*/ ?> Recensione di Chasing Aurora (Wii U eShop) - Wii U Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Chasing Aurora: la recensione

Una manciata di semplici ma intensissime note di chitarra acustica (roba che nemmeno i Gastr del Sol) aprono il sipario degli schermi del WiiU su Chasing Aurora, nuova fatica di Broken Rules, piccola software house già responsabili dell’acclamato And Yet It Moves per Wiiware per WiiWare. E già da queste prime note, il titolo dimostra di avere una fortissima personalità ed uno spirito spiccatamente indipendente.
chasing-aurora-wii-u-eshop_006Lo stile grafico estremamente efficace e ricercato, che abbandona la costrizione delle linee favorendo composizioni geometriche e cromatiche, cattura immediatamente l’occhio degli amanti delle produzioni indie più ricercate con i suoi tramonti triangolari concentrici e le sue immobili cascate. Ma c’è un problema immediatamente percepibile nel titolo: la mancanza di sostanza.

Chasing Aurora è uno strano titolo a metà strada tra party game, platform e gioco di corse, difficile da inquadrare in un genere tradizionale a causa di una chiara indecisione sul bilanciamento dei suoi contenuti. Completamente incentrato sull’esperienza multiplayer locale, utilizza semplci soluzioni di gameplay asimmetrico per inscenare sessioni di nascondino o guardia e ladri tra un massimo di cinque giocatori, immersi nei panni di strani esseri alati.

Il sistema di controllo è estreamente intuitivo, ma al tempo stesso profondo, e prendere confidenza con Chasing Aurora, in special modo nei livelli più grandi ed elaborati, regala sensazioni affatto differenti da quelle provate giocando al capolavoro Sega Nights. Purtroppo, però, non c’è molto da fare nel titolo Broken Rules, in special modo se siete sprovvisti di una manciata di volenterosi amici.

chasing-aurora-wii-u-eshop_001chasing-aurora-wii-u-eshop_002

La natura multiplayer arcade del titolo, infatti, a dispetto dei controlli appaganti e del bellissimo mondo di gioco, rende Chasing Aurora impossibile da fruire in solitario: l’unica modalità offerta consiste in semplici sfide a tempo. In multiplayer, invece, vista la specificità del gameplay, ruiscirà a divertirvi soltanto se vorrete cimentarvi con amici in semplici sessioni di acchiapparello volante.

Una domanda molto semplice che dovreste porvi davanti all’indecisione concernente un possibile acquisto di quest software è: perché non giocare piuttosto a Nintendo Land, che propone persino simili soluzioni ludiche? Chasing Aurora è bellissimo da vedere (attenzione però ai saltuari cali di framerate) e da ascoltare, un titolo dal gusto davvero particolare, ma c’è così poco da dire su ciò che offre a livello ludico che malgrado l’incredibile presentazione, è difficile non rimanere almeno un poco depressi davanti a questo spreco di talento.

A meno che non siate un hipster dissenteista o un fanatico delle produzioni indie c’è davvero poco da decidere, dunque, complice anche il prezzo a dir poco proibitivo: ben 15 Euro, a cui dovrete aggiungere il prezzo di Wiimote+Nunchuck indispensabili per le partite multiplayer! Anche se, a dirla tutta, questa settimana il titolo è disponibile a prezzo ridotto, quindi se siete proprio curiosi…

5.0
Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: eShop: le novità del 14 Febbraio 2013 - Wii Italia

  2. Rispondi

    [...] alla fine del mese uno dei titoli di lancio per l’eShop di Wii U, Chasing Aurora (qui la nostra recensione), sarà disponibile al prezzo di 8.99 € fino al 28 febbraio, dopodiché tornerà al suo prezzo [...]


  3. Pingback: eShop: le novità del 14 marzo 2013 - Wii Italia

  4. Rispondi

    [...] disponibile una versione demo di Chasing Aurora, un interessante titolo indie uscito al lancio (qui la nostra recensione) che tra l’altro riceve ancora una volta uno sconto. Fino al 21 marzo, infatti, sarà [...]



Potrebbe interessarti anche...