L’orrore di Project Zero 2: Wii Edition arriva il 29 giugno!

Sarà pur vero che il Wii è stato abbandonato a se stesso in questi due ultimi anni, ma Nintendo ha comunque continuato ad offrire un buon supporto, grazie a titoli di livello come Xenoblade Chronicles e The Last Story. Le uscite continueranno fino all’estate: il 29 giugno verrà rilasciato infatti il remake di Project Zero 2, uscito originariamente su PS2 nel 2004; certo, rimane inspiegabile il motivo per il quale questo episodio arriverà mentre il quarto, inedito, rimarrà confinato in Giappone, ma è pur sempre meglio di niente in tempi di magra. In ogni caso, Nintendo ha rilasciato un comunicato dove annuncia tutte le novità prevista in questa Wii Edition:

Rivisita uno dei giochi horror più terrificanti di tutti i tempi

26 aprile 2012 – Preparati a nasconderti dietro il divano per la paura perché a giugno Nintendo e TECMO KOEI GAMES lanceranno uno dei titoli più terrificanti della leggendaria serie Project Zero in esclusiva per Wii. Con inedite funzionalità basate sul movimento e un’innovativa modalità per due giocatori, i fan del genere horror in cerca di nuovi modi per farsi accapponare la pelle non potranno perdersi Project Zero 2: Wii Edition, in arrivo in tutta Europa il 29 giugno.

Project Zero 2: Wii Edition è il remake del classico titolo survival horror Project Zero II: Crimson Butterfly che ti farà vestire i panni di Mio ed esplorare un misterioso villaggio maledetto insieme alla tua gemella Mayu. Quando quest’ultima inizia a seguire una farfalla cremisi addentrandosi nel bosco, Mio non può far altro che seguirla finché non arrivano a un villaggio apparentemente abbandonato. Solo aiutando le ragazze a scoprire i segreti di un antico rituale e del villaggio abbandonato, ormai permanentemente avvolto in un’inquietante oscurità, puoi sperare di sfuggire.

Mentre esplorano il misterioso villaggio, le gemelle capiscono di non essere sole e iniziano a subire gli attacchi degli spiriti dei precedenti abitanti. Gli spiriti che infestano il villaggio possono essere sconfitti solo utilizzando la Camera Obscura, un’arma mitica che ti permette di interagire con il mondo degli spiriti. Quando c’è un fantasma nei paraggi, un indicatore in alto sullo schermo ti mostra la sua distanza. Il rosso indica uno spirito maligno e il blu uno spirito benigno o comunque pacifico. Ma stai attento perché i fantasmi potrebbero essere dietro di te, pronti per attaccare!

Per causare più danni agli spiriti maligni che incombono nell’oscurità, controlla che siano esattamente davanti a te e che il livello della barra sullo schermo sia il più alto possibile prima di scattare con la Camera Obscura. Se puoi, tenta di anticipare un attacco così potrai causare ancora più danni e impedire al fantasma di attaccarti. Se riuscirai a scattare esattamente nel momento in cui la barra sul mirino diventa rossa, otterrai un bonus e provocherai più danni. Puoi ottenere altri punti bonus attaccando più fantasmi con lo stesso scatto.

Usa i diversi tipi di pellicole nascoste in giro per il villaggio per aumentare i danni provocati dalla tua Camera Obscura e modifica l’obiettivo per ottenere poteri speciali molto utili: alcuni ti permettono di eseguire combo speciali che stordiscono gli spiriti e li rallentano. La combo Scatto fatale ti permette di collegare tra loro varie immagini in rapida successione e provocare un’enorme quantità di danni a tutti gli spiriti maligni presenti in un determinato momento.
Per un assaggio della storia del gioco, visita il sito Web ufficiale di Project Zero 2: Wii Edition, dove troverai un nuovo trailer e scoprirai di più su Mio e Mayu.

Project Zero 2: Wii Edition utilizza gli esclusivi controlli basati sul movimento della console Wii per farti immergere totalmente in un ambiente terrificante. Durante l’esplorazione con la tua indispensabile torcia muoverai il telecomando Wii per perlustrare ogni centimetro dell’ambiente e trovare oggetti e segreti nascosti. Se in preda al terrore non avrai il coraggio di aprire una porta o raccogliere un oggetto, potrai allentare la presa o ritrarre la mano rilasciando il pulsante A. La rapidità di reazione del telecomando Wii è essenziale per evitare gli spiriti, che possono impedirti di afferrare gli oggetti. Quindi fai sempre molta attenzione perché non puoi mai sapere chi incombe nell’ombra e cosa potresti trovare.

Una novità di Project Zero 2: Wii Edition è la Casa degli orrori che metterà a dura prova il tuo coraggio con sorprese spaventose dietro ogni angolo. L’azione si svolge sui binari come nella casa degli orrori di un luna park: usa il telecomando Wii e il Nunchuk per avanzare ed esplorare l’ambiente con la tua torcia. Mentre procedi, le sorprese diventano sempre più terrificanti e quando meno te l’aspetti appariranno fantasmi che ti faranno morire di paura!

Il tutto è reso ancora più divertente dalla possibilità di coinvolgere un secondo giocatore che potrà controllare quando appaiono i fantasmi e anche quali suoni vengono emessi dall’altoparlante del tuo telecomando Wii. L’obiettivo ultimo del secondo giocatore è spaventarti a tal punto con sorprese improvvise da farti saltare dalla sedia.

Preparati a conoscere i poteri della Camera Obscura, a combattere contro spiriti maledetti nella classica modalità Storia e a scoprire l’innovativa modalità Casa degli orrori in Project Zero 2: Wii Edition, in arrivo in tutta Europa il 29 giugno.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    che spreco farlo sulla Wii.. ma fanno ancora giochi? :D


  2. Rispondi

    ottimo l’uso del wiimote per la schivata e il movimento della torcia. Nutro seri dubbi che il puntatore controlli anche la macchina fotografica perchè nè se ne parla in questa presentazione/sviolinata, nè (da quel che ho letto, ma potrei sbagliarmi) era possibile nel 4o capitolo per la Wii.


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...

Recensioni dei lettori Wii

Tutte le recensioni dei lettori