Il vicepresidente di Epic Games si dice entusiasta del Wii U

Il conto alla rovescia è partito già da tempo e l’alone di mistero, nonostante la console sia già stata svelata allo scorso E3, che circonda il Wii U aiuta i rumor a susseguirsi ad un ritmo frenetico. Questo porta inevitabilmente a commenti e dichiarazioni da parte non solo di Nintendo (che anzi, forse, è stata l’unica a non far trapelare quasi nulla al riguardo) ma soprattutto delle terze parti.

In questo caso a parlare della nuova console di casa Nintendo è Mark Rein, vice presidente di Epic Games, la software house che ha dato i natali, tra gli altri, alla saga di Gears of War ed a Bulletstorm. Rein si è detto estremamente soddisfatto del Wii U e delle sue potenzialità. Di seguito un breve estratto delle sue dichiarazioni:

Mi piace molto il Wii U, penso che al prossimo E3 i videogiocatori avranno di che stupirsi! Ho avuto modo di provare Batman Arkham City e quello che stanno facendo con quel controller è davvero stupefacente!

Avete visto il video/demo del nuovo Zelda all’E3? Secondo me solo quello vale l’acquisto della console. Quella demo è qualcosa di magnifico e credo che potremmo fare ancora di più grazie all’Unreal Engine 3.

Nintendo è un grande marchio, conosciuto e stimato da tutti. Credo che i genitori non avranno difficoltà nello scegliere quale console comprare ai propri figli. Il Wii U è molto più di un Wii in HD, mi sarebbe piaciuto avere a disposizione prima una console così e sono assolutamente eccitato all’idea di poterci mettere sopra le mani a breve!

Il vicepresidente di Epic termina accennando anche ai mini-giochi mostrati nel corso dello scorso E3 ed al potenziale che anche essi esprimono in termini di divertimento e novità. Ma soprattutto garantisce: la conferenza di Nintendo al prossimo E3 ci scioccherà.