Nuovi video di gameplay e modalità online per Migthy No. 9

MN9

Proprio in questi giorni vi abbiamo parlato di Azure Striker GUNVOLT, titolo per l’eShop del 3DS in cui è coinvolta la software house Inti Creates in collaborazione con Keiji Inafune, tra i creatori di Mega Man. Ma questo non è l’unico progetto per le console Nintendo a cui il genio giapponese sta lavorando al momento.

Finanziato tramite una delle campagne che hanno raggiunto la cifra più alta su Kickstarter, Mighty No. 9 è un action-platform ambientato in un mondo futuristico abitato da pericolose macchine. Finora i video rilasciati al riguardo sono stati molteplici (qui, qui e qui), ma mai era stato mostrato un trailer in uno stadio così avanzato di sviluppo: rispetto alle prime versioni alpha, la grafica ha fatto degli enormi passi in avanti e lo stesso si può dire della fluidità dei movimenti dei personaggi. A tal proposito Inafune, in un’intervista al sito Polygon, ha voluto sottolineare come il team abbia cercato in tutti i modi di creare un’esperienza di gioco al passo coi tempi.

Se si guardano i vecchi giochi degli anni ’80, i classici a 8bit e 16bit, si nota che i movimenti erano un po’ lenti. Con i giochi moderni, ogni cosa si è decisamente velocizzata, sia per i frequenti checkpoint, sia per la velocità stessa del gioco. Quindi volevamo concentrarci sul creare una meccanica di gioco di fondo molto più veloce.

[I vecchi capitoli di Mega Man] sono in effetti un po’ più sottotono e più lenti rispetto ai giochi attuali. E oggigiorno, i videogiochi e la società, tutto è così veloce che un gioco che si muove così lentamente… Probabilmente è troppo lento per lo stile di gameplay attuale.

Dunque per ogni nemico, ti chiedi: devo schivare? Devo sparare? Questo ritmo, questo meccanismo simile alla morra cinese è sempre presente. Questo sistema di fondo ci ha aiutati a sviluppare un gioco che da un lato sa di classico, ma che dall’altro si muove ad una velocità più elevata.

Ma non è finita qui. Infatti è stata anche annunciata una modalità online competitiva denominata Online Race Battle. Due giocatori dovranno percorrere contemporaneamente un livello sconfiggendo i vari nemici, tuttavia solamente alcuni bersagli faranno aggiudicarsi dei punti. Naturalmente, vince chi alla fine del tempo ha il punteggio più alto, il che significa che a trionfare non sarà per forza chi ha messo KO più robot, ma chi è stato il più rapido ad abbattere gli obiettivi specifici. Di seguito un video della versione di prova.

L’uscita di Mighty No. 9 sugli eShop di Wii U e 3DS è prevista per il 2015.