Nintendo annuncia Super Metroid Mobile per iPhone e dispositivi Android

2

L’annuncio era nell’aria già da tempo, considerando l’interesse di Satoru Iwata per l’ambito mobile (espresso qualche mese fa nella conferenza per gli investitori). Direttamente da Kyoto, arriva la notizia che il primo passo verso gli smartphone prenderà la forma di uno spin-off della celebre serie di Metroid, nata su NES nel 1986 e proseguita su tutte le principali console di Nintendo.

Lo sviluppo è stato affidato al creatore della serie, Yoshio Sakamoto, e dal suo piccolo team, il Research & Development 1; i lavori sono iniziati subito dopo il lancio di Tomodachi Collection: New Life, il simulatore di vita con i Mii per 3DS che arriverà a breve in Europa, uscito ad aprile 2013 in Giappone.

1 (2)

Super Metroid Mobile sarà un titolo che riprenderà le meccaniche classiche della serie, ed avrà un gameplay a due dimensioni, caratterizzato da una pixel art davvero deliziosa. Sakamoto ha così presentato il gioco:

Sono molto contento di poter lavorare a questo progetto; è nato tutto per caso: durante una pausa caffè, Iwata mi ha chiesto se avevo in mente qualcosa per il futuro di Samus Aran, e così abbiamo iniziato a pensare a come poter soddisfare i fans di vecchia data ed avvicinarne di nuovi. Super Metroid Mobile è nato dall’esigenza di unire nostalgia e novità.

Il team sta lavorando a pieno regime per portare il gioco sul mercato entro la fine dell’anno. Super Metroid Mobile è infatti previsto per dispositivi iOS (iPhone e iPad) e Android, in una struttura free-to-play, dove si pagheranno solamente le armi, ed i livelli aggiuntivi.

Nonostante lo stile super-deformed che caratterizza la produzione, Sakamoto ha assicurato che Samus sarà più aggressiva e forte che mai. Per quanto riguarda la trama, nulla è stato detto se non che sarà “epica e senza precedenti”. Maggiori informazioni verranno rilasciate durante il prossimo Nintendo Direct.