Sonic & All-Stars Racing Transformed: la recensione

Sonic & All-Stars Racing Transformed

Ok, lo ammetto, sono un tantinello in ritardo. Sonic & All-Stars Racing Transformed era uno dei titoli disponibili durante il periodo dell’affollatissimo lancio del WiiU, e per qualche strano motivo, è sfuggito ai radar miei e della redazione. Quando scrivo “qualche strano motivo”  voglio dire che il mio spirito snob e la mia mancanza di fiducia ormai cronica verso i prodotti Sega dedicati alla storica, irsuta mascotte blu mi hanno spinto ad ignorare Transformed in modo del tutto arbitrario.

Ma il torrido deserto che in queste settimane sembra essere diventato la triste dimora della nuova console ammiraglia Nintendo (non temete, Monster Hunter è dietro l’angolo, sbav!) ha spinto il mio spirito di sopravvivenza videoludica a passare in rassegna tutti i giochi che ho volutamente (o meno) ignorato a Natale, quando ero troppo impegnato a divertirmi con Mario e Nintendoland. E così, in un solitario pomeriggio a stelle e strisce, colto da un momento di profondissima noia e debolezza quasi masochista, ho inserito il disco di Transformed

Ora, so che i fanboy Sega sono sempre pronti a puntare il dito e a gridare “A-AH!” in perfetto stile Nelson, come a dire “te l’avevo detto che Sonic è ancora una figata” (no, non lo è) ma devo ammettere che per una volta avevo torto, e Transformed è davvero un giocone, con tutte le lettere maiuscole. SUMO Digital ha tutta la mia stima per aver confezionato non solo un titolo di corse competente, fresco e VELOCISSIMO, ma sopratutto per aver rischiato, scacciando la tentazione di clonare Mario Kart e  creando un prodotto profondamente originale.

E contrariamente alle ultime iterazioni della serie “kartistica” Nintendo, Transformed pur non trascurando tutte le opzioni multiplayer online e offline del caso, offre una mole di contenuti invidiabili anche per chi non ha il salotto costantemente invaso da una marea di amici o non ha voglia di lanciarsi nel mondo della competizione online.

sonic-and-sega-all-stars-racing-transformed-wii-u_001sonic-and-sega-all-stars-racing-transformed-wii-u_004

La modalità carriera, indispensabile per sbloccare nuovi personaggi e tracciati, cala il giocatore in situazioni a dir poco imprevedibili. Si comincia con le solite sfide a tempo per finire con incredibili sezioni di slalom nel traffico e battaglie contro enormi carri armati. Il titolo riserva un gran numero di sorprese ed è sempre in grado di rimettersi in gioco grazie a piccole idee in grado di trasformare letteralmente il gameplay da un livello all’altro. Insomma, mai vista una tale varietà di situazioni in un gioco di corse.

Questo è in parte merito del concept del gioco: Sonic e compagni, in fatti, pilotano veicoli trasformabili nel vero senso della parola. Determinati punti dei tracciati, infatti, vedranno i soliti bolidi mutare in velocissime barche o velivoli in grado di solcare i cieli. Ma dimenticate Mario Kart 7, in Transformed ogni trasformazione è accompagnata da un cambio di controlli significativo, e gli stessi tracciati sono disegnati in modo da accomodare i diversi stili di gioco, abbandonando le proprie radici di asfalto per regalare esperienze vicinissime a Wave Race o Ace Combat. E per aggiungere un’ulteriore dose di imprevedibilità, di giro in giro ogni pista si trasformerà, rivelando passaggi segreti e sezioni alternative che, sovente, fanno particolare uso della modalità nautica o aerea dei velivoli e che, in un certo senso, ricordano il sistema di terraforming visto nei validissimi e sfortunati Excite Truck ed Excitebots.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    Ho provato la demo. 30fps per un gioco del genere sono insufficienti. Carino ma tendenzialmente lo prenderei su steam. Su wii u prenderó marip kart, se meriterà.


  2. Rispondi

    Provata la demo e vale davvero poco questo gioco.
    Il tanto sbandierato passaggio da un mezzo all’altro è una bischerata messa li per fare scena (addirittura fra macchina e motoscafo quasi non c’è differenza nella guida).
    Se proprio devo prendere un kart game, vado sul classico e prendo Mario che sarà sempre più o meno uguale a se stesso, ma è sempre divertente.


  3. Rispondi

    Se c’è la demo voglio provarlo, devo farlo andare l’hard disk collegato al WiiU.


  4. Rispondi

    Io a questo gioco mi diverto un sacco, e la cosa bella è che posso farlo anche da solo… in Mario Kart (comunque eccelso) no!


    • Rispondi

      …mi spieghi xké in mario kart nn puoi giocare da solo? Io l’ho sempre fatto e mi sn sempre divertito tantissimo…anche se nella versione wii l’ho trovato un po ripetitivo e con poche novità rispetto la versione per N64….ma vorrei cmq sapere come mai dici che sonic si può giocare da soli mentre mario no:)!


    • Rispondi

      Io i Mario Kart li adoro, il 7 per me è il migliore, ma una volta finiti i gran premi (e non ci vuole molto) non ho più stimoli a giocarlo da solo. Il capitolo per Ds aveva aggiunto le missioni, ottima trovata poi inspiegabilmente scomparsa. In sonic c’è una modalità per giocatore singolo bella corposa che, per quanto mi riguarda, sta tenendo vivo il mio interesse verso il gioco anche dopo un bel po. Mario Kart 7 dopo neanche un mese, avendo sbloccato tutto, era li a prender polvere.


    • Rispondi

      Danes81 le cose che dici sono tutte vere, non ci piove , ma che mario kart 7 sia da prendere polvere dopo un mese non lo trovo giusto forse , la butto li per dire eh? , non è il tuo genere principe , o te ne sei stancato, può capitare.Ripeto le cose che dici sono vere , anche a me è dispiaciuto un pò che nel 7 non ci sia la modalità sfide , però di contro , se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, direi che la modalità online la sostituisce più che bene e da una botta non da poco alla longevità.E bada , non lo dice un invasato dell’online….anzi prima di inizare con MK7 , trovavo l’online una cavolata , ora a MK lo divoro sia sul 3ds che su Wii…e prossimamente , appena i dindini permetterano , anche su Wii U, a presto:)


    • Rispondi

      Io sono allergico all’online!


    • Rispondi

      Eh ammetto che con la rete che abbiamo qua, è alla stregua di un test psicologico…per non dire psichiatrico :D


    • Rispondi

      Comunque il mio commento era in merito alla modalità singolo giocatore, e in questo S&ASRT è un gradino sopra a qualsiasi Mario Kart uscito fin’ora.
      Per il multiplayer invece MK resta ancora il numero 1, ad esempio con quello per Wii (e anche quello per Snes) ci gioco tutt’ora con la mia ragazza.


    • Rispondi

      A parte il fatto che non sono in Italia da un bel po’ (ma purtroppo ci tornerò la prossima settimana) a me l’online proprio non piace in qualsiasi gioco. Invece adoro il multiplayer locale.
      Chiarito questo, il fatto che se non giochi online sei per metà tagliato fuori mi da abbastanza fastidio.

      Mario Kart 7 è il miglior capitolo della serie, soprattutto per quanto riguarda il design dei tracciati e l’idea dei Kart personalizzabili, ma si sblocca tutto in troppo poco tempo e poi? Il 3ds non è Wii e non si può giocare insieme sulla stessa console purtroppo.
      In Mario Tennis Open speravo tornasse la modalita gdr dei titoli sportivi di Mario per GBA, invece il gioco è tutto incentrato sull’online, con una modalità giocatore songolo priva di sfida e praticamente inesistente. Se anche il nuovo Mario Golf sarà così, io passo (e mi dispiace parecchio perchè fin’ora ho giocato tutti i capitoli).
      Per non parlare di Monster Hunter (che io non comprerò più probabilmente), in cui se non giochi online più della metà dei contenuti di gioco te li puoi scordare.

      Sinceramente vorrei non dover subire questa discriminazione solo perchè odio l’online.


    • Rispondi

      Non conoscevo Danes , la situazione che hai citato per gli altri giochi , Mario Tennis o Monster H , in quanto non ho ancora il primo e il secondo non è proprio il mio genere.A ben vedere , a mio parere almeno , è difficile inquadrare anche l’ottica delle scelte di Nintendo in questo senso(o di chi fa un determinato game) se da un lato è una console portatile e fare qualche partita multi in locale con altri non è difficile,dall’altra non capisco perchè puntare forte sull’online visto che è una console portatile…non sto contraddendo i miei precedenti interventi,l’online di MKWii/7 , mi piace , ma anche dopo questo mio considerarlo positivamente , penso anche io che a volte si punti troppo o solo sull’online.Dai su Danes!! che tra poco arriva Luigi! sono curioso :) , un salutone a presto


  5. Rispondi

    ottima reccensione dato che lo prendo la prossima settima la versione 3DS!!!


  6. Rispondi

    l’ o letto infatti non lo prendo mario kart 7 almeno questo mi convince molto!!!


  7. Rispondi

    provata la demo,credo che lo prenderò.la community miiverse è tra le piu’ frequentate!
    mi immaginavo che la versione 3ds sarebbe stata orribile(d’altronde ho ourtroppo mario & sonic a londra 2012 su 3ds ed è bruttissimo.).mi sa che sega non ha ancora capito come si sviluppino i giochi dsu 3ds…..


  8. Rispondi

    Continuo a non riuscire a divertirmici. Alla fine il gioco è valido ma mi annoia come non mai. I personaggi Sega su di me purtroppo non hanno nessun appeal e sinceramente speravo ci fosse un po’ più di libertà nella tanto sbandierata trasformazione invece che dei pezzi previsti dal tracciato.


  9. Rispondi

    A me è piaciuto molto ma non riesco a fare una corsetta online fino alla fine: si blocca sempre. Un vero peccato.


  10. Rispondi

    Hai scritto Sony invece di Sonic


  11. Rispondi

    Io l’ho ordinato circa 3 settimane fa da Zavvi al modico prezzo di 19 euri, XD L’unica rogna, è che ancora non mi è arrivato e questa recensione mi fa deprimere perchè lo voglio adesso! XD


  12. Rispondi

    Per mè il gioco è fantastico mooolto megli di Mario Kart 7, sia per difficoltà sia per varietà di stile di gioco nelle diverse forme della macchina in motoscafo e in aereo.
    La modalità sfida per raccogliere le stelle e quindi sbloccare diversi personaggi, piste e modifiche di auto dei diversi personaggi è veramente difficile e lunga, questo secondo mè aumenta le ora di gioco il divertimento e quindi una buona recensione complessiva del gioco.


  13. Pingback: Your #1 Source for Video Games, Consoles & Accessories! » Sonic & SEGA All-Stars Racing Transformed – Limited Edition

  14. Rispondi

    francesco,dici che la versione 3ds è brutta?ti credo.quando stavo scaricando la demo su 3ds ho deciso di interrompere il download per evitare di fare la stessa esperienza avuta l’anno scorso con mario & sonic ai giochi olimpici di londra 2012 su 3ds.troppo fiducioso sulla demo quando il gioco finale è stato una vera delusione…si vede che sega i giochi su 3ds non li sa fare,come ho detto piu’ sopra,ma se li fa è solo per spillare i danari ai videogiocatori.se sega per caso annuncia pure il crossover olimpico con sochi 2014,non li seguirò più:sono stato derubato di 50 € per un gioco orrendo,quindi non ne vedranno piu’ se devono continuare questa strada.


  15. Pingback: Sonic Boom annunciato per Wii U e 3DS - Wii Italia

  16. Pingback: Sonic Boom annunciato per Wii U e 3DS | Videogiochi e Console

Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...

Recensioni dei lettori Wii U

Tutte le recensioni dei lettori

Ultimi commenti