*/ ?> Recensione di Bravely Default (3DS) - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Bravely Default: la recensione

Bravely Default

Bravely Default è un videogioco.

E questo, se permettete, già lo eleva al di sopra del livello attuale di quel disastro che è diventato Final Fantasy.

Bravely DefaultIl paragone tra le due IP di Square-Enix è praticamente d’obbligo, in quanto Bravely Default è in tutto e per tutto un capitolo della serie dei Chocobo, malgrado gli sforzi titanici della software house giapponese nel distinguerli e separarli. Rosa delle classi disponibili, nomi delle magie, evocazioni, caratterizzazione dei personaggi, cristalli, sistema di combattimento… Ogni aspetto di questa “nuova serie” sembra un rifacimento in salsa moderna dei gloriosi vecchi capitoli di Final Fantasy, la cui filosofia ludica ed estetica si estinse tristemente con il nono episodio. Curiosamente, Bravely Default è il seguito (non) ufficiale di Final Fantasy Gaiden (arrivato oltreoceano come Final Fantasy: The 4 Heroes of Light), e proprio Final Fantasy IX, durante la sua gestazione, era conosciuto anch’esso con il sottotitolo “Gaiden”.

Digressioni nostalgiche a parte, Bravely Default mi ha sorpreso molto, e non solo perché Square-Enix è riuscita finalmente a tirare fuori dal cappello un Final Fantasy nettamente sopra la sufficienza. Sotto le mentite spoglie di RPG dalla struttura ludico-narrativa antiquata, infatti, questo titolo nasconde una sofisticata modernità e addirittura delle caratteristiche decisamente innovative per il genere.

In parte, ciò è dovuto all’incredibile lavoro di rifinitura di cui questa versione del gioco è stata protagonista: quella che arriva sui nostri scaffali, infatti, è la versione 2.0 di Bravely Default (sottotitolata For the Sequel in terra natia) e presenta un gran numero di contenuti e feature non presenti nell’originale, tra cui figurano una moltitudine di opzioni che modificano notevolmente l’interfaccia utente, utili a snellire e velocizzare la progressione del gioco. E’ possibile, ad esempio, cambiare o eliminare del tutto la frequenza degli incontri casuali, alzare o abbassare il livello di difficoltà a piacimento, rendere gli scontri casuali rapidissimi e, più avanti nella storia, teletrasportarsi instantaneamente verso qualunque location già visitata. Insomma, Square-Enix ha svolto un ottimo lavoro di svecchiamento del gameplay di Final Fantasy mantenendone inalterato il cuore.

bravely-default-flying-fairy-3ds_021bravely-default-flying-fairy-3ds_025

Bravely Default mette il giocatore nei panni di un gruppo di quattro avventurieri in viaggio per impedire (o favorire?) la distruzione del mondo di Luxendarc. La storia ricalca molto da vicino quelle dei vecchi RPG per NES e SNES, almeno all’inizio. Il compito dei protagonisti è infatti quello di risvegliare i soliti quattro cristalli elementali per evitare che il mondo appassisca. Fin qui nulla di nuovo, ma per fortuna il cast di protagonisti (Ringabel su tutti) ed avversari si rivela immediatamente accattivante – in parte grazie ad un ottimo lavoro di localizzazione con tanto di dialoghi completamente doppiati in inglese. Bravely Default prende in prestito un sistema di “party chat” che sembra uscito dalla serie Tales of di Namco Bandai: una gran quantità di conversazioni opzionali che mettono in risalto le motivazioni dei protagonisti e rendono realistiche le relazioni tra i quattro eroi e tra gli eroi ed lo stesso mondo di gioco.

E se la trama prenderà, a partire dalla seconda metà, svolte inaspettate, sin da subito sarà l’ambientazione a catturare completamente l’attenzione del giocatore. Ogni location di gioco risulta memorabile, grazie non solo ad uno stile grafico che fonde elementi tridimensionali ad altri disegnati a mano semplicemente da lasciare a bocca aperta, ma proprio alla caratterizzazione dei luoghi e al modo in cui i personaggi, dialogando, rivelano dettagli sul funzionamento socio-politico dell’esotico mondo di gioco. Preparatevi dunque ad attraversare villaggi sperduti nel deserto la cui sopravvivenza è determinata dal funzionamento di un complesso sistema di mulini ad energia eolica, ospedali potenziati da complessi cavi che trasportano energia magica bianca, gigantesche navi-città arenate nel mezzo dell’oceano e tanto altro ancora.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: Bravely Default | Videogiochi e Console

  2. Pingback: Prime immagini ed informazioni per Bravely Second - 3DS Italia

  3. Rispondi

    [...] nei negozi italiani Bravely Default è arrivato soltanto pochi giorni fa, Square Enix ha già annunciato ufficialmente il seguito di questo interessante gioco di ruolo. La [...]


  4. Pingback: Il modello paymium e le micro-transazioni: tempi bui per i videogiocatori - Wii Italia

  5. Rispondi

    [...] riposo, oppure comprando sull’eShop gli SP Drink, che forniscono tre Sleep Point ciascuno. A detta di chi lo ha provato, questo sistema non è invadente, e rappresenta semplicemente un plus per chi non vuol rimanere [...]


  6. Pingback: Bravely Second avrà una grafica migliore del primo capitolo - 3DS Italia

  7. Rispondi

    [...] Akihiko Yoshida hanno rivelato che per il loro Bravely Second, sequel dell’RPG Bravely Default targato Square Enix, potrà contare su una grafica migliorata rispetto al suo [...]


  8. Pingback: Notiziario dal Giappone: settimana del 19/12/2014 - 3DS Italia

  9. Rispondi

    [...] per Bravely Default: For the Sequel. L’espansione del bel gioco di ruolo di Square Enix, arrivato in Europa lo scorso dicembre, ha avuto un discreto successo in Giappone, con 60.000 copie vendute nei negozi, e molte altre [...]


  10. Pingback: Bravely Default è il secondo gioco più venduto di febbraio in Nord America - 3DS Italia

  11. Rispondi

    [...] Se ancora siete indecisi circa l’acquisto di Bravely Default, non perdete la nostra recensione! [...]


  12. Pingback: Square Enix registra il marchio “Final Fantasy Explorers” in Europa - 3DS Italia

  13. Rispondi

    [...] a Bravely Second, seguito dell’acclamato Bravely Default uscito a dicembre in italia ed emblema del gioco di ruolo tradizionale, Square Enix sta lavorando ad un altro titolo per 3DS: [...]


  14. Pingback: Bravely Default diventa freemium in Giappone - 3DS Italia

  15. Rispondi

    [...] In attesa di notizie più concrete riguardanti Bravely Second, preannunciate per quest’estate, dal prossimo 28 luglio i possessori di un 3DS giapponese potranno scaricare una versione freemium di Bravely Default, l’acclamato gioco di ruolo di Square Enix uscito in Europa a dicembre. [...]


  16. Pingback: Anteprima di Bravely Second End Layer - Wii Italia

  17. Rispondi

    [...] utilizzato per il riutilizzo degli asset di sviluppo), il gioco ha saputo conquistare sia Wiitalia che il mercato, arrivando a vendere oltre un milione di copie nel mondo. E’ quindi con grande [...]



Potrebbe interessarti anche...