Theatrhythm continuerà con la colonna sonora di altre serie

TFF Curtain Call

Durante un’intervista di Planet3DS, il produttore di Square Enix Ichiro Hazama ha svelato alcuni retroscena circa lo sviluppo di Theatrhythm Final Fantasy Curtain Call, in uscita in Europa il 19 settembre con tanto di edizione speciale. Il gioco sarà un vero e proprio seguito del musicale uscito nel 2012: oltre a 221 brani già presenti sulla scheda (e molti altri sotto forma di DLC), gli sviluppatori hanno aggiunto una modalità multi-giocatore per 2 persone, ed hanno riadattato praticamente tutti gli stage, per evitare che la stessa esperienza si ripetesse. Inoltre, è stata aggiunta una modalità a missioni, che ricorda proprio un gioco di ruolo, dove completare i livelli uno dopo l’altro seguendo delle piccole storie.

Per chi non conoscesse la serie, si tratta di un musicale dove ogni stage è un brano della colonna sonora di Final Fantasy; attraverso il touch screen del 3DS, il videogiocatore deve seguire gli elementi che appaiono su schermi, a ritmo di musica.

Il produttore ha affermato che gli piacerebbe applicare la struttura di Theatrhythm ad altri giochi ed altre serie. In realtà, non vuole che l’esperienza volga alla sua fine (Curtain Call è infatti l’ultimo episodio dedicato a Final Fantasy), e che certamente qualcosa di diverso uscirà in futuro, magari sulla colonna sonora di serie come Dragon Quest e Kingdom Hearts. Nel frattempo, in Theatrhythm Final Fantasy Curtain Call sono stati aggiunti brani provenienti da Romancing SaGa, forse un assaggio di cosa ci aspetta nel futuro.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Se fanno Zelda è già mio.


  2. Rispondi

    Bravely Default, Bravely Default, Bravely Default…


  3. Rispondi

    Io voto per Kingdom Hearts!


  4. Rispondi

    Eh, uno con Dragon Quest e Bravely Default sarebbe tanta roba


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...