*/ ?> Recensione di Rising Board 3D (3DS eShop) - 3DS Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Rising Board 3D: la recensione

Pop Island è stato e resta uno dei titoli DSiWare più divertenti rilasciati su Nintendo DS. Rising Board 3D, sviluppato dallo stesso team, sembra proporsi come una sua sorta di spin-off, riproponendone lo stile artistico generale, le colorate ambientazioni e in parte i suoi buffi animaletti “cubici”, che in questa occasione sono una famiglia di pinguini surfisti.

Il gioco può facilmente essere catalogato tra i runner games, genere ormai stra abusato soprattutto su tablet e smartphone. In questi titoli l’azione di gioco procede automaticamente in una direzione (di solito da sinistra verso destra) in un livello che solitamente è generato casualmente e in cui l’intervento del giocatore è limitato a piccole azioni, quali evitare ostacoli, abbattere nemici o collezionare oggetti vari, il tutto cercando di arrivare il più lontano possibile con l’obbiettivo di migliorare il proprio punteggio.

Si tratta di titoli che si prestano benissimo a partite mordi e fuggi e quindi perfetti per i vari device portatili, tra cui ovviamente anche le console, tanto che persino Nintendo pare essersene accorta di recente (basti pensare alla modalità Coin Rush in New Super Mario Bros. 2, o l’ancora inedito Harmo Knight di Game Freak.

Nel suo piccolo, Rising Board 3D riesce ad aggiungere qualche novità interessante al genere: innanzitutto è possibile spostarsi anche in profondità, cosa che rende l’azione più dinamica donando un po’ più di spessore alla formula di base, arricchita ulteriormente dalla possibilità di effettuare acrobazie in aria (necessarie per aumentare il punteggio) combinando i tasti A e B al Circle Pad. E proprio i controlli sono il motivo principale per cui il gioco emerge in una marea di simili, con l’analogico del 3DS che si rivela perfetto per controllare la tavola sia in acque calme che tra i cavalloni dell’oceano.

Già perché non dimentichiamoci che qui si sta’ parlando di Surf, e proprio il mare è uno degli altri punti a favore del titolo soprattutto per la sua realizzazione tecnica, che non fa di certo gridare al miracolo ma fa si che surfare tra piccole isole tropicali o tra gli iceberg antartici, al rossore di un tramonto o sotto un celo stellato, in mari quasi piatti riflettenti come specchi piuttosto nel mezzo dell’oceano tra onde alte qualche metro, si riveli un piacere per gli occhi, e a valorizzare il tutto ci pensano l’azzeccato stile cartoonesco e il 3D stereoscopico.

Mentre si solcano le onde e ci si esibisce in spettacolari trick cercando di battere il proprio record personale, è possibile collezzionare i Sun Points – la moneta del gioco da spendere nel negozio di tavole – oltre a poter raccogliere vari power up dagli effetti più disparati, niente che non si sia già visto in altri lidi, ma che almeno assicurano un po’ di varietà.

rising-board-3d-3ds-eshop_006rising-board-3d-3ds-eshop_003

Purtroppo non è tutto corallo (concedetemelo) quel che luccica, e uno dei difetti maggiori del titolo va ricercato proprio in uno dei punti di forza del genere d’appartenenza. La generazione casuale dello scenario, infatti, rende impossibile prevedere dove andremo a finire dopo un balzo – e la possibilità di svolazzare per qualche secondo non è molto d’aiuto - portandoci spesso ed inevitabilmente alla schermata del Game Over. Un problema che, come detto, deriva da una caratteristica portante del genere, ma non si può fare a meno di pensare che con qualche piccola accortezza si sarebbe potuto evitare, ad esempio introducendo un qualche genere di mappa sul touch screen, il quale – ed è questo l’altro difetto – rimane inutilizzato per tutto il tempo.

Piccole sviste che comunque non riescono ad affogare l’ennesimo buon prodotto che sbarca nell’eShop, bello da vedere e piacevole da giocare, con spruzzate di ottimo gameplay che in alcuni frangenti ci ha riportato alla mente un certo Nights, e questa è cosa non da poco.

Un passatempo dei cinque minuti ben confezionato che a soli 2,99€ merita di non passare inosservato.

7.0
Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: eShop: le novità del 20 Dicembre 2012 - Wii Italia

  2. Rispondi

    [...] mobile e disponibile per 1,99 €. Riduzione di prezzo interessante per Rising Board 3D (qui la nostra recensione), che per soli 1,99 € costituisce senza dubbio un acquisto interessante. Cali di prezzo anche per [...]



Potrebbe interessarti anche...