*/ ?> Pokémon Rumble U sarà il primo gioco per Wii U ad utilizzare la NFC - Wii U Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Pokémon Rumble U sarà il primo gioco per Wii U ad utilizzare la NFC

Per chi non la conoscesse, la NFC (abbreviazione di Near Field Communication) è una tecnologia che permette a due o più dispositivi di interagire digitalmente attraverso un’interazione fisica (od il semplice avvicinamento). Lo scorso anno, fu confermato che il GamePad del Wii U permette l’implementazione di questo nuovo tipo di comunicazione, ma finora, a parte il misterioso trailer di Rayman Legends, non si è ancora vista alcuna applicazione.

Sulle pagine della rivista CoroCoro, Nintendo annuncia a sorpresa che il primo titolo a sfruttare la NFC sarà Pokémon Rumble U, in uscita sull’eShop del Wii U il 24 aprile in Giappone, e successivamente nel resto del mondo. La tecnologia funzionerà in maniera simile a quanto avviene con il fenomeno Skylanders, o con il futuro Disney Infinity: si posizieranno delle piccole statuine raffiguranti Pokémon stilizzati sul GamePad, e queste sbloccheranno nuove creature all’interno del gioco; non solo, ma potranno inoltre immagazzinare dati sulla propria partita, così da giocare sulle console degli amici.

Le prime 7 statuine verranno lanciate insieme al gioco, ed altre seguiranno. Pokémon Rumble U è il nuovo episodio della serie spin-off iniziata su WiiWare e proseguita con un capitolo per 3DS uscito lo scorso anno.

Pokemon Rumble U

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: Primo trailer ed immagini delle statuine per Pokémon Rumble U - Wii U Italia

  2. Rispondi

    [...] i brevi accenni di trama che daranno il via alle vicende. Viene inoltre mostrato l’utilizzo della teconologia NFC, grazie alla quale sarà possibile fare interagire alcune statuine con il GamePad del Wii U per [...]


  3. Pingback: Pokémon Rumble U in arrivo ad agosto - Wii U Italia

  4. Rispondi

    [...] Non è ancora stata confermata la presenza delle statuine in stile Skylanders che sfruttano la tecnologia NFC, grande novità di quest’ultimo [...]



Potrebbe interessarti anche...