*/ ?> Monster Hunter 4 sarà un viaggio itinerante lungo diversi villaggi - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Monster Hunter 4 sarà un viaggio itinerante lungo diversi villaggi

In seguito al Capcom Summer Jam di fine giugno, Capcom ha iniziato a rilasciare numerose informazioni circa Monster Hunter 4 per 3DS, annunciato lo scorso settembre e rimasto nell’ombra per quasi un anno; dopo un epico trailer e l’anteprima di Famitsu, continuano ad arrivare dettagli dal Giappone, che sapranno indubbiamente far crescere l’attesa ed al contempo saziare temporaneamente gli appassionati.

Come già anticipato mercoledì, il mondo di Monster Hunter 4 ricorderà da vicino le atmosfere del Far West; le immagini e le illustrazioni mostrano terre brulle e colori vivaci, complessi montuosi che assomigliano ai canyon del Nord America e praterie dove pascolano immense creature. Anche i personaggi ad ora rivelati (il produttore ha affermato che la trama sarà, finalmente, curata e molto sviluppata) confermano queste impressioni: gli abbigliamenti tradiscono somiglianze con cowboy, minatori e pellerossa. La parola chiave sarà avventura; il protagonista si troverà a viaggiare insieme a delle carovane di nomadi, che prenderanno il posto del classico villaggio come quartier generale; lungo il tragitto, ci si imbatterà in numerose cittadelle e paesini, ognuno con la propria cultura ed il proprio sindaco con cui interagire. La grande varietà di villaggi sarà uno degli elementi atti a fornire un’esperienza in singolo ancora più profonda.

Il primo luogo abitato in cui la carovana si imbatterà sarà Barubare; come l’immagine qui sopra mostra chiaramente, si tratta di una sorta di villaggio-mercato dove i cacciatori potranno sostare e trovare tutte quelle strutture tipiche per potenziare l’equipaggiamento e cercare nuove missioni. Ogni città avrà comunque alcune caratteristiche che lo distingueranno dagli altri, e gli sviluppatori sperano che i videogiocatori sceglieranno quella più consona alle loro abitudini di caccia, come quartier generale dove sostare maggiormente.

Si parla anche della telecamera libera, una delle novità introdotte da Monster Hunter 4; i controlli per gestirla saranno direttamente sul touch screen, in maniera simile a quanto avveniva in Monster Hunter 3G (a proposito, che fine avrà fatto?). Il gioco Capcom è previsto per la primavera 2013 in Giappone e tra le altre informazioni rilasciate, si parla di un sistema di combattimento maggiormente dinamico che sfrutterà le ambientazioni circostanti, la scomparsa delle battaglie acquatiche e, ovviamente, nuovi mostri ed armature.

 


Potrebbe interessarti anche...