Mega Man 9: la recensione

L’arrivo di Mega Man 9 su Wii ha sollevato entusiasmo e critiche. Il progetto realizzato da Capcom presenta infatti alcuni punti di riflessione che meritano di essere analizzati.

mega-man-9-3-wii_005

In primo luogo, Mega Man 9 è un gioco dei primi anni Novanta uscito nel 2008. Nulla meglio di questa frase può sintetizzare il nostro punto di vista in merito a questo gioco. Mega Man 9 non è infatti qualificabile come remake, effettivo o anche solo ideologico, di una serie del passato. In secondo luogo, cosa infinitamente importante, Mega Man 9 non è un gioco che “sembra” un titolo del passato: lo è. Se per un momento dimenticassimo che l’ultimo lavoro di Capcom è stato sviluppato nel 2008, potremmo tranquillamente credere che il gioco è rimasto chiuso in un archivio nel 1993, poco dopo l’uscita del sesto e ultimo Mega Man a 8 bit.

I motivi di questa azzardatissima affermazione sono piuttosto semplici. Se le caratteristiche chiave di Mega Man 9 fossero semplicemente relative alla grafica obsoleta, probabilmente lo avremmo definito un semplice esperimento nostalgico. Recuperare librerie vecchie di 3 lustri e adattarle a un prodotto contemporaneo è certamente un’operazione interessante e sperimentale, ma non sufficiente per sostenere la nostra tesi. Il nodo gordiano riguarda il fatto che Mega Man 9 coglie anche ciò che è difficile, se non impossibile, conservare negli anni: il gameplay. Il gameplay è probabilmente l’elemento che più di tutti contribuisce alla creazione di un linguaggio videoludico, molto più degli elementi tecnici quali audio e grafica. Creare un gioco che nel 2008 si gioca esattamente come nel 1993 è semplicemente straordinario, poiché ci porta a riflettere su quanto fosse lontano il modo di giocare del passato rispetto al paradigma contemporaneo e su quanto i cosiddetti “giochi hardcore” di oggi impallidiscano di fronte all’impegno richiesto nei giochi di un tempo.

mega-man-9-4-wii_020

In altre parole, Mega Man 9 è un gioco difficile. Difficilissimo. Un action shooter a scorrimento orizzontale in cui ogni singola mossa deve essere studiata, in cui si deve assimilare ogni porzione di schema per poterla completare senza danni. Tutto questo si traduce in un lento e graduale apprendimento del gioco, il quale richiede una costanza a cui oggi non siamo più abituati ma che un tempo ci portava via le domeniche.

Commenti Sottoscrivi i commenti
  1. Rispondi

    S-T-U-P-E-N-D-O!
    è dai tempi di megamen 2 che un videogioco non mi impegnava cosi tanto!
    veramente stupendo!


  2. Rispondi

    Personalmente non mi è mai neppure piaciuto come gioco.
    Guando avrò provato tutti i giochi per VC magari lo prenderò..
    Invece ora mi sto divertendo di brutto con Castelvania IV , top hunter e il mitico devil’s crunch Yeah : )


  3. Rispondi

    bella recensione,concordo in tutto,io lo sto giocando ed è difficile per davvero.


  4. Rispondi

    aspettate aspettate , il titolo e’ akkompagnato dall’icona wi-fi rossa
    questo vuol dire ke pay-e-play e’ stato definitivamente adottato dalla nintendo ? nooooooooooooooooooooo


  5. Rispondi

    e… CHE MUSICHE!!!!
    mi vien la pelle d'oca!! è da anni che non sentivo temi cosi belli e originali!


  6. Rispondi

    Complimenti, ottima recensione. Hai colto in pieno il senso di questo gioco, e Capcom ha tirato fuori un autentico gioiellino. Unico appunto: pagare anche solo 100 punti per dei livelli di difficoltà aggiuntivi è una presa per il ****. Meno male che il gioco va benissimo così com’è.


  7. Rispondi

    Io lo ho preso appena era uscito e devo dire che è veramente bello.
    Difficilissimo come piace a me, musiche molto carine e un ottima giocabilità.


  8. Rispondi

    Se leggi la recensione puoi almeno trovare un punto di vista in merito a questa operazione.


  9. Rispondi

    l’ ho letta…. -.-


  10. Rispondi

    Concordo sul voto a pieno! Non dategli di più di 8 se la grafica non vi convince, altrimenti, anche un bel 9 ci sta pure!xD


  11. Rispondi

    unica critica: fate troppo poche recensioni…


  12. Rispondi

    bha…non concepisco che si possa sviluppare un gioco cosi nel 2008 ma comprendo tutti quelli che lo elogiano,(ho appena finito alex kid con l emulatore!)giochi veramente tosti.


  13. Rispondi

    rissomarco

    5.49 pm

    Come ho già scritto in altri post, trovo assurdo l’uscita di un gioco così al giorno d’oggi, ma non ce l’ho con Nintendo perchè è uscito anche per le altre piattaforme (dove comunque costa la metà rispetto a qui). Galilee, i giochi che hai descritto sono giochi del passato: Castlevania, assolutamente stupendo lo ricordo bene, il miglior castlevania di sempre. Ma sono, giustamente, giochi del passato che uno ha voglia di rivisitare: non giochi nuovi messi sul mercato, ecco io non sono d’accordo su questi. Ormai dobbiamo concentrarci sul nuovo, non ha più senso


  14. Rispondi

    Tails92

    5.59 pm

    Appena finirò il 2 (ovviamente su virtual console!) me lo scaricherò certamente!
    @rissomarco: hai sempre detto che sulle altre console costa meno, ma io ho letto su una recensione online “”Il download del titolo costa infatti rispettivamente € 9,99 su PS3, 800 Microsoft Points su Xbox 360 e 1000 Wii Points su Wii.”"… qualcuno dei due si sbaglia di certo, resta da capire chi °-°
    Ottima recensione come sempre Lorenzo ;)


  15. Rispondi

    concordo pienamente con rissomarco
    nn è possibile che nel 2008 facciano ancora giochi del genere


  16. Rispondi

    Rissomarco, il miglior castlevania è Symphony of the night non castelvania IV. E non è una mia opinione eh??
    Comunque tutta la saga è ottima.


  17. Rispondi

    io non concordo la scelta grafica che capcom ha fatto con questo megamen 9, pero a conti fatti hanno sottolineato che ai giorni nostri la grafica nn e tutto ma conta anche il gameplay, forse questo era l’unico modo di dimostrarlo.


  18. Rispondi

    Verissimo Luca. Recensiamo tutti i giochi che ci spediscono e anche qualcuno che acquistiamo di tasca nostra. Nonostante in estate non sia uscito praticamente nulla, ne abbiamo alcuni in arretrato. Posso garantire che presto arriveranno tutte.


  19. Rispondi

    Come di consueto invito tutti quelli che ce l’hanno a scrivere una recensione.


  20. Rispondi

    Non ho nulla da ridire sul valore del gioco in sè, però proprio questo prodotto non fa per me. Poco male, aspetto altre perle da Capcom.. :-)


  21. Rispondi

    rissomarco

    9.42 pm

    Questa volta chiedo venia, Galilee, hai ragione…il migliore è Simphony of the Night non ci avevo pensato, e pensare che l’ho finito….in ogni caso castlevana4 tra gli episodi esclusivamente action è il migliore!
    Tails, magari mi sbaglio io e se è così chiedo venia, ma sul playstation store ho letto così….controllo meglio


  22. Rispondi

    davvero un gran bel gioco, ho avuto modo di provarlo e lo acquisterò a breve :D


  23. Rispondi

    Scusate ma quei voti al fianco dei commenti sono molto imparziali.
    Ho notato che appena un utente esprime un parere contrario, in modo educato e fondato, viene subito bastonato con voti negativi.
    Ma allora bisogna essere sempre concordi con le recensioni? :-)


  24. Rispondi

    rissomarco

    8.59 pm

    è una cosa che dico da tempo wiiniano, ormai ci sono abituato…


  25. Rispondi

    @wiiniano i voti a fianco non dicono "il tuo commento è una cacchiata", dicono "non sono d'accordo". Si può non essere d'accordo anche con il più educato dei pareri, o sbaglio?


  26. Rispondi

    quoto quello che ha detto rissomarco: “trovo assurdo l’uscita di un gioco così al giorno d’oggi”!

    sinceramente non capisco l’uscita di un gioco del genere nel 2008, per una console poi che ha rivoluzionato letteralmente i controlli e il modo di interagire con il videogame!

    inoltre non capisco l’entusiasmo di molti, nel dire “lo devo avere assolutamente!”, “la grafica è brutta, ma è difficile ed impegnativo, quindi è bellissimo!”

    io sinceramente ho speso 250/300€ per usare (tutt) le potenzialità del wii! pretendo dei titoli seri, che ancora oggi mancano (o che comunque si contano con le dita di una mano)!
    per me troppo a lungo la nintendo e le software house hanno campato con party games, conversioni di giochi per il cubo e soprattutto con giochi ancestrali del passato!!
    io non voglio credere di aver comprato un nes, un snes o un cubo!

    poi ognuno la vede come vuole!

    ciao a tutti!


  27. Rispondi

    il tuo0 commento fa acqua matteo, in questo caso non puoi prendertela cn nintendo, capcom ha commercializzato megamen 9 su tt le piattaforme, nn solo la wii


  28. Rispondi

    ho parlato in generale, non solo della nintendo! dunque prima di fare acqua, leggi bene!

    ciao


  29. Rispondi

    @matteo84
    Allora devono fare per forza giochi con la supergrafica? Megaman 9 è un’opzione per gli amanti del genere, e costa solamente 1000 Wiipoints. Ciò non toglie che chi vuole la grafica può comprare altri giochi… non credo che avessero da decidere tra Megaman e un nuovo Resident Evil e allora hanno deciso per Megaman!


  30. Rispondi

    A me non faceva proprio voglia ma è bellissimo…


  31. Rispondi

    E’ un must; in quanto a longevità la dice lunga rispetto a qualsiasi gioco graficone sparatutto sangue e realismo del tipo che girano oggi.
    Lo sto finendo e rifinendo pur non essendo mai stato un fan di megaman.. finalmente un gioco che impegna come si deve e può essere preso a piccole dosi


  32. Rispondi

    chiedo scusa a matteo84, ho dato -1 per sbaglio ad un suo commento :P , sorry


Lascia un commento

Devi effettuare l'accesso per lasciare un commento.


Potrebbe interessarti anche...

Ultime dal forum