*/ ?> Recensione di Resident Evil: The Mercenaries 3D (3DS) - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Resident Evil: The Mercenaries 3D: la recensione

Resident Evil, Nintendo e i portatili

La saga di Resident Evil non è nuova sui lidi delle console Nintendo. E’ ormai dai tempi del GameCube che i possessori di queste console hanno potuto deliziarsi con le produzioni orrorifiche made in Capcom. L’apice di questo rapporto si è avuto proprio sull’indaco cubetto, con ben due titoli esclusivi di natura “main” (Resident Evil 0 e Resident Evil Rebirth) accompagnati poi dalla prima edizione di Resident Evil 4, vero capolavoro della generazione di allora.

Resident Evil: The MercenariesMeno interessante l’impegno della casa giapponese su Wii, dove comunque è stato possibile godere di due shooter capaci di ripercorrere l’intera saga in salsa on-rail, preceduti dalla versione definitiva del quarto titolo, che ha mostrato a tutti la perfetta sintonia (purtroppo sotto sfruttata) del Wiimote con i TPS.

Peggiore, invece, il supporto della saga sulle console portatili: se da un lato quelle dei concorrenti (PSP su tutte) non sono nemmeno state considerate, solo parzialmente meglio è andata a GameBoy e DS, capaci di ospitare un pessimo spinoff (il primo) e un datato porting del primo capitolo (il secondo). Come non accogliere quindi con felicità l’approccio di Capcom al 3DS?

Rispetto al passato, infatti, ci troviamo davanti a un investimento interessante su una console non da casa, con la proposta di non uno ma ben due titoli, entrambi degni di nota, anche se in modo diverso. Tra qualche mese potremo infatti godere dell’avventura a sfondo horror di Revelations, mentre è già disponibile nei negozi quel concentrato di azione pura che è Mercenaries 3D.

Andiamo a scoprire assieme se questo rinnovato interesse di Capcom per il mondo portatile (figlio senza dubbio dell’evoluzione tecnologica dei device, ma anche del loro aumentato successo soprattutto in terra nipponica) ha dato un frutto maturo per i possessori della console a due schermi Nintendo.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Pingback: Nintendo taglia il prezzo del 3DS - 3DS Italia

  2. Rispondi

    [...] forte line-up, rinforzata in parte da due bei giochi come The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D e Resident Evil: The Mercenaries 3D; nemmeno i consigli di alcuni analisti del settore, nonché di software house di spicco come Namco [...]


  3. Pingback: Capcom rilascia nuove informazioni su Resident Evil Revelations - 3DS Italia

  4. Rispondi

    [...] punto di vista del gameplay, la struttura di gioco è stata ripresa da The Mercenaries 3D; in più, sarà disponibile la funzione scanner (rinominata genesis), attivabile tenendo premuto [...]


  5. Pingback: eShop: le novità del 28 marzo 2013 - Wii Italia

  6. Rispondi

    [...] un taglio di prezzo permanente. Stiamo parlando di Resident Evil Revelations (29.99 €), Resident Evil: The Mercenaries 3D (9.99 €), Splinter Cell 3D (19.99 €) e Heroes of Ruin (24.99 [...]



Potrebbe interessarti anche...