Sakurai parla del nuovo Super Smash Bros. per Wii U e 3DS

Fresco dall’impegno profuso in Kid Icarus: Uprising (qui le informazioni sul torneo ufficiale di Wiitalia), Masahiro Sakurai ha da poco iniziato i lavori sul nuovo episodio della serie di picchiaduro cross-over Super Smash Bros., che con Brawl per Wii ha raggiunto il picco qualitativo e commerciale; il progetto fu annunciato durante lo scorso E3, ma lo sviluppo non è che nelle fasi iniziali. Intervistato via mail dalla testata statunitense IGN, il brillante produttore ha parlato brevemente della direzione che intenzione di prendere questa volta:

Come appare evidente, finirei in un vicolo cieco se mi limitassi ad espandere semplicemente i contenuti del gioco in quanto a personaggi ed oggetti. Ho intenzione di cambiare un po’ strada questa volta, e la chiave di volta sarà l’aspetto multi-piattaforma, visto che il nuovo Super Smash Bros. uscirà sia su Wii U che su 3DS.

Secondo Sakurai, quindi, dopo l’abbondanza vista in Brawl, la serie dovrà cambiare un po’ nelle meccaniche così da risultare sempre fresca ed originale. Sicuramente il roster verrà rimpolpato così come il numero di stage e modalità, ma un semplice more of the same non basterà al prolifico produttore per soddisfare i videogiocatori.

Fonte: IGN