*/ ?> Recensione di Wii Fit Plus (Wii) - Wii Italia
Ci siamo trasferiti qui!

Wii Fit Plus: la recensione

Lo scopo ultimo delle software house è ovviamente quello di piazzare il maggior numero di copie del proprio prodotto sul mercato, creando allo stesso tempo un marchio, un brand, da far evolvere negli anni a seguire. Alcune case puntano sulla grafica, altre ancora sul multiplayer e così via. Nintendo invece ha battuto ancora una volta una strada completamente nuova, diventando come sempre il modello da imitare. Wii Fit è senza dubbio l’esempio lampante di questa filosofia, nonché un piccolo sunto di ciò che la grande N è stata capace di fare con la sue nuove console, ovvero proporre nuove esperienze di gioco permettendo a tutti di prendervi parte. Ed è proprio così che Wii Fit e l’eccezionale Balance Board sono entrati prepotentemente nelle case di milioni di persone nel mondo, con una velocità e costanza tale da far impallidire anche il più imponente progetto videoludico rivale.

Wii Fit Plus per Nintendo Wii

La formula del successo, come tutte le cose geniali, è davvero semplice: aprire il mercato dei videogames a chi non ha mai preso in mano un pad. Abbandonati i vecchi schemi di gioco e i vecchi obiettivi, la casa di Kyoto è riuscita a coniugare insieme due aspetti importanti della vita di ognuno: il divertimento e lo stare bene. Tutto questo è Wii Fit.


Potrebbe interessarti anche...