Nintendo rimuove il blocco per i contenuti maturi dall’eShop di Wii U

Sin dal lancio, la versione europea dello store digitale della nuova home console Nintendo aveva un filtro che bloccava la fruizione di informazioni relative a giochi non adatti ai minori. Tale limitazione ha subito indispettito numerosi giocatori, soprattutto considerando il fatto che il Wii U è accompagnato da un filtro famiglia attraverso la quale i genitori possono inibire l’utilizzo di determinati software filtrandoli attraverso il sistema di classificazione PEGI.

Wii U Childrens

A partire da oggi tale blocco è sparito, e Nintendo stessa ne da comunicazione attraverso il canale notizie dell’eShop:

Gentile cliente,

Nintendo ha rimosso le limitazioni d’accesso ai contenuti per un pubblico adulto (18+). Ora gli adulti possono visionare e acquistare tali contenuti a qualsiasi ora del giorno.

Un’analisi del filtro famiglia della console Wii U e Nintendo 3DS, effettuata in collaborazione con la USK, l’organizzazione tedesca che classifica i videogiochi per fasce di età, ha confermato l’alta qualità del servizio e l’efficace livello di protezione assicurato ai bambini. Il filtro famiglia di Nintendo si è dimostrato utile ed efficiente.

Nintendo invita i genitori a usare il filtro famiglia per regolare l’accesso ai contenuti inappropriati per i bambini.

Il team Nintendo eShop