Atlus annuncia un episodio esclusivo di Persona per 3DS

Logo

Dopo Shin Megami Tensei, Etrian Odyssey, Devil Survivor e Devil Summoner, la software house giapponese Atlus porta su 3DS anche Persona, la sua serie di punta; l’annuncio è avvenuto durante un evento speciale trasmesso in streaming su NicoNico, ed è stato veicolato attraverso il sito ufficiale appena aperto.

Persona Q

Intitolato Persona Q: Shadow of the Labyrinth, questo nuovo episodio della serie sarà un’esclusiva per la console portatile di Nintendo, ed uscirà in Giappone il 5 giugno 2014. Persona Q sarà un gioco di ruolo con combattimenti a turni in terza persona (a differenza dei Shin Megami Tensei IV, ad esempio), e la sua trama unirà i personaggi di Persona 3 e Persona 4, usciti originariamente su PS2, ed in seguito su PSP e PS Vita con varie riedizioni. La grafica sarà in 3D con personaggi in versione chibi.

Il team di sviluppo è lo stesso di Etrian Odyssey (il capo-progetto è Daisuke Kaneda, già supervisore di Etrian Odyssey IV: Legends of the Titan), per cui mutuerà molte caratteristiche del sistema di combattimento da questa serie. Durante lo stesso evento, Atlus ha anche annunciato la versione per PS3 del seguito di Persona 4 Arena, ed un rhythm’n'game per PS Vita intitolato Persona 4: Dancing All Night.

Di seguito le prime immagini:

1

3 2

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Ah bene, cosi posso cominciare questa serie di cui tutti parlano bene!
    Noi il gioco in esclusiva e Ps Vita un rhythm game: mi ricorda l’ uscita di Theatrhythm Final Fantasy ;)


    • Rispondi

      Scusa, ma cosa è uscito ai tempi in esclusiva per PS Vita che ha fatto tanto scalpore?(Io mi ricordo solo Gravity Rush, Uncharted: l’abisso d’oro e Disgaea 3: Absence of detention). Comunque sono d’accordo con te, così comincerò anche io questa serie(ho visto solo l’anime di Persona 4 che segue in maniera(quasi)fedele le vicende dell’omonimo gioco ed era molto divertente e ben fatto, se vuoi puoi darci un occhiata per farti un’idea in generale della serie).


    • Rispondi

      Intendevo in generale, noi il rhythm game e Sony (ps3) l’ ultimo Final Fantasy ;)


    • Rispondi

      Hai ragione Antony, comunque se ti riferisci a Final Fantasy XIII non è che sia andato una meraviglia(le recensioni lo trattavano come un pessimo capitolo della saga), si è poi ripreso con il seguito(XIII – 2) e con il terzo che uscirà da noi il 14 febbraio(Lightning returns: Final Fantasy XIII). Dimmi tu se era questo il Final Fantasy che intendevi o era un altro capitolo se puoi, grazie.


  2. Rispondi

    Onestamente avrei preferito il contrario,il rhythm’n’game per 3DS e Persona Q per vita(Persona bisogna goderlo a 360° quindi per me la grafica conta parecchio in questo titolo),però so bene che alla Atlus gli interessa il guadagno e sul 3DS sarà ovviamente maggiore visto che la maggior parte ne possiede uno.


    • Rispondi

      Sì perché Persona è una serie che ha sempre puntato sulla grafica…


    • Rispondi

      si certo perché ormai la grafica non conta più ****o è vero… giocare con uno stile grafico di questo tipo http://www.youtube.com/watch?v=ScJH_sylBq4 è mooolto più piacevole che averne uno di quest’altro tipo http://www.youtube.com/watch?v=-ba8LKmqYxA


    • Rispondi

      Prima di tutto, porti come esempio un remake (Devil Summoner) di un gioco dell’epoca PS1 e lo confronti con un remake di un gioco dell’epoca PS2: non mi sembra una comparazione alla pari. Potresti confrontare Bravely Default con Persona 4, oppure lo stesso Shin Megami Tensei IV.

      Seconda cosa, se la grafica per te conta, non ha senso in primis avere un 3DS. Non ha senso nemmeno avere PS360: dovresti giocare esclusivamente su PC. Riguardo i titoli Atlus, che siano su 3DS o PS Vita poco importa perché saranno sempre tecnicamente scarsetti.

      Sempre considerando che dal video che Persona Q non sembra affatto male.


    • Rispondi

      E’ uno spin-off, è concepito con questo stile grafico proprio per differenziarlo. Sappi che hanno annunciato Persona 5 per PS3, quindi la voglia di un “vero” persona sarà comunque appagata :D


    • Rispondi

      a me la grafica generalmente non interessa,però una delle cose che mi piace più di persona è l’ambientazione,visitare scuole,edifici,case tutto in uno stile giapponese,e vorrei vedere questa ambientazione vicina a come sarebbe nella realtà e questo si può avere in primis adottando uno stile grafico più “computerizzato”. Per questo ho affermato quelle cose,non perché sono amante della grafica sennò nemmeno lo prendevo il 3DS,ma su alcuni titoli ci faccio molta attenzione.


    • Rispondi

      Allora aspettiamo di vedere come sarà questo gioco, magari avrà ambientazioni comunque esplorabili e fatte bene.


    • Rispondi

      Graficamente, dalle quelle poche immagini che sono state mostrate, è assolutamente eccellente evidentemente non gradisci il cel-shaded e personaggi chibi, ma ti dico che è la scelta più intelligente perché consentirà di avere un level design morbido e pulito. Persona non ha mai puntato alla grafica ultra pompata, anche se uscisse un rpg di persona per psvita sarebbe cosi http://www.youtube.com/watch?v=Gq8FHjx0THU ovvero simile ad un gioco per ps2.
      Su 3ds sono usciti titoli validissimi sotto aspetto tecnico pur essendo deformed come Bravely Defaul (http://www.youtube.com/watch?v=wJTxfRJVoGI) o in cell shaded come nel caso di Ex troopers (http://www.youtube.com/watch?v=KPfmSBd7hOM) li trovo sinceramente molto più belli da vedere rispetto a molto rpg/jrpg usciti su vita che puntano a grafica “realistica” (si fa per dire) con risultati disastrosi: modelli poligonali poverissimi, texture slavate, aliasing a go go.


    • Rispondi

      Teoricamente, PS Vita è molto potente ma in pratica nessuno l’ha mai sfruttata, per ovvi motivi. Quindi ci ritroviamo perlopiù con jRPG dal livello tecnico di una PS2 con il qHD. Su 3DS, invece, molti giochi di ruolo hanno spremuto la macchina, come appunto Bravely Default, Dragon Quest VII e Monster Hunter.


  3. Pingback: Atlus annuncia un episodio esclusivo di Persona per 3DS | Videogiochi e Console

  4. Rispondi

    La traduzione è d’obbligo, spero che distribuisca Nintendo almeno abbiamo la possibilità del sub ita!


    • Rispondi

      Sono pienamente d’accordo con te, scriviamo tutti a Nintendo o a SEGA(più Nintendo, perché se ce lo porta SEGA ce lo porta in inglese come ha fatto finora con Valkyria Cronicles, Yakuza e Project Diva) o a tutti e due e obblighiamoli a portarcelo in ita come Nintendo ha fatto con Brevely Default!


  5. Rispondi

    Siii! Credevo in un seguito di Persona 4 Arena e ci ho indovinato, ma questa, dico questa, è stata una vera e propria sorpresa! Ho visto l’anime di Persona 4 e mi era piaciuto molto(guardatelo se vi va, è molto bello è ben fatto) e ho notato che i doppiatori sono gli stessi(riguardanti i personaggi di P4), quindi è una garanzia per chi sceglierà il dual audio(sempre se ce lo metteranno). Comunque mi piace troppo questo stile grafico, perché rende tenerosi e cicciotosi molti personaggi e soprattutto gli shadows, anche se non so se metteranno altri personaggi provenienti da entrambi i capitoli(lo zio e la sorellina del protagonista di P4, per fare un esempio). Oltretutto, come potrebbero cambiare il sistema di combattimento, visto che se ne occuperà il team di Etrian Odysey?(Ho visto nel trailer il logo del team che si è sempre occupato dei vari Persona, ma se lavoreranno al seguito di P4A devono per forza occuparsene quelli di Etrian, giusto?). Mi sono venuti dei dubbi però: perché non hanno messo i personaggi con il look “diverso”visto in P4A? Oltretutto, io non ho giocato ne Persona 3 ne Persona 4(come ho già detto ho visto solo l’anime di quest’ultimo), quindi secondo voi si potrà giocare questo senza complicazioni? Per favore rispondetemi, grazie.
    P.S.: secondo voi, faranno l’anime di P4A(primo e secondo capitolo) e di questo gioco qui? So che dipende dal successo del gioco o se lo vogliono le “capocce” di Index/Atlus(forse e meglio dire SEGA, ma lasciamo perdere un attimo), ma sia P3 che P4 hanno avuto degli adattamenti anime(nel primo caso però c’erano degli altri personaggi e si poneva come un seguito, nel secondo seguiva(quasi)fedelmente gli eventi del gioco originale), quindi io ci spero. Mi chiedo anche perché hanno voluto mettere il personaggio esclusivo della riedizione per PS Vita di P4(quella ragazza con le calze bianche a strisce nere con il cappello e la borsa azzurri), visto che non faceva parte del gioco originale e non hanno lasciato il cast originale. Infine si vede che quell’uomo di colore con il mantello nero e la ragazzina bionda sono dei personaggi centrali(forse i cattivi, oppure quelli che hanno unito i gruppi di personaggi). Se volete ditemi la vostra opinione su queste cose, grazie.


    • Rispondi

      Ehi gente, non per dire niente, ma io avrei posto delle domande! Non mi aspetto delle risposte a tutte, ma almeno a qualcuna è chiedere troppo? Scusate il tono ma sto aspettando da un po e io sono un tipo con poca pazienza. Scusate ancora per il tono e per favore rispondetemi se potete, grazie


  6. Pingback: Persona arriva anche su 3DS con Persona Q: Shadow of the Labyrinth - copaXgames

  7. Rispondi

    aia, il brand Persona su console Nintendo?….:D
    Mi piace lo stile Chibi, certo però che in jappolandia il fenomeno del Kawaii sta implodendo su se stesso.


  8. Rispondi

    devo ancora recuperare EO4, la cui demo mi ha però interessato. se sarà come credo sulla falsariga in termini di gameplay, quando arriverà da noi ci farò un pensierino.
    i più attenti cmque lo sapevano che sarebbe arrivato Persona: Atlus l’aveva inserito nella lista di brand in arrivo per 3DS già anni fa ;)


    • Rispondi

      Sì, le avvisaglie c’erano. Ed il 3DS vende troppo bene in Giappone per non aver un titolo dell’IP. Però Atlus confermò persino SMT per PS3 per cui mai essere troppo sicuri ;)


  9. Pingback: Persona Q: Shadow of the Labyrinth – I protagonisti - 3DS Italia

  10. Pingback: Persona Q: svelato il 3DS XL in versione speciale - 3DS Italia

  11. Pingback: Persona Q: svelato il 3DS XL in versione speciale | Videogiochi e Console

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...