*/ ?> Quasi 5 milioni di dollari ricavati con i DLC di Fire Emblem: Awakening in Giappone - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Quasi 5 milioni di dollari ricavati con i DLC di Fire Emblem: Awakening in Giappone

Fire Emblem: Awakening per 3DS si sta rivelando uno dei successi più clamorosi della storia recente di Nintendo. Dopo aver venduto quasi mezzo milione di copie in patria, dal lancio avvenuto lo scorso 29 aprile, arrivano ora le cifre dell’operazione che ha visto per la prima volta la compagnia di Kyoto abbracciare la politica dei DLC a pagamento, ovverosia i contenuti scaricabili per pochi spiccioli; rilascia con cadenza settimanale, questi riguardano perlopiù missioni aggiuntive e personaggi da arruolare disegnati da famosi mangaka, e presi dai precedenti episodi della serie.

In un report rilasciato in giornata durante il Tokyo Game Show dal presidente del CESA, è stato confermato che sono stati comprati ben 1 milione e 200.000 DLC (più di uno a videogiocatore, in media), per un ricavo di 380 milioni di yen, pari a circa 5 milioni di dollari. Viene poi annunciato che ben il 75% dei possessori di un 3DS si è connesso almeno una volta all’eShop, testimoniando quindi cifre ben superiori a quelle del suolo europeo, dove la percentuale è più bassa.

 


Potrebbe interessarti anche...