*/ ?> Recensione di Fun! Fun! Minigolf Touch! (3DS eShop) - 3DS Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Fun! Fun! Minigolf Touch!: la recensione

È ormai chiaro come il piccolo gruppo di sviluppo europeo chiamato Shin’en sia davvero focalizzato sulle console Nintendo. Praticamente tutti i loro sforzi si sono infatti concentrati su Wii prima, e 3DS adesso, con tanto di progetto in cantiere per il lancio della nuova home console made in Kyoto. In particolare, il talentuoso team si è incentrato sul lato Digital Delivery degli hardware sopracitati, proponendo spesso prodotti di elevata qualità visiva e ludica pur nei piccoli e limitati budget di produzioni di questa natura. Tra gli altri, troviamo anche Fun Fun Minigolf  TOUCH! per Nintendo 3DS.

In questa produzione ci troveremo nei panni di un provetto golfista… in miniatura. I protagonisti del gioco non saranno infatti i verdi prati del golf vero e proprio, ma piuttosto i piccoli e tortuosi percorsi tipici della versione “tascabile” di questo sport.

fun-fun-minigolf-touch-3dsware_004Va subito sottolineato come il passaggio dal più “videoludicamente tipico” Golf al suo fratello in miniatura porti a grossi cambiamenti in termini di giocabilità e approccio. Innanzitutto, la singola buca è ovviamente molto più limitata in termini di grandezza; questo si traduce spesso e volentieri in PAR (il numero di colpi considerato medio per fare buca) numericamente bassi e quindi in una fruizione del singolo percorso piuttosto rapida. Questo aspetto viene però compensato dall’estrema precisione richiesta dalla maggior parte dei colpi da portare a segno (con l’esclusione del primo circuito di gara, che funge per lo più da tutorial), trasformando il tutto quasi in un’operazione chirurgica, richiedendo padronanza millimetrica delle traiettorie. Una differenza bivalente rispetto al vero e proprio golf abbastanza familiare per chi ha praticato il minigolf almeno una volta nella vita.

Questa necessità si traduce, nell’ottica di Shin’en, in un sistema di controllo che sfruttando i controlli del touch screen e la precisione del pennino del 3DS riesce a restituire questa necessità di concentrazione sul dettaglio focalizzandosi sui particolari: una ghiera circolare da spostare col tocco varierà la mira del colpo; una volta posizionata la linea di tiro, dovremo invece “prendere” la mazza (sempre col pennino) allontanandola dalla pallina, attivando un piccolo cursore che determinerà, a seconda del momento di rilascio del ferro, il punto di impatto sulla sfera modificandone l’effetto. Più complicato a parole che nei fatti, lo schema funziona senza problemi e trasmette una buona sensazione di precisione, pur non arrivando (non per mancanze sue ma per diversità strutturali intrinseche) al grado di immersione assoluta di Wii Sport con il suo controllo di movimento.

La durata di ogni singola buca è piuttosto limitata con un PAR che si aggira mediamente intorno ai 3 colpi. Questo non significa che il team di sviluppo si sia limitato in termini di sostanza di gioco: i circuiti a disposizione sono 3 (America, Europa e Asia), ciascuno formato da 9 buche e 4 livelli di difficoltà da sbloccare tramite il pagamento di monete di gioco: queste possono essere acquisite completando le suddette Coppe, oppure tramite specifici percorsi a punti, anch’essi sbloccabili dietro pagamento in uno Shop che riserva anche alcune simpatiche opzioni di personalizzazione tra cui quella dedicata ai Mii, che ci permetterà di giocare impersonando i personaggi da noi creati nell’apposita applicazione del 3DS. In sostanza, ogni singola buca/coppa si presta a una giocabilità portatile mordi e fuggi, inserita però all’interno di un contesto di gioco sufficientemente ricco seppur non interminabile.

Conclusioni

Un buon prodotto quello di Shin’en, come spesso succede quando si parla di questo piccolo ma talentuoso team di sviluppo. Giocabilità mordi e fuggi adatta al portatile unita a una ricchezza di contenuti sufficiente e a un buon sistema di controllo, nell’insieme propongono un buon quadro per la soddisfazione dell’utente medio dell’e-shop del Nintendo 3DS.

7.0
I commenti sono disattivati per quest'articolo

Potrebbe interessarti anche...