédex: un po’ come fanno i vari protagonisti della serie anime, basta avvicinarsi ad un Pokémon incontrato per strada per inserire la sua voce nel catalogo senza bisogno di combatterci contro.

Fonte: Serebii

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Spettacolo un bordello di novità e opzioni che precedentemente erano state tolte e che a mio avviso consideravo molto utili in primis la possibilità si sapere quali allenatori vogliono risfidarci,pokemon rubino resterà nella storia perché ha portato tante ma tante novità e si può dire che ha rivoluzionato di parecchio l’avventura rendendola più vicina all’anime


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...