Anteprima: Fatal Frame

1

Il quinto episodio di Fatal Frame (conosciuto come Project Zero in Europa) uscirà su Wii U a fine settembre in Giappone; annunciato a luglio, è sviluppato presso gli studi di Koei Tecmo, la software house che ha creato la serie. Il gioco sarà come sempre un survival horror puro e crudo, visto che la protagonista avrà come arma solamente una macchina fotografica, da utilizzare per catturare e quindi annientare gli spiriti.

L’ultimo numero di Famitsu (via Nintendo Everything) contiene una corposa anteprima su questo nuovo episodio di Fatal Frame; vengono presentati i cinque personaggi principali, dettagli sulle prime ambientazioni che si incontreranno, ed informazioni inedite sul gameplay. Il sottotitolo del gioco sarà “The Black Haired Shrine Maiden”, che suona un po’ come “La Sacerdotessa dai Capelli Scuri”.

2

3 4

La storia ruota attorno alla cosiddetta montagna della morte, Hikamiyama, una regione misteriosa caratterizzata dalla grande presenza di acqua, sotto forma di torrenti, laghi e cascate. Per un motivo o per l’altro, i protagonisti si troveranno a visitare questo luogo; Miu Hinasaki vi giunge alla ricerca della madre scomparsa quando lei era piccola; Hisoka Kurosawa, proprietaria di un negozio, sparisce dalla montagna proprio quando era alla ricerca di un’altra ragazza dispersa; Yuuri Kozukata, a sua volta, è alla ricerca di Hisoka; Ren Hojo, amico d’infanzia di Yuuri, è uno scrittore fallito che parte per la montagna in cerca di ispirazione per il suo nuovo libro; la sua assistente, Rui Kagamiya, lo seguirà fedelmente.

Tra le ambientazioni delle prime fasi di gioco, la Mikomori Onsen, una grande casa ai piedi della montagna che si dice infestata dai fantasmi; qui vivono Yuuki e Hisoka, la quale gestisce un negozio di oggetti smarriti. Inoltre, si visiterà una foresta dove è avvenuto un omicidio, e che ora è chiusa da una recinzione che viene però spesso oltrepassata.

Cover

Fatal Frame per Wii U sarà diviso in missioni da completare; un certo numero di missioni forma un capitolo, il cui obiettivo è tipicamente trovare una persona scomparsa, seguendo i fili della trama. Il gameplay avrà fasi investigative, in cui bisognerà cercare indizi circa le sparizioni (come ad esempio documenti o capelli), andando a ritroso nel tempo, fino agli ultimi momenti prima della scomparsa. Alcune persone verranno anche impossessate dai fantasmi, e l’esorcismo sarà un po’ come le battaglie contro i boss. Gli indizi saranno anche nascosti insieme ai fantasmi, per cui l’esplorazione si unisce alle fase di combattimento con la fotocamera.

Il GamePad sarà utilizzato come una vera e propria fotocamera, da puntare e muovere per visualizzare la ripresa. Come nei precedenti episodi, i fantasmi andranno fotografati per essere sconfitti. Sul touch screen del controller saranno visualizzati il menu con gli oggetti e la mappa dell’area. Il produttore del gioco ha affermato che questo sarà l’episodio di Fatal Frame più vasto e completo di sempre.

Nonostante manchi ancora una conferma per l’Occidente, Koei Tecmo ha già menzionato i fan europei ed americani durante l’annuncio, ed il loro interesse per la serie, per cui non resta che aspettare una buona novella a riguardo.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Sempre più Hype per questo titolo. Davvero spaventosamente interessante :) Ma il vero protagonista principale chi è? O useremo ben 5 personaggi? o.o


  2. Rispondi

    Non è proprio il mio genere ò.ò!


  3. Rispondi

    Spero proprio che esca in occidente ,poi utilizzare il pad come la camera obscura sembra davvero fantastico


  4. Rispondi

    Speriamo almeno in questo, visto che Capcom non ha intenzione di far uscire Resident Evil Revelation HD per WiiU, e dire che fino ad ieri era esclusiva Nintendo T.T


  5. Rispondi

    A me pareva fosse uscito RE su wiiU


    • Rispondi

      Probabilmente fabius si sta riferendo al Revelations 2.

      Però non c’è ancora nessuna smentita da parte di Capcom…. ora, a parte che la notizia è arrivata da un sito X-Box e quindi potrebbe anche essere un esclusiva temporale, ma le altre console che son state citate, se non sbaglio, sono solo state citate così per supposizione e basta, vuol dire tutto e neinte e ribadisco, magari esce solo per X-Box..


    • Rispondi

      Scusate, sono cotto, intendevo la versione in HD del Remake di Resident Evil 1 uscito su cubo prima e su Wii poi.
      Invece di Resident Evil Rebirth, ho scritto Revelation >.<

      Comunque anche per Revelation 2 non ci sono segnali incoraggianti.


  6. Rispondi

    Anche il quarto gioco era diviso in capitoli,si passava da un personaggio all’ altro


  7. Rispondi

    molto bella la storia.chissa quando uscira’ da noi..


  8. Rispondi

    Gioco veramente promettente! Quanto vorrei avere un Wii U…


  9. Rispondi

    Mi ispira parecchio, anche se non ho mai sopportato il gameplay legnoso dei survival horror… vorrei solo farmi prendere dalla storia.

    Chi ha giocato i primi 3 sa dirmi com’è la difficoltà?


    • Rispondi

      la difficolta’ era tosta.questa saga ad oggi capitolo aveva sempre un intrigante storia.questa a mio parere e una delle migliori saghe horror.consiglio mio se uscira da noi prendilo non te ne pentirai..


    • Rispondi

      Grazie, purtroppo è quello che temevo…. i combattimenti mi trascinano sempre fuori dalla storia nei survival, se poi sono anche tosti lascio perdere.

      E’ un peccato perchè in altri generi funziona molto meglio imho, tipo avventure grafiche (lost crown, dark fall, black mirror) o rpg (vampire the masquerade)…. Anche lo spinoff di Spirit camera (appena preso), sarà pure un giochetto ma mi prende parecchio.


  10. Pingback: Fatal Frame – Trailer sottotitolato in Italiano - Wii U Italia

  11. Pingback: Fatal Frame 5 per Wii U annunciato per l’Europa! - Wii U Italia

  12. Pingback: Project Zero 5 – Trailer dell’E3 2015 - Wii U Italia

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...