LEGO City: Undercover – Frank Honey (Webepisode 3)

Nintendo ha oggi pubblicato un nuovo video di LEGO City: Undercover che ci presenta un nuovo, esuerante personaggio: Frank Honey.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Ha una varietà di situazioni di gioco assurda, se non hanno fatto delle grosse cappellate nella programmazzione, direi che è da 10.


    • Rispondi

      se poi han sfruttato bene il gamepad…si becca pure la lode:)! A parte scherzi…dai trailer e da quello che mostrano molti giochi potrebbero sembrare da 10…va visto poi giocandoci…resta da vedere la storia e la difficoltà ed il grado di sfida…oltre che alla reale longevità, alla fluidità video ect.!
      Certo ke si presenta molto bene e tutti questi video non fanno altro che mostrare come ci puntino tanto su questo titolo!


    • Rispondi

      Gameinformer gli ha dato 8.5/10

      Non male, mi piacerebbe leggerla però la recensione xD


  2. Rispondi

    Ma perché presentano altri personaggi?? Non sono importanti e poi alla fine fanno vedere sempre chase all’azione quindi sono inutili sti video


    • Rispondi

      Scusa, ma quello è un personaggio abbastanza importante, in quanto da quello che si è capito, è la macchietta comica all’interno del gioco, quindi sarà spesso presente come intermezzo comico.

      Senza contare che ad ogni video si vedono comunque nuovi spezzoni e nuove cose che si possono fare, quindi tanto inutili non sono questi video.


    • Rispondi

      Poi ci dicono proprio ogni passo del gioco ma visto che tra poco uscirà che senso ha mettere episodi continui?? Così già si sa a memoria il gioco meglio goderselo e scoprirlo mentre si gioca no?


    • Rispondi

      si chiama marketing jimmy… qui propongono i personaggi che saranno presenti nel gioco, per altri giochi (halo) svelano il nuovo logo della modalità ultradifficile.

      Mi chiedo che problemi ci siano nel realizzare video del genere, e soprattutto a chi fanno male…


  3. Rispondi

    Sono contento di come stiano supportando il gioco, è sintomo del fatto che credono davvero in questo titolo e, secondo me, è fiducia ben riposta.


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...