*/ ?> Demo in arrivo per New Love Plus e Monster Hunter 3G - 3DS Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Demo in arrivo per New Love Plus e Monster Hunter 3G

Si comincia. A partire da dicembre, i videogiocatori giapponesi avranno la possibilità di provare in anteprima due tra i titoli più attesi in assoluto grazie al rilascio delle rispettive demo attraverso il servizio di digital delivery del 3DS; per ora l’iniziativa non è stata confermata al di fuori dei confini giapponesi (anche perché i titoli in questione non sono tuttora previsti se non in patria) ma perlomeno appare chiaro che qualcosa sta iniziando a muoversi in quel di Kyoto per quanto riguarda un’opportunità che altrove è ormai la norma.

Il primo del lotto a ricevere questo trattamento sarà il simulatore di appuntamento di Konami, New Love Plus, previsto per il prossimo 14 febbraio ma già entrato in piena fase promozionale; dall’8 dicembre sarà possibile scaricare la demo presso uno dei 7-Eleven di Tokyo (per poi essere rilasciata sull’eShop), dove inoltre verranno distribuiti adesivi ed altro materiale promozionale esclusivo. Curiosamente, la compagnia giapponese ha deciso di stabilire un limite massimo di prove: alla trentesima volta, la demo si bloccherà diventando quindi inutilizzabile.

Insieme a Konami, sarà Capcom ad offrire un assaggio in anteprima di uno dei suoi cavalli di battaglia: Monster Hunter 3G verrà distribuito sotto forma di demo attraverso l’eShop a breve (mentre le postazioni nei negozi arrivano a partire da domani), con le stesse limitazioni di New Love Plus; nella versione di prova, saranno presenti due missioni, una ambientata tra i ghiacci ed una nei mari, per un totale di una ventina di minuti di gioco. L’ultimo arrivato della serie di caccia più celebre del Sol Levante uscirà il prossimo 10 dicembre, insieme ad un bundle con un 3DS in versione speciale ed uno con il 3DS Slide Pad (o Circle Pad Pro che dir si voglia), con un distribuito di ben 400.000 copie previsto per la prima settimana, apparentemente non sufficienti a soddisfare la domanda, stando ai preordini (si parla infatti di almeno 600.000 copie richieste nei primi giorni di commercializzazione).


Potrebbe interessarti anche...