Shin Megami Tensei x Fire Emblem sarà ambientato in un mondo moderno e realistico

Shin-Megami-Tensei-X-Fire-Emblem

La collaborazione tra Nintendo ed Atlus è attualmente uno dei progetti più misteriosi in cantiere in quel di Kyoto. Rinominato provvisoriamente Shin Megami Tensei x Fire Emblem, a sottolineare la natura di cross-over, il titolo era uno dei grandi assenti all’E3 2013, dopo essere apparso durante il Nintendo Direct di gennaio solo per pochi secondi. Tra le informazioni certe, il genere: gioco di ruolo, il che non è sorprendente viste le serie coinvolte.

Da Hitoshi Yamagami, game designer di Nintendo a capo dei progetti di Intelligent Systems (e creatore di Panel de Pon), arriva ora qualche dettaglio in più. Ad un’intervista della testata Hobby Consolas, ha dichiarato infatti:

È da un po’ di tempo che volevo creare un Fire Emblem ambientato ai giorni nostri. Immagina un cavallo Pegaso che arriva dal cielo, ed atterra sul tetto dell’edificio 109 di Shibuya, a Tokyo! Ho sempre pensato sarebbe stato incredibile. Allo stesso tempo, sapevo sarebbe stato difficile, considerando le origini di Fire Emblem. Ho girato molte compagnie condividendo questa idea. Arrivato ad Atlus, mi dissero che ciò che volevo era un unione tra Shin Megami Tensei e Fire Emblem. Così sono tornato da Intelligent Systems proponendo l’idea, e la collaborazione è cominciata. Oops! Non avrei dovuto dire che il gioco è ambientato nel mondo reale, vero?

Appare quindi certa la scelta di portare la serie di Fire Emblem da un’ambientazione fantasy ad uno scenario ispirato al mondo reale, proprio come quello di Shin Megami Tensei. La serie di Atlus è infatti ambientata in un mondo post-apocalittico, ed il teatro delle vicende è solitamente il Giappone (ma Shin Megani Tensei: Strange Journey per DS fu situato in Antartide). Non è inoltre un mistero il desiderio di Intelligent Systems di cambiare ambientazione. Prima del rilascio di Fire Emblem: Awakening per 3DS, il team pensò addirittura di portare le vicende su Marte.

Nel frattempo, Nintendo of America ha dato il via ad una promozione per spianare la strada a questo crossover: acquistando Fire Emblem: Awakening e Shin Megami Tensei IV dall’eShop del 3DS, si riceverà un buono da 30 dollari.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: Fire Emblem Shin Megami Tensei sarà ambientato nel mondo reale | NintendOn

  2. Rispondi

    Ma non è un gioco per 3DS?

    Sulla foto dell’articolo in home c’è scritto WiiU.


  3. Rispondi

    Che figo leggere ogni tanto una news per ill WiiU, tipo ogni 100 del 3DS…..


  4. Rispondi

    Strano… Pdrò per me sarà un acquisto necessario


  5. Rispondi

    Spero si inventino un pretesto più originale per incrociare le serie, del solito “portale spaziotemporale che collega 2 mondi”


  6. Rispondi

    Faccio bene a sperare x un open-world? xD


  7. Rispondi

    bo.. xD non ho mai giocato la serie


  8. Rispondi

    FE sulla Luna.. Bah.. FE deve rimanere un fantasy! Se volete fare stramberie varie fate un bel capitolo Advance Wars ( che tralaltro sto aspettando con impazienza) magari chessó io iper tecnologico e strambo allora si! Ma FE vi prego non toccatelo.


  9. Rispondi

    “Prima del rilascio di Fire Emblem: Awakening per 3DS, il team pensò addirittura di portare le vicende su Marte”
    Speriamo che non accadrà mai


  10. Rispondi

    Onestamente io non ce lo vedo questo Crossover. Fire Emblem ha il classico stampo di guerrieri&maghi,SMT ha un ambientazione moderna e gioca tanto sulle varie facce/dimensioni della realtà (alla TWEWY praticamente) io accostare queste due serie non dico sia impossibile però boh…non mi convince. Sicuramente i generi e le meccaniche sono ABBASTANZA simili però comunque a livello di trame e di concept li vedo troppo opposti. Poi vabeh è una mia impressione magari il gioco sarà un capolavoro


  11. Rispondi

    Interessante, un altro tra i pochi giochi decenti per WiiU che usciranno. :D


  12. Rispondi

    Scusate, ma è quello simile a Xenoblade Chronicles?


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...